Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 57 minuti fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Economia e TurismoOk della commissione europea al Psr della Regione Campania. Caputo: «Ora si apre una nuova stagione per l’agricoltura»

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Economia e Turismo

Agricoltura, Campania, Psr, Caputo, Commissione europea

Ok della commissione europea al Psr della Regione Campania. Caputo: «Ora si apre una nuova stagione per l’agricoltura»

Aiuti ai giovani, innovazione e transizione ecologica sono gli obiettivi fondamentali ai quali guarda il nuovo Psr della Campania per rilanciare la crescita di un settore che proprio durante il periodo dell’emergenza Covid ha dimostrato quanto sia fondamentale l’agroalimentare per il presente e il futuro del nostro Paese

Scritto da (Maria Abate), venerdì 19 novembre 2021 16:52:45

Ultimo aggiornamento venerdì 19 novembre 2021 16:59:59

«Una buona notizia per l'agricoltura campana che ha ottenuto il via libera della Commissione europea al Psr per il biennio di transizione 2021-2022. L'ok porta la firma del commissario Ue all'Agricoltura, Janusz Wojciechowski e corona un percorso di lavoro per costruire un Psr innovativo ed aderente alle diverse agricolture della regione. Parte una nuova stagione per l'agricoltura della Campania».

Lo ha dichiarato Nicola Caputo, Assessore all'Agricoltura della Regione Campania rendendo nota la decisione della Commissione europea notificata all'Assessorato all'Agricoltura il 16 novembre 2021 che approva l'estensione del Piano di Sviluppo Rurale della Campania 2014-2020 al biennio 2021-2022, in conformità con il Regolamento (UE) di transizione n. 2020/2220.

«Con l'estensione del periodo di programmazione il Psr la Campania potrà contare su un incremento di risorse pubbliche totali legate al cofinanziamento Comunitario (QFP + NGEU) pari al 30,97%. - spiega l'Assessore regionale -. A queste va aggiunto il budget recato esclusivamente da risorse nazionali (Legge 106/21) a titolo di risorse aggiuntive per 40.165.463,29 euro. Il totale delle risorse pubbliche che si aggiungono all'attuale budget del Programma è pari a 601.559.169,68 euro».

Aiuti ai giovani, innovazione e transizione ecologica sono gli obiettivi fondamentali ai quali guarda il nuovo Psr della Campania per rilanciare la crescita di un settore che proprio durante il periodo dell'emergenza Covid ha dimostrato quanto sia fondamentale l'agroalimentare per il presente e il futuro del nostro Paese e del mondo. Tra i principali capitoli di spesa vanno segnalati i finanziamenti per l'ammodernamento delle aziende agricole e agroalimentari (+200 milioni di euro), il sostegno alle coltivazioni bio (+65 milioni di euro), le risorse per l'insediamento dei giovani e la strutturazione delle loro imprese (+47 milioni di euro) e gli aiuti agli imprenditori agricoli che operano in zone svantaggiate (+111 milioni di euro).

Poi grande attenzione alla filiera zootecnica bufalina con gli incentivi ai nuovi progetti di investimento con una particolare attenzione alla sostenibilità ambientale (+30 milioni di euro) e alle azioni di prevenzione dei danni causati dai fenomeni legati al cambiamento climatico, (+21 milioni di euro). Sono circa 100 milioni dì Eu le risorse impiegate per il superamento delle problematiche ambientali e per il rafforzamento delle misure dì welfare animale del settore Bufalino. Infine, un capitolo a parte meritano i 16,9 milioni di euro aggiuntivi per il finanziamento dei progetti dei Gruppi di azione locale (GAL).

«Il nostro Piano di Sviluppo Rurale è il frutto di un articolato e proficuo percorso di condivisione con gli attori dello sviluppo rurale, - spiega ancora Caputo - in particolare con le associazioni agricole, e di un serrato e costruttivo confronto con i servizi della Commissione, che hanno dimostrato uno straordinario spirito di collaborazione in questi mesi».

«Ci siamo dunque, - conclude l'assessore regionale Nicola Caputo - ora potremo avviare l'iter per i bandi per le misure individuate che, sono certo, saranno dì grande slancio per la competitività delle nostre imprese. Sburocratizzazione, semplificazione, sostenibilità ambientale, innovazione, rilancio della competitività sono i tratti salienti che potranno ridare un nuova linfa al comparto agricolo campano».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Economia e Turismo

Covid e viaggi, da febbraio niente più tamponi: basterà il Green pass per entrare in Italia

Da febbraio i viaggiatori provenienti dagli Stati membri dell'Ue potranno entrare in Italia con il Green pass. A stabilirlo è l'ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, firmata nella giornata di ieri, 26 gennaio. Ai viaggiatori, dunque, non sarà più richiesto di sottoporsi a un tampone...

Cava de’ Tirreni. Confesercenti chiede al Sindaco un tavolo sul Distretto Urbano del Commercio

La Confesercenti di Cava de' Tirreni, con nota inviata al Sindaco Vincenzo Servalli nei giorni scorsi, ha chiesto la costituzione di un tavolo di lavoro per l'avvio della procedura per la costituzione del DUC (Distretto Urbano del Commercio), come previsto dall'avviso pubblico per l'iscrizione dei Distretti...

Crollo turismo in Italia nel 2021: calo del 55% rispetto a prima della pandemia

Nel 2021 si è verificato un calo del 55% rispetto a prima della pandemia degli arrivi in Italia dei viaggiatori provenienti dall'Unione Europea, con un peggioramento (-7%) anche rispetto al 2020. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti in riferimento al cambio delle regole sui viaggi nell'Unione...

Aumento benzina, per Coldiretti il caro prezzi colpisce l’85% del carrello della spesa

In un Paese come l'Italia dove l'85% delle merci per arrivare sugli scaffali viaggia su strada l'aumento di benzina e gasolio colpisce il carrello della spesa delle famiglie e i costi delle imprese. E' quanto emerge da una indagine della Coldiretti sugli effetti del nuovo aumento di benzina e gasolio....

Caro bollette fa schizzare prezzi di pasta, olio e pomodoro. Coldiretti: «Danno alla cucina tricolore»

"Dall'aumento del 30% dei costi per produrre il grano per la pasta ai rincari del 12% per quelli dell'olio extravergine d'oliva, fino ai ritardi negli accordi di filiera sul prezzo del pomodoro riconosciuto agli agricoltori per l'avvio della coltivazione, sulle tavole degli italiani si abbatte nel 2022...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.