Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 38 minuti fa S. Cirillo d'Alessandria

Date rapide

Oggi: 27 giugno

Ieri: 26 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleCaro carburanti, 32 irregolarità nei distributori del Salernitano: scattano multe e sequestri

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Provincia di Salerno, Guardia di Finanza, carburante, controlli, irregolarità, multe, sequestri

Caro carburanti, 32 irregolarità nei distributori del Salernitano: scattano multe e sequestri

In tutta la Provincia, le Fiamme Gialle sono state impegnate in un piano d’intervento che ha interessato i gestori di prodotti petroliferi dell’intera circoscrizione di competenza, dall’Agro nocerino-sarnese al Vallo di Diano, verificandone le eventuali condotte scorrette o addirittura riconducibili a più gravi fenomenologie illecite, quali il contrabbando

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 20 maggio 2022 10:52:19

Ultimo aggiornamento venerdì 20 maggio 2022 10:52:19

A seguito dei recenti aumenti di prezzo che hanno caratterizzato il mercato dei carburanti, la Guardia di Finanza di Salerno ha intensificato, su tutto il territorio nazionale, i controlli volti alla prevenzione di potenziali condotte evasive o speculative. In tutta la Provincia, le Fiamme Gialle sono state impegnate in un piano d'intervento che ha interessato i gestori di prodotti petroliferi dell'intera circoscrizione di competenza, dall'Agro nocerino-sarnese al Vallo di Diano, verificandone le eventuali condotte scorrette o addirittura riconducibili a più gravi fenomenologie illecite, quali il contrabbando.

I controlli si sono concentrati sui distributori stradali, presso i quali è stata passata a setaccio tutta la documentazione amministrativa. Sulla base degli ultimi aggiornamenti, sono stati 26 quelli verbalizzati per la violazione delle disposizioni in tema di corretta pubblicità dei costi e di relativa comunicazione al Ministero dello Sviluppo Economico.

All'esito degli accertamenti, i Finanzieri hanno complessivamente riscontrato 32 situazioni di irregolarità, di cui 21 relative a casi in cui gli esercenti avevano omesso di riferire al menzionato Ente i prezzi praticati per ogni tipologia di combustibile commercializzato.

Nell'ambito di ulteriori tre interventi, inoltre, si è proceduto alla contestazione delle violazioni concernenti l'esposizione cartellonistica delle tariffe applicate e, nello specifico, il mancato rispetto dell'ordine previsto per la loro elencazione (ossia, dall'alto verso il basso, gasolio, benzina, GPL, metano).

Ciascun gestore rischia ora sanzioni che vanno dai 516 euro ad oltre i 3.000. Nel corso delle attività di contrasto ai traffici illeciti, non sono mancate le ispezioni di automezzi (254), i controlli nei confronti di soggetti (460) ed i sequestri di impianti: ammontano ad 8 quelli di erogazione di prodotto ad uso privato scoperti in mancanza delle prescritte autorizzazioni di legge, cautelati unitamente a ben 3.600 litri di carburante per autotrazione e 3.300 litri di gasolio ad uso agricolo.

In un'altra circostanza, più di recente, i militari hanno rilevato anomalie rispetto alla corretta conservazione di materiali esplodenti, in virtù delle quali sono state sequestrate n. 3 cisterne (sprovviste delle attestazioni conformità alle norme vigenti), con tanto di motorino conta-litri e di pistola erogatrice, e 4.913 litri di gasolio per autotrazione, stipati al loro interno.

Solo qualche giorno fa, inoltre, sono stati sequestrati 2.577 litri di gas GPL, rinvenuti presso un rivenditore al dettaglio di combustile ad uso domestico del salernitano, stoccati in n. 164 bombole, eccedenti il limite quantitativo previsto dalla disciplina di prevenzione incendi.

Ciò a testimonianza della costante azione di presidio economico-finanziario prestata dalla Guardia di Finanza non solo a garanzia del corretto assolvimento degli obblighi d'imposta, ma anche a tutela dei consumatori, con una particolare sensibilità rispetto alla delicata congiuntura socio-economica.

(foto di repertorio)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Vietri sul Mare, auto contro moto a Molina: centauro in ospedale

Auto contro moto nel tardo pomeriggio di oggi, 27 giugno, a Molina di Vietri sul Mare. Il sinistro si è verificato sulla Statale che collega Salerno a Cava de' Tirreni. Non si conosce la dinamica dell'incidente. Ad avere la peggio è stato il centauro che, dopo l'impatto, è finito rovinosamente sull'asfalto....

Perde controllo dell'auto e si schianta contro un palo, Eboli piange il giardiniere Vincenzo Taverniti

Dramma a Matinella di Albanella, dove ieri, 26 giugno, ha perso la vita il giardiniere Vincenzo Taverniti. Il 56enne di Santa Cecilia, frazione di Eboli, soprannominato "O' Calabres", era alla guida della sua auto, una Opel, quando, per cause ancora da accertare, è andato a sbattere contro un palo della...

Podista muore durante trail di Eboli, la vittima è il medico 47enne Francesco Gioviale

E' Francesco Gioviale il podista trovato senza vita ieri mattina, 26 giugno, nei pressi di un dirupo in località Ernice. Il 47enne medico salernitano aveva partecipato al Trail dei Monti Ebolitani, ma aveva fatto perdere le proprie tracce durante l'ultimo chilometro della gara. Il corpo dopo ore di ricerche...

Il trial di Eboli finisce in tragedia: trovato morto il podista scomparso, aveva 47 anni

Sono proseguite per tutta la notte le ricerche di F.G., che ha fatto perdere le proprie tracce durante il Trail dei Monti Ebolitani. L'uomo di anni 47, originario di Salerno era uno dei partecipanti alla manifestazione di ieri nel comprensorio del comune di Eboli. Durante le fasi finali dell'evento,...

Scompare durante gara di trail: apprensione per podista ad Eboli, ricerche in corso

Dalla tarda serata di ieri i Tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) della Campania sono impegnati per la ricerca di un uomo che ha fatto perdere le sue tracce durante una gara di trail. Si tratta di F.G., partecipante all'evento di trail running a Eboli che ha fatto perdere le sue tracce...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.