Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Eusebio vescovo

Date rapide

Oggi: 12 agosto

Ieri: 11 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia, Internet Service Provider in fibraCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: PoliticaCovid e guerra in Ucraina, De Luca: «C'è ripresa contagi, sanzioni alla Russia colpiscono anche noi»

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Politica

Covid, Ucraina, guerra, sanzioni, contagi, Russia, Campania, politica

Covid e guerra in Ucraina, De Luca: «C'è ripresa contagi, sanzioni alla Russia colpiscono anche noi»

Il governatore Vincenzo De Luca ha tenuto un diretta in cui ha fatto il punto della situazione sull'emergenza Ucraina, sulle iniziative di solidarietà della Regione Campania per l’accoglienza dei profughi e sulle altre questioni all’ordine del giorno, come il Covid

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 11 marzo 2022 16:02:10

Ultimo aggiornamento venerdì 11 marzo 2022 16:02:10

Come ogni venerdì pomeriggio, il governatore Vincenzo De Luca ha tenuto un diretta in cui ha fatto il punto della situazione sull'emergenza Ucraina, sulle iniziative di solidarietà della Regione Campania per l'accoglienza dei profughi e sulle altre questioni all'ordine del giorno, come il Covid, la sanità e programmi di investimento per la ripresa dell'economia e dell'occupazione.

Sul Covid e sui profughi ucraini, De Luca dice: «C'è qualche problema negli ultimi giorni, c'è un aumento dei contagi Covid. L'uso della mascherina deve rimanere diffuso, vi prego di essere attenti perché ci possono essere varianti o ripresa di contagiosità anche di varianti vecchie che ci impongono di essere prudenti. In Gran Bretagna, che di solito anticipa di 2-3 settimane quello che succede in Europa, stiamo registrando una ripresa dei contagi in Gran Bretagna e in Israele. I nostri esperti ci dicono che c'è una ripresa della contagiosità della variante Delta e che il contagio arriva anche con tre dosi in media dopo cinque mesi dalla terza dose».

«La situazione per i profughi è sotto controllo. - aggiunge - Abbiamo avuto all'Ospedale del mare 1653 arrivi di persone, abbiamo fatto 1600 tamponi di cui risultati positivi 203 unità». «Il problema è che abbiamo un livello di vaccinazione dei profughi ucraini o anche moldavi o di altri paesi confinanti bassissimo, e quindi dobbiamo fare attenzione a che non si diffondano focolai di infezione Covid abbiamo anche un livello elevato di altre patologie in modo particolare tubercolosi ed epatite».

Sulla guerra in Ucraina, De Luca dice: «Ho la sensazione che si vada verso uno scenario di tipo vietnamita con una espansione di fenomeni di guerriglia e una drastica penalizzazione della popolazione civile. Questa dovrebbe essere la priorità, avere un cessate il fuoco per avere l'evacuazione e anche la salvezza della popolazione civile. Putin si trova in un vicolo cielo perché ha sottovalutato la resistenza ucraina e il loro livello di armamento. Penso si vada verso uno scenario vietnamita, cioè guerriglia e penalizzazione dei civili. La priorità è il cessate il fuoco ma non ci sono margini per avere una trattativa diplomatica breve. L'invasione russa punta ad occupare la fascia meridionale e alcune delle città principali come Kiev, dopo si aprirà alle trattative. L'obiettivo dell'Europa deve essere la pace ma bisogna trovare un punto di equilibrio. Dobbiamo usare le sanzioni contro la Russia come merce di scambio per trovare un compromesso»

Sull'aumento della benzina, De Luca aggiunge: «Le conseguenze della guerra riguarda la benzina che è arrivata oltre 2 euro a litro. C'è un problema energetico che tocca famiglie e imprese. Le sanzioni si scaricano anche su di noi. Ci sono problemi per i trasportatori su gomma, mezzi privati e pescherecci. La Russia ha bloccato l'esportazione di grano e mais fino ad agosto. Non avere argilla ucraina significa non averne per pelli, scarpe, borse. Una situazione di guerra e il mantenimento delle sanzioni, oggi necessarie, se si prolungano cominceranno a mordere sulla nostra carne».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Autonomia differenziata, De Luca: «Quella che vuole la Campania non è la stessa che vuole Salvini»

«In Italia, essendoci un sistema elettorale sgangherato, nessuno è in grado di assumere impegni certi. Per fare un governo in Italia bisognerà per forza fare dei compromessi. Dopo il 25 settembre nessuno sarà in grado di fare un governo avendo la possibilità di dire 'questo è il mio programma e questo...

Covid, Cirielli propone commissione di inchiesta sui danni collaterali provocati dai vaccini

«Si susseguono giornalmente notizie sugli effetti negativi, anche gravi, per la nostra salute, come conseguenza della profilassi vaccinale anti Covid-19». Lo dichiara il Questore della Camera e deputato di Fratelli d'Italia, Edmondo Cirielli. «Il Prac dell'Ema ha appena reso noto che l'assunzione del...

Cava de’ Tirreni, Clelia Ferrara lascia Fratelli d’Italia. La replica del partito: «Assenteista e indagata»

Clelia Ferrara lascia Fratelli d'Italia e conferma la sua scelta di aderire al gruppo misto. «Purtroppo - ha spiegato - è venuto meno il rapporto di fiducia con i vertici del partito. A Salerno c'è una gestione personale, i risultati delle ultime elezioni, ai minimi storici, lo dimostrano. Alla Meloni...

Decreto "Aiuti Bis", dal taglio del cuneo fiscale all'estensione del bonus 200 euro: misure per 17 miliardi

Il Consiglio dei Ministri si è riunito ieri, giovedì 4 agosto, alle 16.45 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del presidente Mario Draghi. Segretario il Sottosegretario alla Presidenza Roberto Garofoli. E' stato varato il Decreto Aiuti Bis, che consiste in misure urgenti in materia di energia, emergenza...

Migranti, De Luca promette: «Non accetteremo sbarchi a Napoli e Salerno»

"Credo che non sia accettabile nessuno sbarco né nel porto di Salerno né di Napoli, chiariamolo bene da subito". Lo ha dichiarato quest'oggi il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, riferendosi allo sbarco della Ocean Viking nonostante il focolaio Covid a bordo. A margine della presentazione...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.