Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Saba abate

Date rapide

Oggi: 5 dicembre

Ieri: 4 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Panettone 2021, Ciak si gira. Ordina on line i panettoni della Storica Pasticceria Pansa. Dal 1830 tutto il dolce d'Amalfi, ora anche on lineEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: PoliticaCovid e vaccini a Cava de' Tirreni, Petrone accusa il Sindaco: «Pessima organizzazione, nostra città in apprensione»

La Pasticceria Gambardella augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale pieno di dolcezza. Il Gusto della Tradizione direttamente a casa tua. Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Connectivia Fiber Solution, Connettività ultra veloce in fibra e FWASal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti Buone Feste. Per acquistare i suoi panettoni visita il portale di e-commerce diretto "Sal De Riso Shop"

Politica

Covid, Cava de' Tirreni, politica, opposizione, vaccinazione

Covid e vaccini a Cava de' Tirreni, Petrone accusa il Sindaco: «Pessima organizzazione, nostra città in apprensione»

L'attacco del consigliere comunale e capogruppo de "La Fratellanza"

Scritto da (redazioneip), venerdì 19 marzo 2021 14:20:35

Ultimo aggiornamento venerdì 19 marzo 2021 14:20:35

«La situazione epidemiologica che ha colpito negli ultimi 20 giorni la Regione Campania e la nostra amata città, non permettono ad oggi di poter dormire sonni tranquilli relativamente al futuro ed alla salute dei nostri concittadini, di cui Lei è il tutore in materia di sicurezza della salute pubblica». Esordisce così Luigi Petrone, in una interrogazione per il prossimo Consiglio Comunale e riferita al sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli.

Il consigliere comunale e capogruppo de "La Fratellanza" punta il dito contro l'operato del primo cittadino, chiedendo a quest'ultimo «di non ignorare i bisogni di salute dei cittadini» e soprattutto delle famiglie e degli imprenditori che, dopo il primo lockdown, «sono sull'orlo della crisi».

«Vi è la necessità impellente di prevenire una "situazione suscettibile", che potrebbe compromettere in modo sostanziale la lotta anticovid nella nostra città, che presenta ritardi immotivati che non hanno e non meritano giustificazioni. Si accusa - continua Petrone - una pessima organizzazione sul territorio cavese messa in movimento solo il 13 marzo, mentre, in Provincia di Salerno, la vaccinazione degli over 80 è partita il 13 febbraio per registrare poi, al 26 febbraio, già circa 10mila vaccinati su un numero di 27mila aventi diritto. Vista la Sua latitanza, la città è fortemente in apprensione, percossa, titubante, timorosa e per questo vuole avere cognizione di quanto sta accadendo».

«La cittadinanza, di cui ci facciamo tramite e portavoce, vuole sapere:

 

  • Come mai l'unità di crisi non viene convocata;

 

  • dei circa 647.415 vaccini finora distribuiti in Campania (di cui 572.342 effettuati) quanti né sono stati assegnati e consegnati alla città di Cava de' Tirreni;

 

  • se fossero pochi i vaccini, a chi è imputabile la colpa;

 

  • quante vaccinazioni sono state eseguite tra i cittadini cavesi;

 

  • a chi è imputabile la responsabilità del ritardo della vaccinazione degli over 80;

 

  • qual è il tipo di organizzazione che è stata allestita per vaccinare a domicilio, i malati, gli allettati, gli invalidi e i residenti nelle case di riposo;

 

  • quali i mezzi di autotrasporto sono stati previsti per i cittadini con difficoltà motorie che non hanno la possibilità di spostarsi autonomamente con mezzi propri;

 

  • quale organizzazione è stata approntata per fronteggiare la vaccinazione di massa nel momento in cui si avranno i vaccini per tutte le fasce;

 

  • come mai l'Ospedale di Cava non è stato adibito anch'esso a centro di vaccinazione;

 

  • quale ausilio necessario, logistico e tecnico, è stato predisposto per i medici di base e gli operatori sanitari fondamentali per una vaccinazione di massa rapida ed efficiente;

 

  • quali incontri soso stati tenuti con i "medici di base" per delineare al meglio le fasi operative per farli entrare negli ingranaggi dell'organizzazione da apprestare sul territorio;

 

  • come mai le Aggregazioni Funzionali Territoriali "AFT", con ruolo unico nelle cure primarie (per medici di assistenza primaria, medici di continuità, assistenziale, specialisti ambulatoriale - con l'obbligo per tutti di aggregarsi in forma organizzative mono-professionali) sono state istituite solo a maggio scorso ed a chi è imputabile il ritardo;

 

  • dove le AFT sono state collocate; chi sono i responsabili che pur pagati non hanno fatto il proprio dovere; quali gli importi pagati ai responsabili operativi e ai beneficiati;
  • quando e dove sono state istituite ed allocate sul territorio comunale, le Unità Complesse di Cure Primarie "UCCP", forme organizzative multi professionali;

 

  • quali le motivazioni della eventuale non istituzione delle Unità Complesse di Cure Primarie "UCCP".

 

Per quanto esposto, per il territorio della città di Cava de' Tirreni, emerge chiaramente anche la responsabilità, l'approssimativa gestione, la scarsa presenza e la carente organizzazione dell'ASL SALERNO e dell'A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno.

Per tale motivo, sono a chiederLe quali interventi ha effettuato e quale ritiene di effettuare, presso le Direzioni dell'ASL SA e dell' A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno, per ottenere un maggiore impegno da parte di tutti, per imprimere un'accelerazione per vincere, al più presto, questa battaglia contro il Covid-19.

Per quanto succintamente esposto, sono a chiederLe, nel merito, quali provvedimenti di ogni genere, ordine e grado intende adottare in tutte le sedi più opportune, nessuna esclusa.

Per quanto sopra richiesto, con la presente Le confermiamo di volere una risposta scritta, che Vorrete portarla a conoscenza di tutti i Consiglieri dandone lettura nel prossimo Consiglio Comunale.

Infine, ci riserviamo di meglio approfondire l'interrogazione, in Consiglio Comunale ed in particolare nella Commissione Sanità e Servizi Sociali, che la dott.ssa Landi a cui la presente viene inviata per conoscenza, vorrà gentilmente convocare ad "horas", certi che provvederete nell' interesse esclusivo dei nostri concittadini, porgiamo distinti saluti», chiosa l'interrogazione del capogruppo de "La Fratellanza".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Vaccini bambini 5-11 anni, al via le adesioni. De Luca: «Si parte il 16 dicembre»

Nel corso della riunione convocata ieri e alla quale hanno partecipato l'Unità di Crisi e i direttori generali delle Asl e delle Aziende Ospedaliere, è stato definito - prima di ulteriori approfondimenti di merito già programmati - il piano generale per l'avvio della campagna di vaccinazioni per i bambini...

Cava de' Tirreni, "La Fratellanza" segnala gravi irregolarità nel concorso Metellia

«La Metellia, con il rincaro delle tariffe parcheggi e i suoi concorsi per nuove assunzioni, è sulla bocca di tutti. A Cava, i cittadini sono colmi di rabbia. Non convincono le rassicurazioni, più volte enunciate, in merito ad una eventuale revisione delle tariffe, che giungono dal Palazzo di città....

Caro bollette, niente intesa in Cdm: salta il contributo di solidarietà

Nel Consiglio dei ministri è saltata l'idea di introdurre un contributo di solidarietà a carico dei redditi superiori ai 75mila euro da destinare al contenimento del caro bollette. A riportare la notizia è Ansa. L'ipotesi era stata avanzata dal premier Mario Draghi ed era appoggiata da Pd, M5s e Leu,...

Cava de' Tirreni: il Pd candida Luca Narbone al consiglio provinciale

Il 18 dicembre si terranno le elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale. L'intero Pd di Cava de' Tirreni è unito attorno alla candidatura del capogruppo Luca Narbone. "Luca è un ragazzo serio e capace, che ha dato dimostrazione di notevoli capacità amministrative ed umane in questi anni", dice...

Covid, De Luca: «Padiglioni per i bambini nei centri vaccinali». E sulle feste di Capodanno: «Decidano i Sindaci»

Come ogni venerdì pomeriggio, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha tenuto una conferenza stampa in diretta Facebook per parlare degli ultimi dati sui contagi e per fare il punto sulle misure di contenimento dell'epidemia, anche in vista delle festività natalizie, e sulla campagna vaccinazioni...