Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Flusso di CoscienzaChi alza le mani o fa la voce grossa ha pochi argomenti per discutere e confrontarsi

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Flusso di Coscienza

Chi alza le mani o fa la voce grossa ha pochi argomenti per discutere e confrontarsi

Scritto da (Redazione), venerdì 3 gennaio 2020 11:44:55

Ultimo aggiornamento venerdì 3 gennaio 2020 11:44:55

di Patrizia Reso

A cavallo tra il 31 dicembre e il Primo gennaio sono avvenuti degli episodi che hanno di fatto riassunto, tra immagini e commenti, quello in cui si è trasformata, tra l'indifferenza della maggior parte, la nostra società. Il primo episodio, che ha destato molto scalpore a livello internazionale, è stato quello in cui, umanamente, papa Francesco ha ammesso di aver perso la pazienza e di aver chiesto scusa per questo (scuse che non sono mai state presentate da altre persone per questioni molto più gravi). Per chiunque abbia avuto modo di vedere il video incriminato, può facilmente realizzare la "veemenza" con cui la "fedele" ha richiesto la sua attenzione. Forse in altri tempi non sarebbe stato necessario chiamare neppure in causa i servizi di scorta oppure fare appello agli acciacchi di cui può soffrire un ottuagenario, che di fatto gli impediscono la padronanza che aveva un tempo del suo corpo. A mio avviso è solo questione di buona educazione, di rispetto per la figura che si ha di fronte. Oggi infatti assistiamo molto spesso al denigrare comune di particolari personaggi, con la precisa volontà di volerne sminuire lo spirito che rappresentano, che può essere istituzionale, religioso o laico, non importa. Se hai di fronte una persona che si è affermata per particolari doti o percorsi compiuti, automaticamente si aziona la macchina del fango, per rendere quella persona quanto più simile a noi e, quindi, non meritevole di rispetto ma da trattare come tuo compagno di merenda. Un secondo episodio coinvolge la figura del Presidente della Repubblica, che come di consueto ha dedicato pensieri al popolo che si onora di rappresentare, nonostante tutto. "Questa sera, care concittadine e cari concittadini, entriamo negli anni venti del nuovo secolo. Si avvia a conclusione un decennio impegnativo, contrassegnato da una lunga crisi economica e da mutamenti tanto veloci quanto impetuosi. In questo tempo sono cambiate molte cose attorno a noi, nella nostra vita e nella società." Un incipit di tutto rispetto quello di Mattarella, che guarda alla realtà, senza ignorarne i problemi, né i cambiamenti, anzi un invito alla consapevolezza degli stessi. Un discorso equilibrato come si addice ad una figura che è garante dell'Unità Nazionale. Siccome da mesi e mesi è partita anche nei suoi confronti la micidiale macchina che macina solo fango, non si può non notare la qualità dei commenti che accompagnano il video del suo discorso di fine anno, diffuso in rete (un tempo lo si leggeva sui giornali del giorno dopo oppure lo si ascoltava in contemporanea alla diffusione simultanea sulle reti della Rai). Tra i più "gentili" primeggiano quelli che lo definiscono cariatide e parassita del popolo italiano, poi trivialità spicciola, ancora sintomo di questa bassa cultura che si sta radicalizzando, fondata prevalentemente sulla mancanza di eduzione e di rispetto. Intendo solo ricordare un altro passaggio del suo discorso che trovo esplicativo per illustrare questo periodo storico che stiamo vivendo: "Una associazione di disabili mi ha donato per Natale una sedia.Molto semplice ma che conserverò con cura perché reca questa scritta: Quando perdiamo il diritto di essere differenti, perdiamo il privilegio di essere liberi. Esprime appieno il vero senso della convivenza".

Ovviamente lo spirito di convivenza all'interno di una società è fortemente minato quando alla base ha pregiudizi, preconcetti, livore e asti che non promettono nulla di buono.

Ora col terzo episodio mi avvio alla fine. Ci troviamo a Venezia: Arturo Scotto, dirigente nazionale di Articolo 1, insieme alla sua famiglia, viene aggredito da una banda di delinquenti, tutti vigliaccamente a volto coperto, che inneggiavano cori al duce e cori antisemiti. Questo durante la notte che ci portava nel 2020. Un vergognoso pestaggio che ricorda i giorni più bui del nostro Paese. Ancora una volta non posso non pensare che si tratta di cultura, formazione, rispetto, banale educazione. Ancora unna volta mi viene da pensare che chi alza le mani o fa la voce grossa ha ben pochi argomenti per discutere e confrontarsi, per accettare anche un pensiero diverso dal suo.

A tutti voi il mio augurio per l'inizio di questo nuovo decennio con le parole di uno dei massimi rappresentanti della Resistenza Italiana, Arrigo Boldrini: "Ciò che conta ora è riscoprire in fretta un altro mondo politico, sociale, culturale, ideale ...".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Flusso di Coscienza

Natale 2021, il messaggio di auguri dell'arcivescovo Soricelli

«Carissimi, ogni anno, la celebrazione del Natale del Signore colma di attesa, di gioia e di meraviglia il nostro animo. Il Bambino deposto nella mangiatoia di Betlemme provoca stupore e anche inquietudine interiore, dal modo come è onorato dalla Vergine Madre e custodito dal padre adottivo Giuseppe,...

Sostegno ai minori svantaggiati, siglato protocollo di intesa tra Regione Campania e Ordine degli Psicologi

Il governatore Vincenzo De Luca e l'assessore all'istruzione Lucia Fortini hanno siglato il protocollo di intesa tra la Regione Campania e l'Ordine degli Psicologi della Campania per l'attivazione del progetto: sostegno psicologico dell'infanzia e dell'adolescenza a favore dei soggetti socialmente svantaggiati....

Quando i Social salvano la vita: 16enne rapita ritrovata grazie al “Signal for Help” imparato su Tik Tok

Aveva imparato il "Signal for Help" su TikTok e così si è salvata la vita. È accaduto in North Carolina, dove una 16enne era stata rapita da un 61enne e le ricerche avviate dopo l'allarme della famiglia non avevano portato a risultati. A darne notizia è l'ANSA, in un dettagliato articolo in cui spiega...

Banchi a rotelle della Azzolina finiscono in discarica, indaga la Corte dei Conti

Ha suscitato grande attenzione il caso dei banchi a rotelle caricati su una barca a Venezia e diretti alla discarica. La parabola negativa di questi strumenti scolastici, fortemente voluti dall'ex ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina e Domenico Arcuri, ex Commissario all'emergenza Covid, è finita...

Terni, l'ordinanza anti-prostituzione fa discutere: «Divieto di abbigliamento indecoroso»

È «fatto divieto a chiunque» di tenere un «abbigliamento indecoroso o indecente in relazione al luogo ovvero nel mostrare nudità, ingenerando la convinzione di esercitare la prostituzione». Questo uno dei passaggi di un'ordinanza "anti-prostituzione" firmata dal sindaco di Terni, Leonardo Latini (Lega),...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.