Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Saba abate

Date rapide

Oggi: 5 dicembre

Ieri: 4 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Panettone 2021, Ciak si gira. Ordina on line i panettoni della Storica Pasticceria Pansa. Dal 1830 tutto il dolce d'Amalfi, ora anche on lineEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Economia e TurismoDal Comune stangata all'associazionismo di Cava de' Tirreni, l'allarme dei membri: «Così rischiamo di scomparire, ai giovani resteranno solo i "cicchettini" al bar»

La Pasticceria Gambardella augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale pieno di dolcezza. Il Gusto della Tradizione direttamente a casa tua. Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Connectivia Fiber Solution, Connettività ultra veloce in fibra e FWASal De Riso Costa d'Amalfi augura a tutti Buone Feste. Per acquistare i suoi panettoni visita il portale di e-commerce diretto "Sal De Riso Shop"

Economia e Turismo

Cava de' Tirreni, protesta, sport, folklore

Dal Comune stangata all'associazionismo di Cava de' Tirreni, l'allarme dei membri: «Così rischiamo di scomparire, ai giovani resteranno solo i "cicchettini" al bar»

«L’amministrazione comunale per far fronte ai gravi dissesti economici in cui versa la macchina comunale, ha pensato bene di preparare una vera e propria stangata che va a colpire tutto l’associazionismo cavese»

Scritto da (redazioneip), giovedì 16 settembre 2021 09:55:18

Ultimo aggiornamento giovedì 16 settembre 2021 09:55:18

L'associazionismo di Cava de' Tirreni è stato dimenticato dall'amministrazione comunale. Le stesse associazioni sportive cavesi hanno denunciato la cosa, diffondendo un comunicato sui social per bacchettare l'operato del sindaco e della sua amministrazione in questi mesi post-Covid.

«L'amministrazione comunale per far fronte ai gravi dissesti economici in cui versa la macchina comunale, ha pensato bene di preparare una vera e propria stangata che va a colpire tutto l'associazionismo cavese ma non solo, tutto si ripercuoterebbe sulle famiglie, sulla salute fisica e psicologica dei giovani e vedrà sicuramente la morte di tante associazioni sportive e di volontariato.

Da considerare inoltre che, questi sodalizi si apprestano a vivere una complicatissima fase di ricostruzione post-Covid durante la quale si prevede la chiusura del 40% delle società sportive dilettantistiche!

È la morte dell'associazionismo sportivo (e non solo)?

È la fine del diritto allo sport e della cultura per tutti?

In realtà l'attuale amministrazione ha già dato una risposta a tali domande se consideriamo che, rispetto a questo grande patrimonio della Città qual è l'associazionismo cavese (più di 120 associazioni iscritte ai vari albi comunali), nulla ha fatto nella precedente legislatura e nulla ha proposto nell'ancora recente programma elettorale se non 4 righe in cui sì parla in modo evasivo del folklore.

A tale EVIDENTE disinteresse nei confronti del movimento associazionistico cavese, i nostri governanti si apprestano a "sferrare l'attacco finale", quello che molto probabilmente, determinerà la chiusura di sodalizi che hanno contribuito a fare la storia di Cava degli ultimi decenni dal punto di vista sociale, culturale e sportivo!

Ai nostri giovani non resteranno che le scale di piazza San Francesco ed i "cicchettini" ai bar. Che squallore!

Nel sito del Comune si parla dì "amministrazione trasparente", ebbene, non c'è azione più limpida che quella di assumersi la responsabilità delle proprie azioni, ed i responsabili di tale DISASTRO SOCIALE sono il sindaco, la sua maggioranza e non di meno, una opposizione troppo fiacca per essere credibile.

In sede di campagna elettorale, la coalizione vincente, ha presentato un programma di governo della Città in cui sì rilevava, giustamente, come "L'emergenza Covid-19 ha evidenziato ancora di più l'importanza delle politiche sociali, dei servizi socio sanitari e alia persona in generale. Si è inoltre venuta a formare uno nuova povertà fatta di cittadini che sino a pochi mesi fa mai avrebbero pensato di chiedere aiuto. È necessario quindi continuare od investire in risorse economiche e professionali affinché ci sia un significativo potenziamento dei servizi tesi ad abbattere le barriere sociali culturali ed architettoniche, per rendere realmente Cava una città di inclusione"».

Le associazioni cavesi - Accademia Cavese del basket, ASD CSI Cava Sports, ASD CSI Tennis Tavolo, ASD New Armony, ASD Piccolo Stadio, ASD Primavera Cavese, ASD Ritmica Luna, ASD Cava de' Tirreni Basketball, Cava United, CSI Cava de'Tirreni, Libertas, Pianeta Sport Volley, Sbandieratori Cavensi, Sbandieratori Città Regia, Sbandieratori Borgo San Nicolò, Sbandieratori Torri Metelliane -, «in quanto entità pienamente e duramente coinvolte in tale emergenza sociale e per il ruolo primario che esse occupano nel "terzo settore"», fanno le seguenti richieste:

1) l'esenzione totale del pagamento delle tariffe per l'uso delle strutture per l'anno sociale 2021-2022;

2) Il mantenimento delle vecchie tariffe con eventuali piccole differenze in base ai mq ed ai servizi utilizzati, per gli anni successivi;

3) la convocazione di un delegato per ogni tipologia di associazioni (sport, folklore, cultura) durante le riunioni della omonima commissione consiliare per una maggiore concertazione tra amministrazione e operatori di settore».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Economia e Turismo

Salerno, si accendono le Luci d'Artista. Sindaco assicura: «Non sarà un'edizione in tono minore»

Dopo slittamenti e perplessità legati alla pandemia sono tornate a Salerno le Luci d'Artista. Alle 16,30 di ieri tutte le installazioni si sono illuminate nelle diverse aree della città. Ad attendere l'accensione del mega Albero di Natale in piazza Portanova il governatore della Campania Vincenzo De...

Provincia di Salerno: dopo anni di blocco totale si potranno fare nuove assunzioni

La Commissione per la stabilità finanziaria degli Enti Locali (COSFEL) ha approvato il decreto del Presidente della Provincia di Salerno n. 88 del 5 luglio 2021 con oggetto "Programmazione triennale del fabbisogno del personale 2021-2023" con cui l'Ente ha rideterminato la dotazione organica e tramite...

Covid, Salerno rinuncia al concerto di Capodanno

Il concerto di Capodanno in piazza non si farà a Salerno. La conferma, come scrive Salerno Today, è arrivata nella giornata di ieri dal sindaco Vincenzo Napoli. "Il Capodanno in piazza non lo faremo per ovvi motivi", sottolinea il primo cittadino, a margine di un appuntamento con la stampa. La decisione...

Salerno, via libera per Luci d'Artista: venerdì l'inaugurazione

Dopo perplessità e slittamenti, l'inaugurazione di Luci d'Artista ha finalmente una data: venerdì 3 dicembre. A riportare la notizia è Salerno Notizie. La decisione è arrivata in seguito all'ultimo briefing svoltosi in Prefettura per delineare gli ultimi dettagli sul piano dell'ordine e della sicurezza....

A Salerno slitta ancora Luci d'Artista: turisti delusi e malcontento tra i commercianti

Luci d'Artista slitta a data da destinarsi. Per la data di accensione delle luminarie bisognerà aspettare ancora, poiché il piano sicurezza del Comune non è stato approvato dal Prefetto di Salerno, Francesco Russo, che, in occasione di una riunione straordinaria del comitato per la sicurezza e l'ordine...