Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, Lifestyle"Un sogno per Zaira", parte raccolta fondi per aiutare la bimba di Cava de' Tirreni

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaLa Pasticceria Gambardella augura a tutti i lettori di Positano Notizie un Natale pieno di dolcezza. Il Gusto della Tradizione direttamente a casa tua. Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cava de' Tirreni, raccolta fondi

"Un sogno per Zaira", parte raccolta fondi per aiutare la bimba di Cava de' Tirreni

Nasce la campagna di raccolta fondi "Un sogno per Zaira", finalizzata per aiutare una bimba di 5 anni e mezzo residente a Cava de' Tirreni affetta dalla nascita da emimelia fibulare

Scritto da (redazioneip), venerdì 25 settembre 2020 10:52:14

Ultimo aggiornamento venerdì 25 settembre 2020 10:52:14

Nasce la campagna di raccolta fondi "Un sogno per Zaira", finalizzata per aiutare una bimba di 5 anni e mezzo residente a Cava de' Tirreni affetta dalla nascita da emimelia fibulare, ovvero l'assenza totale del perone sinistro e di tutti i sistemi tendineo legamentosi che ne determinano la funzionalità. Inoltre, ha il femore corto, il ginocchio valgo e il piede sinistro in equino.

«Tale malformazione congenita - spiega il padre di Zaira, Salvatore Avella - limita in tutta la sua crescita azioni funzionali importanti che richiedono una serie di interventi correttivi di allungamento dell'arto sinistro.

Attualmente , Zaira è seguita dal dott. Alexander Kirienko , un luminare dell' ortopedia pediatrica e delle malformazione degli arti inferiori, che opera presso la clinica Humanitas di Milano. Questa patologia comporta una grave diseguaglianza degli arti inferiori in quanto gli stessi non hanno un unico percorso di crescita. Attualmente, la gamba sinistra di Zaira ha una dismetria di circa 8 cm rispetto alla gamba destra.
Questo patologia fino ad oggi è stata trattata con l' ausilio di tutori, sia per il giorno che per la notte, fatti realizzare su misura da tecnici specializzati in ortopedia e con l 'utilizzo di scarpe ortopediche modificate con rialzo interno ed esterno .

Di conseguenza, sono state necessari continue sedute di fisioterapia per la correzione del valgo e per l'allungamento dei tessuti molli della fascia esterna della gamba.

Zaira ha forti limitazioni della capacità di deambulare, con difficoltà di equilibrio.
Questa condizione, se non trattata con i dovuti interventi chirurgici, comporta gravi problemi all'anca e alla schiena.

Per questo motivo, dopo aver consultato i migliori ortopedici , ci è stato consigliato un primo intervento di allungamento dell' arto sx inferiore con una nuova tecnica all'avanguardia che consiste nell ' inserimento di un chiodo endomidollare all'interno del femore sinistro , al posto del fissatore esterno di ILIZAROV il quale provoca maggiori complicazioni nel decorso post operatorio e nel post allungamento.

Purtroppo, per questa nuova tecnica, introdotta nel 2014, non è prevista la copertura da parte dell' assistenza sanitaria nazionale, nonostante l'interessamento costante delle associazioni di categoria in atto.

Per quanto descritto, e considerato "l'attuale abbandono " da parte dello Stato, abbiamo preso in considerazione una attività di raccolta fondi per sostenere le spese sanitarie di Zaira e per garantire una migliore riuscita dell' intervento ma che garantisce anche minor sofferenze».

In cinque giorni la raccolta fondi ha raggiunto 4.300 €, cifra ben lontana dai 60.000 € necessari per le cure alla piccola.

Per partecipare alla raccolta fondi su GoFundMe clicca al seguente link: https://it.gf.me/v/c/4srp/un-sogno-per-zaira

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Aggressione all'ospedale di Cava de' Tirreni: danneggiata vetrata del pronto soccorso

Aggressione al pronto soccorso dell'Ospedale di Cava de' Tirreni. Per cause ancora da accertare, ignoti hanno minacciato il personale sanitario, danneggiando una vetrata. Ferma condanna, da parte dei consiglieri comunali Raffaele Giordano e Filomena Avagliano: «Quando vedo queste foto mi fa male. - esordisce...

Sparatoria a Taranto in pieno giorno. Due poliziotti feriti

Due poliziotti sono stati feriti nel corso di una sparatoria a Taranto in viale Magna Grecia. Gli agenti erano impegnati in un controllo si sono lanciati all'inseguimento di un'auto con una persona sospetta al volante che, non riuscendo a seminare la volante, avrebbe iniziato ad esplodere colpi di arma...

Salerno, pazienti deceduti per Covid derubati al "Ruggi": la denuncia dei familiari

«Mentre mio padre moriva di Covid in ospedale gli hanno rubato la catenina d'oro con il crocefisso, il cellulare, l'orologio, la protesi dentaria e i ricordi». A denunciarlo è Cristina Scannapieco, a nome della sua famiglia, alla fine dell'inchiesta interna che ha bollato la vicenda come «furto commesso...

Salerno, madre perde figlio dopo parto: è grave in intensiva al "Ruggi"

Dramma all'ospedale "Ruggi" di Salerno, dove ieri sera, 19 gennaio, una giovane madre, al settimo mese di gravidanza, ha perso il figlio dopo un parto d'urgenza. Come riporta "Le Cronache" scaricabile online, la donna ha accusato un forte dolore alla pancia e, preoccupata, si è messa in contatto con...

Covid, a Cava de' Tirreni 2622 positivi totali

Rimane alto il numero dei positivi al Covid-19 a Cava de' Tirreni. Il bollettino del Dipartimento di Prevenzione, Unità Epidemiologica cavese e dell'Unità di Crisi Regione Campania conferma oggi, 18 gennaio, 2622 casi totali. Gli ospedalizzati rimangono 4, mentre i deceduti salgono a 53. In alto c'è...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.