Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa SS. Valeriano Massimo e Tiburzio

Date rapide

Oggi: 14 aprile

Ieri: 13 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Politica«A Cava de' Tirreni la Festa di Montecastello deve trovare all'antico splendore». La riflessione di Luigi Petrone

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Politica

Cava de' Tirreni, festa, politica

«A Cava de' Tirreni la Festa di Montecastello deve trovare all'antico splendore». La riflessione di Luigi Petrone

"Le recenti polemiche che hanno riguardato i festeggiamenti di Montecastello, ovvero del SS. Sacramento, mi hanno indotto a delle riflessioni sul ruolo dell’Ente, della Diocesi, del Comune, dei Gruppi Pistonieri e dei cittadini intorno alla riuscita della festa"

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), mercoledì 21 giugno 2023 08:05:46

"Le recenti polemiche che hanno riguardato i festeggiamenti di Montecastello, ovvero del SS. Sacramento, mi hanno indotto a delle riflessioni sul ruolo dell'Ente, della Diocesi, del Comune, dei Gruppi Pistonieri e dei cittadini intorno alla riuscita della festa". Esordisce così la nota di Luigi Petrone, capogruppo del movimento politico "La Fratellanza" di Cava de' Tirreni.

Ancora una vota l'attuale amministrazione Servalli non è stata capace di trovare una soluzione ideale per salvare la festa di Montecastello. - prosegue Petrone - L'Ente Montecastello è stato del tutto assente mentre, da parte sua la Diocesi ha salvato il salvabile e i gruppi Pistonieri hanno fanno anche l'impossibile per il SS. Sacramento.

Ma l'antefatto riguarda, più propriamente, la polemica che ha visto per l'ennesima volta, la cittadinanza lamentarsi, principalmente della organizzazione e della decisione dell'Ente Montecastello, coordinato dall'amministrazione comunale, di far sparare, alla fine dei festeggiamenti, pochi fuochi rinunciando di fatto al tradizionale spettacolo pirotecnico.

Questa impopolare decisione è stata motivata dalla mancanza di fondi che, secondo alcuni, sarebbe stata una spesa notevolmente esosa.

Ma non è l'Ente Montecastello che doveva provvedere con la questua alla raccolta fondi?

Come per il passato, basta che persone capaci e volenterose facciano la questua in giro per la città; i cittadini cavesi hanno sempre contribuito ben volentieri.

Volendo tralasciare considerazioni di carattere economico, come la gran parte dei cittadini cavesi custodi delle tradizioni, mi sono posto il problema se fosse giusta o meno aver ridimensionata la festa di Montecastello.

Di questo passo, la festa - al pari del rito, della fede - sarebbe condannata a sparire. Di conseguenza la festa ormai ridotta principalmente allo status di folklore, è identificata come una passione di nostalgici che, dinanzi allo sfacelo, elevavano le loro piagnucolose lamentazioni.

Eppure negli anni '70 del secolo scorso, L'Ente Montecastello guidato da persone, quelle si capaci, immaginarono una festa degna della nostra tradizione religiosa e storica combattendo il disordine carnevalesco che dominava, riuscendo a disciplinare il corteo reverente al Corpus Christi.

La festa continuò a imporre il proprio riscatto, stimolata da forze diverse e assumendo aspetti molteplici. Da qui nacque poi anche la disfida dei Trombonieri - La Pergamena Bianca.

Per questo noi de La Fratellanza ci chiediamo perché l'amministrazione comunale continua a fiancheggiare l'inconsistente Ente Montecastello che da anni non è più sorretto da efficiente organizzazione.

La festa di Montecastello, ovvero del SS. Sacramento deve ritornare ad essere un punto di unione e di riferimento per l'intera città.

Voglio ricordare che, quando a gestire l'Ente vi erano persone capaci, ben volentieri i cavesi contribuirono a coprire i costi della festa con laute offerte che consentirono:

- spettacoli teatrali con la coreografia del regista RAI Enrico Tovaglieri;

- spettacoli pirotecnici della ditta Giovanni Panzera di Torino azienda leader in campo mondiale.

La festa, come per il passato, oltre che una ricorrenza religiosa deve ritornare ad essere un rinnovato strumento di promozione turistica della città e rappresentare una importante risorsa da valorizzare.

Occorre che le associazioni che organizzano anche altre consolidate manifestazioni, per il bene della città, in piena sinergia, vengano coinvolte. Dovranno partecipare, fattivamente alla elaborazione di un nuovo progetto-programma per la città di Cava che sia al tempo stesso turistico, religioso e folcloristico.

Se i cavesi vorranno, la prossima amministrazione, a guida dal movimento politico de La Fratellanza e da me rappresentata, sarà sempre presente, sensibile e di aiuto, anche con una puntuale e mirata informativa, a tutte le diverse iniziative che promuoveranno i luoghi, il paesaggio, le mostre, gli eventi religiosi, culturali, musicali e teatrali.

Ecco l'impegno che assumo con i cavesi", conclude Petrone.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

«A Cava de' Tirreni la Festa di Montecastello deve trovare all'antico splendore». La riflessione di Luigi Petrone

rank: 102510108

Politica

Cava de' Tirreni, carabinieri salvano donna da incidente stradale. Il plauso di Fratelli d'Italia

La sezione di Fratelli d'Italia - Cava de' Tirreni, nelle figure del capogruppo consiliare Italo Giuseppe Cirielli, del coordinatore cittadino Luigi Napoli, e del consigliere comunale Annalisa Della Monica, esprime il più vivo ringraziamento al Comando dei Carabinieri di Cava de' Tirreni per il valoroso...

Deiezioni canine a Cava de' Tirreni, "La Fratellanza" propone campagna di sensibilizzazione sul tema

Dopo lo sfogo dell'assessore Nunzio Senatore, ad intervenire sull'argomento, per La Fratellanza, è l'Esperto-Giudice Internazionale della F.C.I. (Federazione Cinologica Internazionale) Massimo Buchicchio: "negli ultimi decenni, abbiamo assistito al processo di formazione e di crescita delle città di...

Morte dei carabinieri a Campagna, Ferrante (Mit): «Necessarie misure Codice della strada contro alcol e droga»

"Il drammatico incidente avvenuto a Campagna, in provincia di Salerno, sottolinea l'urgente necessità di introdurre un giro di vite in materia di sicurezza stradale. Se fossero confermati i risultati dei test su alcol e droga effettuati sulla conducente del suv che ha travolto e ucciso i due giovani...

Forza Italia, da Nord a Sud tanti gazebi nelle varie città: Tullio Ferrante a Cava de' Tirreni, San Marzano e Capaccio

"Forza Italia si mobilita con l'obiettivo di eguagliare e, perché no, superare lo straordinario risultato delle oltre 110mila tessere dello scorso anno. Sabato 6 e domenica 7 aprile si terrà il primo degli appuntamenti con i nostri gazebo, che verrà replicato nel weekend del 13 e 14 aprile. Centinaia...

Cava de' Tirreni "Città Europea": un nuovo polmone verde per il comune Metelliano

Passo dopo passo, la città di Cava de' Tirreni sta vivendo una trasformazione urbana che al termine di questo processo cambierà il volto della città, in chiave ecologica e moderna. Nella cerimonia tenutasi alla vigilia della Santa Pasqua, sabato 30 marzo, che ha visto la partecipazione del Governatore...

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.