Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Eusebio vescovo

Date rapide

Oggi: 12 agosto

Ieri: 11 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia, Internet Service Provider in fibraCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleUcraina, Zelensky: «Lasciati soli a combattere contro la Russia». Biden: «Completa rottura con Putin»

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Ucraina, Russia, invasione, Kiev, politica

Ucraina, Zelensky: «Lasciati soli a combattere contro la Russia». Biden: «Completa rottura con Putin»

Nella notte una pioggia di missili russi è caduta su Kiev, mentre l'esercito russo ha assediato varie città lungo la strada tra il confine e la città, arrivando a raggiungere un aeroporto ad appena 130 chilometri dalla Polonia

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 25 febbraio 2022 09:24:21

Ultimo aggiornamento venerdì 25 febbraio 2022 09:24:21

Continua a destare preoccupazione la situazione Ucraina. Nella notte una pioggia di missili russi è caduta su Kiev, mentre l'esercito russo ha assediato varie città lungo la strada tra il confine e la città, arrivando a raggiungere un aeroporto ad appena 130 chilometri dalla Polonia.

In un video diffuso ieri, il presidente ucraino Vlodymyr Zelensky ha accusato gli alti Stati di aver lasciato da sola l'Ucraina: "Chi è pronto a combattere con noi? Non vedo nessuno. Chi è pronto a dare all'Ucraina una garanzia di adesione alla Nato? Tutti hanno paura", ha detto nel filmato pubblicato sul sito della presidenza ucraina. Zelensky ha fatto anche sapere che "137 eroi, non cittadini" sono caduti durante il primo giorno dell'invasione russa e 316 sono rimasti feriti in combattimento.

Il presidente ha anche dichiarato di essere insieme alla sua famiglia "l'obiettivo numero 1" dei russi, sottolineando che non si allontanerà dal Paese: Resto qui, ha dichiarato Zelensky, smentendo le varie fake news sul suo allontanamento.

Nel proprio discorso alla Nazione, il presidente americano Joe Biden ha annunciato nuove sanzioni e il bando dell'export tecnologico per punire l'iniziativa di Vladimir Putin. "Ha respinto ogni offerta di dialogo. Putin è l'aggressore, Putin ha scelto questa guerra. Ha una visione sinistra per il futuro del nostro mondo", ha esordito Biden. "Faremo il possibile per limitare i danni per gli americani, ma questa aggressione merita una risposta. C'è una completa rottura nelle relazioni fra Stati Uniti e Russia".

Foto: Посольство України в Італії/ Ambasciata d'Ucraina in Italia

Leggi anche:

Missili su Kiev, preoccupazione per la popolazione civile

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Salerno, infermiere del "Ruggi" va dai carabinieri: «Io discriminato da primario e caposala perché omosessuale»

«Il r******e se ne deve andare via da qua» «devo costringerlo a cambiare reparto». Sono le frasi che il primario e la caposala dell'azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" avrebbero rivolto contro un infermiere omosessuale. La notizia è stata riporta dal quotidiano "Il...

Ruba auto per riciclaggio, incastrato a Sarno grazie al GPS

Aveva rubato un'autovettura e l'aveva portata a casa sua. Ma è stato incastrato dalla "LoJack Italia", azienda incaricata del monitoraggio satellitare di auto rubate, che aveva segnalato al Commissariato di Sarno la localizzazione, in via Pioppazze, all'altezza civico 79, di un veicolo sottratto al legittimo...

Incidente mortale a Porto Cervo, perde la vita il nocerino Andrea Di Florio. Feriti i familiari

Incidente mortale ieri, 10 agosto, a Porto Cervo. A perdere la vita è stato Andrea Di Florio, 63enne di Nocera Inferiore, che era in auto con la moglie, la figlia ed un amico a Liscia di Vacca. Per cause ancora da accertare, si è verificato un impatto frontale e fatale tra il suv guidato da Di Florio...

Incidente mortale a Cava de' Tirreni, una lapide per onorare il nocerino Federico Capasso

Ieri, martedì 9 agosto, i sindaci di Nocera Inferiore e Cava de' Tirreni, Federico Capasso e Vincenzo Servalli, hanno apposto una lapide per onorare la memoria di Federico Capasso, il giovane nocerino vittima di un incidente stradale della città metelliana, lo scorso 9 luglio. La lapide è state esposta...

Alluvione a Monteforte Irpino, fiume di fango travolge la città. Il sindaco: «Nessun ferito»

La Protezione Civile sta lavorando incessantemente a Monteforte Irpino dove ieri, a seguito dei temporali, si è verificata una colata di fango che ha travolto la città. Alle associazioni del territorio con il coordinamento della Protezione civile regionale si sono aggiunte quelle di altri comuni. Complessivamente...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.