Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Florio martire

Date rapide

Oggi: 26 ottobre

Ieri: 25 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleCercatori di datteri senza scrupoli: a Vietri sul Mare nuovi danneggiamenti ai Due Fratelli [FOTO]

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cercatori di datteri senza scrupoli: a Vietri sul Mare nuovi danneggiamenti ai Due Fratelli [FOTO]

Stamani sulla battigia della frazione Marina è stato ritrovato un grosso pezzo di scogliera con all'interno i ricercatissimi frutti di mare, la cui pesca è notoriamente vietata

Scritto da (redazione), martedì 23 marzo 2021 14:07:06

Ultimo aggiornamento martedì 23 marzo 2021 15:21:50

Nuovo danneggiamento ai "Due Fratelli" di Vietri sul Mare da parte dei predatori di datteri.

L'ennesimo scempio al simbolo della cittadina alle porte della Costiera Amalfitana è stato scoperto stamani consegeuentemente al ritrovamento, sulla battigia della frazione Marina, di un grosso pezzo di scogliera, staccato dalle perforazioni subacquee, con all'interno i ricercatissimi frutti di mare, la cui pesca è notoriamente vietata.

Un ulteriore sfregio ai due leggendari scogli, da sempre nelle mire dei pescatori di frodo, cercatori di datteri. «Ho avvisato immediatamente il prefetto di Salerno - spiega il sindaco Giovanni De Simone - mentre sono stati attivati vigili urbani e volontari dell'Anta. Già da tempo verifichiamo quanto sta accadendo ai danni dei nostri Due Fratelli che sono il simbolo del nostro paese e stavamo mettendo in campo progetti per la salvaguardia e la valorizzazione, proprio d'intesa con la prefettura di Salerno. Non è la prima volta che registriamo questi episodi ma vogliamo che sia l'ultima. Con tutte le nostre forze proteggeremo i Due Fratelli, il mare e l'ambiente del nostro territorio e perseguiremo i responsabili di questo crimine».

Da circa trent'anni la pesca dei datteri (Lithophaga lithophaga) è vietata, poiché provoca alterazioni ai fondali rocciosi con distruzione dell'ambiente marino: solo il trascorrere di diverse decadi consente il ripristino del danno ambientale.

Sul posto il delegato all'Ambiente Salvatore Pellegrino: «Sono intervenuto insieme alla Capitaneria di Porto, i vigili urbani e l'Anta e abbiamo accertato quanto avvenuto. Ora metteremo in campo tutte le nostre energie per difendere i Due Fratelli ma anche per individuare i responsabili. Nelle prossime ore valuteremo le azioni da intraprendere per proteggere i nostri due scogli'.

Incalza anche l'assessore ai Lavori Pubblici Marcello Civale: «Quanto prima i responsabili siano assicurati alla giustizia. Per loro chiederemo pene esemplari».

Proprio stamattina la Procura di Napoli, per il tramite della Guardia di Finanza, ha notificato 19 misure cautelari con l'accusa di devastazione ambientale attuata per scavare dalle rocce del Porto di Napoli e anche dei Faraglioni di Capri per prelevare dalle rocce i "datteri di mare", molluschi che vengono estratti picconando e infliggendo un grave danno all'ecosistema marino. Secondo quanto accertato da un pool di esperti che hanno fatto da consulenti agli inquirenti, è emerso le operazioni illegali di prelievo hanno desertificato l'ecosistema che si trovava sul 48% delle pareti dei faraglioni che si trovano sott'acqua. Si tratterebbe di un procedimento senza precedenti.

>Leggi anche:

Vietri sul Mare: sorpreso con 7 kg didatteri, denunciato [FOTO]

Pesca illegale in Costiera: trovato con 40 kg didatteriin auto, denunciato 45enne pescivendolo di Castellammare [FOTO]

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cava de' Tirreni, investì anziana in retromarcia: 40enne patteggia

Ha patteggiato una condanna, con pena sospesa, a 1 anno e 3 mesi, il 40enne di Pontecagnano che, il 22 maggio 2019, investì, a Cava de' Tirreni, una 79enne in retromarcia, ad una velocità di dieci chilometri orari circa. La donna, Rita Senatore, perse la vita qualche ora dopo, in ospedale. A riportare...

Nocera: per rubare catenina d’oro fratturarono mano ad anziano, arrestati per furto

Gli agenti del Commissariato di Nocera Inferiore hanno dato esecuzione ad un'Ordinanza di Applicazione di Misura Cautelare Personale nei confronti di F. G., di anni 38, e della compagna G. S., di anni 31, entrambi di Nocera Inferiore. L'Ordinanza, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore in...

Covid, lieve aumento dei positivi a Cava de' Tirreni

Lieve incremento dei positivi a Cava de' Tirreni. Il bollettino del Dipartimento di Prevenzione, Unità Epidemiologica cavese e dell'Unità di Crisi Regione Campania conferma oggi 16 casi totali (il 20 ottobre erano 11). Tra questi c'è anche un cittadino che ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. I...

Importunata mentre attende figlia fuori da scuola: «Scendi dall'auto, ti accompagno io». Apprensione a Cava de' Tirreni

Momenti di paura questa mattina nei pressi della farmacia Leone, a Cava de' Tirreni. Un uomo con giubbino celeste e un cappello di lana ha importunato una donna che stava ferma in auto ad aspettare la figlia, che stava per uscire dalla scuola Balzico. La notizia ha fatto il giro dei social, allarmando...

Morte Camilla Canepa: per i periti «era sana, trombosi correlata a vaccino anti-Covid»

Lo scorso giugno Camilla Canepa, studentessa 18enne di Sestri Levante, era morta all' ospedale San Martino di Genova dopo essere stata vaccinata con Astrazeneca a un open day a cui aveva partecipato volontariamente. «Non aveva alcuna patologia pregressa e non aveva preso alcun farmaco. La morte per trombosi...