Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleCovid e scuola, sindaci dell'Agro Nocerino Sarnese e della Valle Metelliana: «Lasciati allo sbando senza regole precise»

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Covid, scuola, Cava de' Tirreni

Covid e scuola, sindaci dell'Agro Nocerino Sarnese e della Valle Metelliana: «Lasciati allo sbando senza regole precise»

Una problematica «di estrema urgenza per la sua complessità» e che ricade, si legge nella lettera, proprio sui sindaci, «lasciati allo sbando senza regole precise»

Scritto da (redazioneip), mercoledì 17 febbraio 2021 15:57:23

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 febbraio 2021 15:57:23

I sindaco di Angri (Cosimo Ferraioli), Cava de' Tirreni (Vincenzo Servalli), Corbara (Pietro Pentangelo), Nocera Inferiore (Manlio Torquato), Nocera Superiore (Giovanni Maria Cuofano), Pagani (Raffaele M. De Prisco), Roccapiemonte (Carmine Pagano), S. Marzano sul Sarno (Carmela Zuottolo), Sarno (Giuseppe Canfora) e Scafati (Cristoforo Salvati), attraverso una lettera indirizzata anche al presidente della Campania, Vincenzo De Luca, chiedono un incontro per confrontarsi sull'emergenza Covid nelle scuole.

Una problematica «di estrema urgenza per la sua complessità» e che ricade, si legge nella lettera, proprio sui sindaci, «lasciati allo sbando senza regole precise».

La lettera è indirizzata, oltra a De Luca, anche al Prefetto di Salerno, al Direttore Generale dell'Asl Salerno, all'Asl Salerno Responsabile Provinciale Dipartimento di Prevenzione ed infine al presidente della Provincia di Salerno.

«La situazione della emergenza epidemica presente nell'Agro Nocerino Sarnese e nella Valle Metelliana, in particolare per quanto attiene alla didattica in presenza, sta assumendo - si legge nella lettera - risvolti di grave ingestibilità, indipendentemente dalla volontà dei sindaci, a causa delle seguenti ragioni:

- le forti pressioni sulle Amministrazioni locali da parte dei genitori, talvolta degli stessi dirigenti scolastici;
- le segnalazioni o gli inviti alla "chiusura" che per vengono ai sindaci dai competenti Dipartimenti territoriali ASL, risultano essere disomogenei per Comuni posti sullo stesso confine, con poca comprensibilità delle conseguenti "scelte", all'occhio di una popolazione di un'area omogenea e a fortissima densità abitativa e costituente di fatto un'unica conurbazione in un raggio di appena 13 km.
Siamo conseguentemente messi nelle condizioni di dover adottare misure totalmente contraddittorie tra noi. La stessa metodica suggerita della Regione Campania per il tramite della piattaforma Sinfonia appare in tale clima poco praticabile.

La "chiusura" talvolta adottata in via preventiva sebbene sulla base di dette indicazioni suscita al contrario "attenzioni" ai limiti della segnalazione all'A. G. da parte dei genitori stessi, almeno di quelli che proprio in ragione di questa confusa situazione ritengono le decisioni dei sindaci frutto di arbitrio.

È evidente che la carenza di una linea di condotta omogenea con un adeguato affiancamento da parte dei Dipartimenti ASL genera sempre più tensione.

La "chiusura" delle scuole (rectius DAD) in una situazione epidemica di nuovo in espansione, sembra concentrare l'unica forma di risposta possibile, alimentata da una pubblicistica degli organi di informazione sequenziale se non continua nelle ultime settimane, talvolta contraddittoria con gli stessi dati in nostro possesso.

Appare adesso, a seguito delle determinazioni suggerite se non indotte per le scuole dei Comuni di Angri Scafati e Pagani, assolutamente ineludibile anzi urgente un incontro con Sua Eccellenza, con la Direzione Generale dell'ASL Dipartimento di Prevenzione Collettiva, con un rappresentante della Regione e con il Presidente della Provincia o suo delegato, considerata la specificità, la omogeneità, la densità abitativa la continuità territoriale intercomunale delle nostre realtà.

Si chiede perciò con cortese urgenza a S. E. il Sig Prefetto di Salerno quale massimo organo di Governo del Territorio, di accogliere la presente richiesta tesa a risolvere in modo organizzato armonico e sulla base dei dati ASL e di quelli in ns. possesso, una situazione che rischia a brevissimo di sfuggire di mano».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cava de' Tirreni. Perde il controllo dell'auto e si schianta contro il muro della Caritas

Poco dopo le 6,30 di questa mattina, un'automobilista ha perso il controllo della sua piccola utilitaria, finendo la sua corsa contro un muro in Via Avallone a Cava de' Tirreni. Esplosi entrambi gli airbag con gravi danni alla parte frontale dell'auto. Alla guida un trentenne residente nella città metelliana....

Esplosione in un parcheggio a San Valentino Torio: colonna di fumo nero visibile a decine di chilometri di distanza

Colona di fumo nera in un parcheggio di San Valentino Torio, dove un'esplosione ha provocato un vasto incendio che sta investendo camion e capannoni. Come riporta Telenuova, la colonna di fumo, visibile anche in Costa d'Amalfi e a Cava de' Tirreni, si è liberata invadendo tutto il territorio circostante....

Va in arresto cardiaco durante trasferimento al "Ruggi": 59enne di Cava de' Tirreni salvato dalla Croce Bianca

Momenti di apprensione per un 59enne di Cava de' Tirreni arrivato all'ospedale "Santa Maria dell'Olmo" con esteso IMA infero-postero laterale. Dopo opportuna terapia, i medici hanno richiesto il trasferimento dell'uomo alla emodinamica del "Ruggi" ma durante il viaggio per l'ospedale salernitano qualcosa...

Salerno, espulso algerino: era accusato di lesioni, ricettazione e violenza sessuale

L'Ufficio Immigrazione della Questura di Salerno, in collaborazione con la Direzione Centrale dell'Immigrazione di Roma ha eseguito un rimpatrio coattivo con riaccompagnamento in Algeria. Lo straniero era stato già destinatario di un Provvedimento di Espulsione, quindi trattenuto presso il Centro per...

Paura a Cava de' Tirreni, nonna e nipotina azzannate da rottweiler: entrambe finiscono in ospedale

Momenti di paura nella frazione San Cesareo, a Cava de' Tirreni, dove un cane di famiglia, razza rottweiler, ha azzannato una bimba di cinque anni nel giardino di casa. A riportare la notizia è Salerno Today. A rimanere ferita anche la nonna, intervenuta in soccorsa della piccola. Sul posto sono intervenuti...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.