Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa Eva Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Eventi e Spettacoli"Note d’Inverno", a Salerno un concerto alla memoria di Antonio Senatore a quattro mesi dalla scomparsa

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Eventi e Spettacoli

Salerno, concerto, memoria

"Note d’Inverno", a Salerno un concerto alla memoria di Antonio Senatore a quattro mesi dalla scomparsa

Debutto per l’Ensemble Salernitano di archi e fiati diretto da Nicola Santulli, con la partecipazione del soprano Carmela Torre, mercoledì 24 gennaio, alle ore 19,30, nella chiesa di San Paolo Apostolo.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 23 gennaio 2024 14:42:26

A quattro mesi dalla scomparsa del giovane percussionista Antonio Senatore, che ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore di quanti lo abbiano sempre amato, i suoi musicisti, riuniti in un ensemble si ritroveranno mercoledì 24 gennaio nella Parrocchia di San Paolo Apostolo.

I momenti musicali saranno due; alle 18.30 verrà celebrata la Messa in suo suffragio dal parroco Don Carmine De Angelis, il quale ha ormai instaurato un rapporto stabile con questa formazione cameristica, che vedrà musica sacra eseguita dalle prime parti dell'Ensemble Salernitano a sostegno del coro parrocchiale. L'Ensemble si ricomporrà poi subito dopo nella formazione completa, di circa 25 elementi tra archi, fiati e percussioni, alle ore 19.30, per un concerto dall'eterogeneo programma, diretto da Nicola Santulli, con la partecipazione del soprano Carmela Torre.

Il concerto principierà con l'Andante festivo, per orchestra d'archi e timpani. Il brano nasce dalla richiesta fatta da Walter Parviainen di comporre, prima del Natale del 1922, una cantata per celebrare il XXV anniversario delle Segherie Säynätsalo; Sibelius, invece, scrive un unico movimento per quartetto d'archi che presto inizia a circolare negli ambienti musicali finlandesi.

Nel 1929 viene eseguito in un adattamento per due quartetti d'archi, predisposto da Sibelius per la cerimonia nuziale di sua nipote Riitta e, intanto, pensa anche ad una rielaborazione per orchestra d'archi e timpani. Andante festivo è una breve, affascinante composizione, un susseguirsi continuo e regolare di frasi melodiche che fanno risaltare l'intensità espressiva dell'orchestra d'archi, mentre i timpani ne sottolinea la conclusione eroica. Entrerà, quindi, in scena il soprano Carmela Torre, per dedicare al pubblico l'Ave Maria di Giulio Caccini, uno dei più grandi falsi della musica poiché scritta da da un russo vissuto negli anni Settanta del secolo scorso, Vladimir Fedorovic Vavilov, si passerà quindi, ad una delle melodie più amate dell'album Odissea Veneziana di Gian Piero Reverberi, composta per l'ensemble del Rondò Veneziano che vede protagonista il suono evocativo dell'oboe. Si continuerà, indi, con l' "Ave verum corpus" il motteto in Re Maggiore K618, di Wolfgang Amadeus Mozart, scritto nell'anno della sua morte, opera che è considerata uno dei momenti più alti del compositore austriaco, con la sua struggente e intima semplicità, prima di intonare il brano più celebre della colonna sonora del film "Fratello sole e sorella luna" di Franco Zeffirelli del 1972, opera di Riz Ortolani. In realtà, occorre precisare che il pezzo musicale in questione non è opera autentica del maestro Ortolani, perché si tratta di un brano tratto praticamente di santa pianta dal Laudario di Cortona (1300), più precisamente si tratta della lauda n. 37 dal titolo Sia laudato santo Francesco, che si trova ai fogli 93-96; circostanza che nulla toglie alla bellezza del brano.

Immancabile il celebre solo d'oboe da Mission, firmato da Ennio Morricone, Gabriel's Oboe, una melodia che è nel sentire di tutti noi, e a cui si lega a filo doppio nell'immaginario comune con lo strumento protagonista con cui il solista potrà esprimere la resurrezione di speranza e gioia e l'inversione del tempo che è alla base di questa pagina. Un brano che ha la capacità di entrare, e soprattutto rimanere, nel cuore di chi ascolta. E questo "rimanere" è sempre la spia di un compositore che scava nel profondo, e deposita nei nostri ricordi note, accordi ed effetti che resistono al tempo, con l'ampiezza della sua linea melodica, il colore delle armonie e uno sviluppo che può richiamare alla memoria certa produzione romantica del secondo Ottocento. Ed ecco Gabriel Faurè, il poeta dal tono sommesso, con la sua Pavane in Fa diesis minore op.50, una pagina minore composta nel 1877, nel periodo di composizione del Requiem, dalla suasiva cantabilità, la castigatezza e la purezza dei mezzi espressivi, caratteristiche di un linguaggio che guardava già ad un'armonia modale.

Avanzerà, quindi, Carmen, col suo tema obliquo, della celebrata Habanera, "L'amour est un oiseau rebelle", individuato dal suo personale intervallo e con il tono scuro della tessitura vocale, è la zingara randagia, è l'eros inconfessabile delle taverne, l'eros che si esprime per vincere ogni degradazione, che è l'ultimo rifugio degli istinti, l'indizio d'una libertà illimitata, difesa fino alla morte, la libertà del corpo, dei sensi. Finale con "Bésame Mucho", della messicana Consuelo Velàzquez una canzone che negli anni Cinquanta il direttore d'orchestra Xavier Cugat divenne celebre soprattutto in versione Rumba, o come volete, che racconta della vita che celebra il ritmo del corpo, una tradizione strutturata per raccogliere energia, per comunicarla, "dividerla" e restituirla collettiva attraverso la danza, proprio perché all'interno delle sue contraddizioni, delle sue passioni, dei suoi sogni, si sono incontrati e scontrati tutti i problemi, le ansie e i desideri dell'alma latina.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Antonio Senatore Antonio Senatore

rank: 103625102

Eventi e Spettacoli

Eboli, l'attesa è finita: Claudio Baglioni pronto ad emozionare per l'ultima volta il pubblico del PalaSele

Tutto pronto al PalaSele per accogliere da oggi a giovedì gli ultimi annunciati show nella venue di Claudio Baglioni che emozionerà per l'ultima volta il pubblico del PalaSele di Eboli il 13, 14 e 15 febbraio con l'opera Show "Atuttocuore". L'Artista che ha segnato indelebilmente la storia della musica...

Nauticsud: sabato 10 inaugura il sindaco Gaetano Manfredi, lunedì arriva il Presidente De Luca

Tutto pronto per l'apertura del 50° Nauticsud, in programma alla Mostra d'Oltremare di Napoli da sabato 10 a domenica 18 febbraio. AFINA (Associazione Filiera Italiana della Nautica), presieduta da Gennaro Amato, ha annunciato ieri due incontri straordinari con il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi,...

Dopo Sanremo Alessandra Amoroso torna in tour: prima tappa sarà al PalaSele di Eboli

Alessandra Amoroso, per la prima volta in gara al Festival di Sanremo con il brano "FINO A QUI" (Epic / Sony Music), tornerà live dal 1° dicembre con "Fino a qui in tour", 13 date nei palasport delle principali città italiane, e la prima tappa sarà al PalaSele di Eboli. I biglietti saranno disponibili...

A Vietri Sul Mare i sessant’anni dei Ristoranti del Buon Ricordo: presentato l’evento "100 chef per una sera"

L'Unione Ristoranti del Buon Ricordo, la prima associazione di ristoratori nata in Italia, compie 60 anni. Fu infatti fondata nel 1964 per salvaguardare e valorizzare le tante tradizioni e culture gastronomiche italiane, che allora correvano il rischio di perdersi sotto la spinta dell'omologazione del...

“La Prevenzione è la Cura”: a Vietri l'incontro con la dottoressa Bruzzone, criminologa forense e noto volto televisivo

Sabato 3 febbraio, alle ore 18:00 presso la suggestiva cornice dell'Aula Consiliare di Vietri Sul Mare, si terrà un importante incontro con la dottoressa Roberta Bruzzone, criminologa forense e noto volto televisivo, sul tema "La Prevenzione è la Cura: come riconoscere un manipolatore". Fortemente voluto...

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.