Ultimo aggiornamento 18 ore fa S. Francesco Solano

Date rapide

Oggi: 14 luglio

Ieri: 13 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Eventi e Spettacoli"Cantine emergenti", tutto esaurito per il tour gratuito in Campania: si parte il 5 aprile

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Eventi e Spettacoli

Campania, tour, vino, enogastronomia, degustazioni, musica, visite guidate

"Cantine emergenti", tutto esaurito per il tour gratuito in Campania: si parte il 5 aprile

È andato tutto esaurito in poche ore il tour del progetto di valorizzazione territoriale programmato e finanziato dalla Regione Campania (fondi POC 2014-2020), attuato da Scabec, in programma dal 5 al 28 aprile in sette cantine nelle province di province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), mercoledì 3 aprile 2024 13:03:55

Degustazioni enogastronomiche, musica e visite guidate gratuite nelle "Cantine emergenti" della Campania. È andato tutto esaurito in poche ore il tour del progetto di valorizzazione territoriale programmato e finanziato dalla Regione Campania (fondi POC 2014-2020), attuato da Scabec, in programma dal 5 al 28 aprile in sette cantine nelle province di province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno.

Il tour farà tappa il 5 aprile alla Grotta Altocampo di San Marcellino (CE), il 7 aprile alle Cantine De Liso di Solopaca (BN), il 14 aprile alla Cantina San Giovanni a Doglie di Montemarano (AV), il 20 aprile alla Rèn Wine di Alife (CE), il 21 aprile alla Aminea Winery di Castelvetere sul Calore(AV), il 26 aprile all'Azienda Agricola Scompiglio di Castelvenere(BN) e il 28 aprile nell'Azienda Agricola Guerritore di Baronissi(SA).

Ciascun appuntamento, che si avvale della direzione artistica di Stefano Piccolo, sarà accompagnato dalla musica dei Tammurrianti World Project.

"Cantine emergenti" punta alla valorizzazione territoriale sostenendo le cantine di recente apertura (dai 2 ai 6 anni) nell'avvio delle proprie attività. Un'occasione unica per scoprire luoghi meno noti della Campania ma ricchi di fascino, degustare i vini campani e godere della bellezza di cantine che, seppure "giovanissime", portano avanti una tradizione enologica secolare.

Si comincia venerdì 5 aprile, alle ore 19, a San Marcellino(CE) con un affascinante viaggio nella Grotta Altocampo, tipico ipogeo caratteristico di alcune aree della Campania dove diffusa è la presenza nel sottosuolo del tufo vulcanico. Nella grotta - utilizzata come cellaio per la conservazione di alimenti e la produzione del vino, dove la fermentazione dei mosti era assicurata da temperatura e umidità costanti (garantiti dagli occhi di monte che funzionano da sistemi di aereazione), dal silenzio e dall'oscurità - sarà possibile degustazione l'Asprinio, con l'abbinamento di taglieri di salumi e formaggi di produzione locale.

Si prosegue domenica 7 aprile, alle ore 10.30, nelle Cantine De Liso di Solopaca(BN), luogo rinomato per la produzione di Aglianico e Falanghina DOP. La Campania vanta infatti una tradizione enologica di origine antica e un territorio tra i primi centri al mondo di insediamento, coltivazione e studio della vite. La degustazione sarà incentrata proprio su questi due prestigiosi vini, abbinati a taglieri di salumi e formaggi.

I vigneti di Montemarano (AV), composti da uve Fiano, Coda di Volpe e Aglianico, saranno protagonisti del terzo appuntamento in programma domenica 14 aprile, alle ore 10:30, presso la Cantina San Giovanni a Doglie, azienda che nasce seguendo gli ideali della grande esperienza e nel rispetto delle antiche tradizioni della famiglia Molettieri, da più generazioni esperta produttrice di uva da vino. Sarà possibile degustare tre tipologie di vini (Rosato Irpinia, Campi Taurasini e Aglianico Irpinia), taglieri di salumi e formaggi tipici irpini, durante l'esibizione di danzatori di tarantella.

Previsti tre turni di visite guidate alla Rèn Wine di Alife, nell'Alto Casertano - alle pendici del massiccio del Matese-sabato 20 aprile con inizio alle ore 10:30,11.30e12.30. I suoi vigneti sono impiantati nella frazione San Michele, in una zona collinare già cara ai reali di Borbone per la coltivazione delle loro uve. Oltre alla degustazione di tre tipologie di vino (Bianco Campania IGT,Rosso Riserva e Pallagrello 2023), saranno offerti ai visitatori crostini, taglieri di formaggio e uno dei migliori piatti tipici locali: ciceri e tagliarielli.

Domenica 21 aprile, alle ore 10:30, si ritorna nel cuore dell'Irpinia, a Castelvetere sul Calore (AV), per far visita alla Aminea Winery, azienda a conduzione familiare gestita da due giovani sorelle, Antonia e Imma, cresciute tra le vigne e l'odore del mosto. L'azienda si estende su circa 5 ettari di vigneto e produce solo vini ottenuti da vitigni autoctoni, Aglianico, Falangina, Greco e Fiano. Per gli ospiti è previsto un'entrée con calice di bollicine da affiancare a finger food, Fiano di Avellino e Irpinia Aglianico riserva abbinati a focacce e salumi della tradizione irpina.

L'Azienda Agricola Scompiglio di Castelvenere(BN) ospiterà venerdì 26 aprile, alle ore 19:00, il penultimo appuntamento di "Cantine emergenti". Realtà giovane e dinamica che opera con attrezzature di ultima generazione per la tutela dell'ambiente, la cantina offrirà due tipologie di vino, un bianco Falanghina IGP e un rosso Barbera del Sannio, abbinati a taglieri di salumi e formaggi di produzione locale.

Il tour si concluderà domenica 28 aprile, alle ore 10:30, nell'Azienda Agricola Guerritore di Baronissi(SA), nella valle dell'Irno, con una vigna, a circa 300 metri sul livello del mare, che si estende per 6 ettari su di un terreno limo/argilloso di origine vulcanica e coltivata a Guyot. L'esperienza degli ospiti, tra visita guidata e degustazione di vini e prodotti tipici, si concluderà anche in quest'ultima tappa (così come in ciascun altro evento) con la musica dei Tammurrianti World Project, il cui repertorio spazia nell'immenso patrimonio della musica popolare del Sud Italia: tammurriate, tarantelle e salterelli insieme ai brani originali proposti nel loro ultimo disco, tra ritmi eseguiti magistralmente con i tamburi della tradizione suonati dai maestri Michele Maione ed Emidio Ausiello, ideatori del progetto.

La partecipazione a "Cantine emergenti" è gratuita su prenotazione obbligatoria (sold out).

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Cantine Cantine
Cantine emergenti Cantine emergenti

rank: 103119105

Eventi e Spettacoli

Cetara si illumina per la XLVI edizione de "La Notte delle Lampare"

Cetara si prepara ad accogliere la 46esima edizione de "La Notte delle Lampare", un evento che ogni anno richiama tantissimi visitatori e turisti che animano le stradine e il porto della piccola cittadina. Organizzato dal Comune di Cetara e dall'Associazione Amici del Forum dei Giovani, l’evento si svolgerà...

Vietri in Scena, 15 luglio Massimo Masiello in concerto con "Sono solo parole d’amore"

Continua a Vietri sul Mare la programmazione di "Vietri in Scena", curata dal direttore artistico il Maestro Luigi Avallone con il sostegno del sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone e dell'assessore ad Eventi e Cultura, Daniele Benincasa, Il 15 luglio alle ore 21, ci si sposta per la prima volta...

Giovedì 11 luglio si inaugura la mostra "Vietri Cromie": quindici artisti, cinque colori

Sarà inaugurata il giorno 11 luglio prossimo, ore 19,30, la mostra "Vietri Cromie", una rassegna di dieci giovani artisti ceramisti operanti nell'ambito della ceramica vietrese. La mostra promossa dal Comune di Vietri sul Mare - Comune di Antica Tradizione Ceramica - dall'AICC (Associazione Italiana...

Borgo diVino in tour torna a Vietri sul Mare per un intero weekend di degustazioni

Sarà Vietri sul Mare, in provincia di Salerno, a ospitare l'undicesima tappa di Borgo diVino in tour edizione 2024, la rassegna enogastronomica di eccellenza organizzata da Valica S.p.a - MarTech company, leader di settore nel marketing tecnologico con un focus specifico su turismo e enogastronomia -...

Vietri sul Mare: grande successo per il VII Memorial “dott. Michele Siani”

Grande successo per il VII Memorial "dott. Michele Siani" celebratosi sabato 6 luglio scorso, a Vietri sul Mare. Ad aprire il Memorial, tenutosi, come è ormai tradizione, nel giorno del compleanno del medico vietrese, è stata la Tavola rotonda, dal titolo "Ambiente, Salute e Giovani...", che si è svolta...