Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Cultura“Cava 1943, I giorni del terrore”: Gregorio Di Micco presenta il suo libro a Castel San Giorgio

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cultura

Salerno, Cava de' Tirreni, storia, libro, cultura

“Cava 1943, I giorni del terrore”: Gregorio Di Micco presenta il suo libro a Castel San Giorgio

Il convegno-dibattito nell’aula consiliare di Castel San Giorgio è dedicato agli 80 anni dallo sbarco di Salerno

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 16 novembre 2023 15:10:16

Nel 2018, a 75 anni dallo sbarco di Salerno, il noto giornalista e scrittore Gregorio Di Micco ha riportato alla luce il diario inedito di Tina Siniscalco, una napoletana che si rifugiò a Cava de' Tirreni e che annotò ciò che accadeva nei giorni dello sbarco degli alleati, le devastazioni, i feriti ed i circa 200 morti che contò la città metelliana.

Nel suo libro "Cava 1943, I giorni del terrore" Di Micco utilizza il diario come punto di partenza per una ricerca a tutto campo, riportando altre testimonianze dell'epoca e ricostruendo quei momenti di angoscia, attraverso le notizie, gli stati d'animo di chi li viveva e le loro voci che sono ormai storia da trasmettere alle nuove generazioni.

Venerdì 17 novembre, alle ore 18.30, il volume sarà presentato nell'aula consiliare di Castel San Giorgio. Durante la serata, per rievocare l'atmosfera di quei giorni, saranno trasmessi anche alcuni filmati del reportage "Campania 1943".

«Nel libro-diario è riportato un lungo elenco di nomi, tutti sfollati che trovarono rifugio sull'Abbazia Benedettina di Cava. Tra quei nomi ci sono anche quelli di famiglie di Castel San Giorgio e Roccapiemonte. Se qualche familiare si riconosce, saremmo lieti di incontrarli venerdì in aula consiliare in occasione della presentazione del libro», afferma il sindaco Paola Lanzara.

«Uno spaccato di storia doloroso, drammatico, che ci riporta a quegli anni bui ma che ci trasmette anche valori importanti, come quelli della resilienza, del coraggio, della solidarietà, della capacità di rialzarsi. La Storia, anche se drammatica e dolorosa, resta un patrimonio da tramandare, nella speranza che non si ripeta mai più. Per questo ringrazio l'autore per aver voluto condividere anche con Castel San Giorgio questa importante pagina del nostro passato», ha concluso il Primo Cittadino.

Il convegno-dibattito dedicato agli 80 anni dallo sbarco di Salerno, vedrà la partecipazione del sindaco di Castel San Giorgio Paola Lanzara, dell'assessore alla Cultura Antonia Alfano, del giornalista Gregorio Di Micco, autore del libro e del Generale di Brigata Gaetano Ricciarelli. Moderatore il giornalista Salvatore De Napoli.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

“Cava 1943, I giorni del terrore” “Cava 1943, I giorni del terrore”
“Cava 1943, I giorni del terrore” “Cava 1943, I giorni del terrore”

rank: 100821102

Cultura

Terzo concorso nazionale di poesia "Simonetta Lamberti": un ponte tra memoria e futuro

Il Comune di Cautano, in collaborazione con la Regione Campania, il Parco Regionale del Taburno Camposauro e il Forum dei Giovani di Cautano, annuncia la terza edizione del Concorso Nazionale di Poesia "Simonetta Lamberti". Il concorso, nato per ricordare la piccola Simonetta Lamberti, uccisa a soli...

"Lo spettacolo dell’alba", al Parco di Ercolano tornano le visite guidate tra storia e musica alle prime luci del giorno

"Conoscevamo già gli scavi di Ercolano, ma le emozioni provate nel silenzio e nella luce dell’alba con questo evento sono state uniche nel loro genere". Sono queste le parole con cui i visitatori entusiasti hanno commentato la bellezza de Lo spettacolo dell’alba - Invenzioni a tre voci, un appuntamento...

Cava de' Tirreni lancia "La Via Regia" per il Giubileo 2025

Il prossimo lunedì 15 luglio, alle ore 19, presso il Complesso Monumentale di San Giovanni nel centro storico di Cava de' Tirreni, sarà presentato l'itinerario "La Via Regia de La Cava" per il Giubileo 2025. L'iniziativa, promossa dall'Arcidiocesi Amalfi-Cava de' Tirreni, dall'Abbazia Benedettina della...

Salerno, nasce la Fondazione “Alfonso Grassi” dedicata all'omonimo artista

Nasce la Fondazione "Alfonso Grassi" E.T.S., con lo scopo di promuovere le arti, la cultura e le attività sociali e benefiche nel nome del grande artista del Novecento, il maestro Alfonso Grassi (1918-2002). La Fondazione sarà presentata ufficialmente mercoledì 10 luglio 2024, alle ore 17.00, presso...

Il Prof. Salvatore Amato nominato direttore dell'Archivio di Stato di Salerno

Cambio di direzione all'Archivio di Stato di Salerno, dove Salvatore Amato è stato ufficialmente nominato nuovo direttore, prendendo il posto di Fortunata Manzi. La notizia, annunciata dal Direttore Generale Archivi del Ministero della Cultura, Antonio Tarasco, segue una rigorosa selezione operata da...