Ultimo aggiornamento 19 ore fa S. Francesco Solano

Date rapide

Oggi: 14 luglio

Ieri: 13 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Economia e TurismoAl via i saldi estivi in Campania, Confesercenti: «Spese per oltre 800 milioni di euro»

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Economia e Turismo

Campania, saldi estivi, Confesercenti

Al via i saldi estivi in Campania, Confesercenti: «Spese per oltre 800 milioni di euro»

Il presidente Vincenzo Schiavo: “I saldi estivi rappresentano una grande opportunità per le nostre attività commerciali anche dopo i mancati introiti per il maltempo primaverile. Incassi in aumento grazie anche ai turisti”

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 6 luglio 2023 09:27:02

Partono da oggi i saldi estivi in Campania. Secondo le stime di Confesercenti Campania ben 6 campani su 10 hanno intenzioni di spendere in questi due mesi di sconti. Insieme a loro milioni di turisti acquisteranno capi con i saldi, per una previsione di introito di circa 897 milioni di euro.

"Per i commercianti della Regione Campania i saldi estivi 2023 rappresentano un'opportunità molto importante -commenta Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti Campania e vicepresidente nazionale con delega al Mezzogiorno- e la nostra stima, ragguardevole, è determinata da più fattori. Innanzitutto, con il Covid finalmente alle spalle, i consumatori campani che hanno intenzione di acquistare nei saldi sono oltre 2.9 milioni, ovvero il 30% in più rispetto all'estate 2022. La spesa pro capite di essi è di circa 222 euro, per un fatturato stimato di circa 657 milioni di euro. A loro vanno aggiunti i 2 milioni di turisti attesi in questi due mesi, ben il 38% in più rispetto a 12 mesi fa. E del resto il boom turistico di Napoli e della Campania è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo previsto che i visitatori spederanno circa 120 € pro capite per abbigliamento, moda, artigianato e così via. Questo ci permetterebbe di introitare altri 240 milioni di euro che fanno crescere a 897 milioni di euro il fatturato. Infine, ci sono più consumatori che saranno dediti allo shopping a causa del maltempo che ci ha accompagnato sino a poche settimane fa, impendendo ai commercianti di vendere prodotti primaverili. Dunque, una parte di budget è stata erosa da questo fattore e dal caro vita: la partita, dunque, si gioca totalmente su questi saldi estivi"

I DATI.

Nello specifico, secondo lo studio di Confesercenti Campania, con l'analisi effettuata tramite il sondaggio sulle intenzioni di acquisto condotto da IPSOS per Confesercenti Nazionale, il budget pro capite in Campania è inferiore di circa 5 euro rispetto alla media nazionale (che è di 227,35, con un picco di 253 euro per i consumatori del centro), attestandosi su 222,83 euro. Un terzo dei consumatori campani pensa tuttavia di spendere meno di 100 euro (il 34,90%), tra il 9.6% che conta di spendere al massimo 50 euro e il 25.3% che si spingerà ad un massimo di 100 euro. Solo il 7.8% dei campani che usufruiranno dei saldi conta di spendere oltre i 300 euro. La maggior parte (il 32%) pensa di investire tra i 101 e i 200 euro per lo shopping con le offerte, per compensare i tagli effettuati al budget per abbigliamento e calzature durante l'anno.

I DATI DI NAPOLI.

A Napoli si concentrerà, come di consueto, la maggior parte del fatturato: la stima di Confesercenti Campania è di 580 milioni, di cui 168 arrivano dai turisti e 412 milioni arrivano dai cittadini napoletani e della provincia di Napoli.

LE NUOVE REGOLE E L'INIZIATIVA "SALDI TRASPARENTI".

I prossimi saldi estivi saranno anche i primi con le nuove regole del Codice del consumo, sulla cui base Confesercenti Nazionale, e dunque anche Confesercenti Campania, lancia l'iniziativa "Saldi trasparenti": un vademecum di regole a cui sono chiamati ad aderire gli associati per rendere migliore l'esperienza dello shopping di fine stagione.

  1. Prezzi e sconti sono trasparenti
  2. il prezzo di partenza è evidenziato in chiaro, ed è quello più basso praticato negli ultimi 30 giorni
  3. lo sconto viene indicato in percentuale rispetto al prezzo di partenza
  4. è indicato con evidenza il prezzo finale scontato
  5. Il pagamento può essere effettuato in contanti (fino al limite di 5.000 euro), ovvero con carta di debito o credito.
  6. Oltre a garantire la migliore qualità dei capi in vendita, l'esercizio assicura il rispetto delle norme in materia di commercio dei prodotti di abbigliamento e quelle sulla garanzia della conformità del bene al contratto.
  7. I prodotti in saldo, a meno che non sia diversamente indicato (ad es. capi risalenti alla corrispondente stagione dell'anno precedente), appartengono tutti a stock relativi alla stagione in corso.
  8. I prodotti in vendita rispondono alle norme in materia di etichettatura di cui al "Codice del consumo" (D. Lgs. n. 206/2005), quindi sono sicuri e recano l'indicazione dell'identità e degli estremi del produttore.
  9. Le merci in vendita rispondono alle norme sulla denominazione delle fibre e sull'etichettatura e contrassegno della composizione fibrosa dei prodotti tessili, di cui al Regolamento CE n. 1007/2011.
  10. In caso di prodotto che presenti difetti, lo stesso, in conformità a quanto previsto dal "Codice del consumo", qualora vi sia disponibilità di altro capo analogo, verrà sempre sostituito, previa presentazione della prova d'acquisto (scontrino fiscale o di cortesia, fattura); altrimenti verrà consegnato un voucher di valore pari all'importo pagato, spendibile entro un anno dall'acquisto.
  11. In caso di mancato gradimento, il capo, se richiesto entro i 15 giorni successivi all'acquisto, previa presentazione di scontrino fiscale o di cortesia o fattura, verrà senz'altro sostituito, anche durante il periodo dei saldi, con altro capo a scelta dell'acquirente di pari valore (sempreché ovviamente lo stesso non sia stato usato e venga riportato nell'esercizio nello stato in cui si trovava al momento dell'acquisto); qualora non vi sia disponibilità di capi che incontrino l'interesse dell'acquirente, a questi verrà consegnato un voucher di valore pari all'importo pagato, spendibile entro un anno dall'acquisto.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 109819107

Economia e Turismo

Primo atterraggio e prima partenza dall'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi: giornata storica

Una giornata storica: questa mattina il primo atterraggio e la prima partenza dall'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi. Ci sono voluti quasi vent'anni di lavoro per arrivare a questo risultato. A battezzare l'aeroporto, situato a Pontecagnano Faiano, è stata la compagnia Volotea, alle 8.25, con i suoi...

Turismo, Cascone incontra le associazioni locali in vista dell'apertura dell'Aeroporto "Salerno-Costa d'Amalfi"

Nel pomeriggio di ieri, 9 luglio, il consigliere della Regione Campania Luca Cascone ha incontrato le associazioni turistiche locali in vista della sempre più imminente apertura dell'aeroporto "Salerno - Costa d'Amalfi". L'incontro è servito per confrontarsi sulle attività che sono state messe in campo...

Confesercenti Campania, al via sabato 6 luglio i saldi estivi

Partono sabato 6 luglio i saldi estivi in Campania. Secondo le stime del Centro Studi di Confesercenti Campania poco più del 50% dei consumatori campani ha intenzione di spendere in questi due mesi di sconti. Ovvero 2.9 milioni di cittadini sui 5.5 della nostra regione. Le aspettative di spesa, seppur...

Pompei, una serie di iniziative per scongiurare il rischio overtourism

"I numeri diffusi dal Ministero della Cultura confermano che il 2023 è stato un anno record per Pompei, abbiamo registrato il più alto numero di visitatori nella storia degli scavi: 4 milioni, più 33,6% rispetto al 2022. Nel 2024 abbiamo visto numeri ancora più alti, con molte giornate che hanno registrato...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, tutto pronto per l'apertura: record di numeri di voli e compagnie

Record di numeri di voli e compagnie già presenti all'aeroporto Salerno-Costa D'Amalfi. Sono già 13 le destinazioni ordinarie in Italia ed Europa che verranno operate nel nuovo hub campano che verrà inaugurato il prossimo 11 luglio: Bergamo, Cagliari, Catania, Milano Malpensa, Torino e Verona per quelle...