Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaEmergenza sicurezza a Cava de’ Tirreni: "La Fratellanza " propone il “Controllo di Vicinato”

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Politica

Cava de' Tirreni, politica, opposizione

Emergenza sicurezza a Cava de’ Tirreni: "La Fratellanza " propone il “Controllo di Vicinato”

È il “Controllo di Vicinato”, la forma di controllo informale del territorio che La Fratellanza intende promuovere per la sicurezza urbana.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 21 dicembre 2023 12:24:55

Riceviamo e pubblichiamo la nota de "La Fratellanza" a proposito del tema sicurezza a Cava de’ Tirreni:

Ormai a Cava de’ Tirreni rimane alta l’attenzione in città per la sicurezza e per questo, i cittadini hanno intensificato l’attività di prevenzione e controllo sul territorio.

Già in precedenza, l’11/06/2023, il tema della sicurezza aveva occupato gran parte dell’incontro avutosi tra La Fratellanza e il Comitato Monticelli con la partecipazione attiva di alcuni cittadini.

Nell’incontro, fu chiaro che occorre la fiducia e la collaborazione dei cittadini per vincere la battaglia per la sicurezza e la legalità.

Ecco perché, il movimento politico de La Fratellanza ritiene che sia importante dare inizio a una campagna che promuove la sicurezza urbana attraverso la solidarietà tra cittadini e la cooperazione con le Forze di Polizia.

Per tale motivo il gruppo consiliare de La Fratellanza chiederà "ad horas" la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico sulla sicurezza in cui presenterà un vademecum e una bozza di regolamento realizzata, su indicazione di Gennaro Vitale, Responsabile Dipartimento Sicurezza e Territorio, che in un’azione sinergica, già si adopera per il controllo del territorio.

È il "Controllo di Vicinato", la forma di controllo informale del territorio che La Fratellanza intende promuovere per la sicurezza urbana.

Occorre creare una catena di solidarietà tra cittadini e la cooperazione con le Forze di Polizia allo scopo di ridurre il verificarsi di reati contro la proprietà e le persone.

Il progetto prevede l’auto-organizzazione tra vicini per controllare la zona in cui si abita.

A tutti gli abitanti di una determinata area verrà solo ed esclusivamente chiesto di alzare il livello di attenzione attraverso pochi, semplici passaggi: tra questi, il "far sapere" che gli abitanti della zona sono attenti e consapevoli di ciò che accade intorno a loro.

A nessuno viene chiesto di fare eroismi, ronde o chissà cosa di speciale, a tutti invece è richiesto di prestare maggiore attenzione a chi passa per le strade nonché alle situazioni anomale che possono saltare all’occhio o generare apprensione ed allarme.

Per questo è prevista la costituzione di un gruppo di residenti della stessa zona, che porranno in essere semplici azioni di controllo.

Questa attività verrà segnalata tramite la collocazione di appositi cartelli con lo scopo di comunicare agli eventuali malintenzionati che passano nell’area sottoposta al controllo, che la loro presenza non sarà inosservata e che gli abitanti sono attenti e pronti a segnalare attività sospette.

Un insieme di piccole attenzioni fa sì che i molti occhi di chi abita nella zona rappresentino un deterrente per chi volesse compiere furti o altro genere di illeciti.

Attraverso la costituzione di un gruppo di residenti della stessa zona, vengono messe in atto semplici azioni preventive.

In questo progetto il ruolo del Comune di Cava de’ Tirreni sarà determinante.

Il Comune di Cava de’ Tirreni dovrà adottare un Piano di Sicurezza, nell'ambito di un programma di azioni previste, volto alla prevenzione dei reati, promuovendo sinergie con cittadini e associazioni di cittadini per migliorare la sicurezza e la vivibilità urbana.

In particolare Il Comune di Cava de’ Tirreni dovrà:

  1. fornire un ulteriore contributo all’attività di prevenzione generale e di controllo del territorio, istituzionalmente svolte dalle Forze di Polizia;
  2. realizzare incontri di presentazione alla cittadinanza del Controllo del Vicinato;
  3. ascoltare e valutare le proposte e le richieste dei cittadini;
  4. favorire la costituzione dei gruppi e fornisce l'informazione necessaria;
  5. mantiene i contatti con i coordinatori dei gruppi cittadini attraverso l'Ispettore di Polizia Locale preposto che possa trasmettere, le segnalazioni pervenute dai coordinatori dei gruppi, in prefettura e/o le Forze di Polizia;
  6. installare i cartelli nelle zone in cui sono costituiti i gruppi di Controllo del Vicinato.

Il ruolo della Prefettura di Salerno, invece, sarà di convocare periodiche riunioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica al fine di monitorare lo stato di attuazione del progetto Controllo del Vicinato valutandone eventuali ulteriori provvedimenti.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Cava de’ Tirreni Cava de’ Tirreni

rank: 10019103

Politica

Fratelli d’Italia di Cava de’ Tirreni pone osservazioni al P.R.T.C. (A.S.I. Salerno) per le aree industriali ricadenti in zona rossa che vengono trasformate in agricole

"Nella redazione del nuovo P.R.T.C. (Piano Regolatore Territoriale Consortile) dell'agglomerato di Cava de' Tirreni vi è un vulnus. Sono state apposte sulle cartografie le limitazioni edificatorie sulle aree attualmente classificate a Rischio molto elevato ed elevato (R4 ed R3) come prevede la legge,...

Cava de' Tirreni, Il comitato “Non solo Monticelli” incontra il movimento “Siamo Cavesi"

Nuove alleanze in vista di un piano di rilancio per la città in generale e per la frazioni in particolare. Il comitato "Non Solo Monticelli", rappresentato dal suo presidente Pasquale Ferrara ed il coordinatore Gennaro Vitale, hanno incontrato i consiglieri del movimento civico "Siamo Cavesi" Raffaele...

Mozzarella di Bufala Campana: Camera approva ordine del giorno per maggior tutela e controllo latte

È stato approvato ieri pomeriggio, 12 luglio, alla Camera dei Deputati un importante ordine del giorno presentato dagli onorevoli Cerreto, primo firmatario, Cangiano, Mattia e Ruspandini. Nella premessa, tra l'altro, si legge che l'art. 4 della legge 11 agosto 2014, n. 1161 prevede che la produzione...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Cammarano e Villani: «Apertura è realtà grazie al Movimento 5 Stelle»

"E' un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità, non...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Ferrante (Mit): «Traguardo storico. Ora priorità ala realizzazione della metropolitana»

"La storica riapertura dell'Aeroporto di Salerno Costa d'Amalfi, potenziato nelle strutture e nelle capacità, costituisce la pietra miliare del percorso di rilancio della provincia salernitana, della Campania e del Mezzogiorno che il Governo sta portando avanti. Siamo qui oggi per inaugurare un'infrastruttura...