Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 2 giorni fa S. Pietro Eymard sac.

Date rapide

Oggi: 26 febbraio

Ieri: 25 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa Eva Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: CronacaSalvarono persone dall'esondazione del torrente Solofrana: onorificenza al merito civile per i tre eroi

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca

Roccapiemonte, esondazione, torrente, Solofrana, onorificenza

Salvarono persone dall'esondazione del torrente Solofrana: onorificenza al merito civile per i tre eroi

Numerosi residenti della frazione San Potito di Roccapiemonte e molti automobilisti, grazie al loro rapido intervento di soccorso, furono tratti in salvo dalle acque e dal fango del torrente Solofrana che esondò lo scorso 4 novembre 2022

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 23 maggio 2023 11:31:14

Numerosi residenti della frazione San Potito di Roccapiemonte e molti automobilisti, grazie al loro rapido intervento di soccorso, furono tratti in salvo dalle acque e dal fango del torrente Solofrana che esondò lo scorso 4 novembre 2022. A distanza di alcuni mesi, arriva dalla Giunta Comunale di Roccapiemonte, la proposta di riconoscimento di Onorificenza al Merito Civile per Giovanni Buonocore, all'epoca Comandante della Polizia Municipale di Roccapiemonte, per Luigi Vuolo, volontario del Nucleo di Protezione Civile di Roccapiemonte e per il cittadino Giuseppe Lanzara.

I fatti

• il 4 novembre 2022, il già Comandante Buonocore, accortosi che il torrente Solofrana aveva rotto gli argini e che le acque fangose si stavano riversando copiosamente nelle strade limitrofe, dimostrando una perfetta sintesi tra senso del dovere e risoluzione della criticità creatasi, non esitava ad intervenire ed a trarre in salvo automobilisti e pedoni che erano rimasti coinvolti nell'evento calamitoso; gesto esemplare e di alto valore professionale ed umano, che testimonia il forte legame che unisce la Polizia Municipale alla popolazione di Roccapiemonte;

• In quello stesso giorno, durante gli eventi calamitosi, il volontario di Protezione Civile Luigi Vuolo, con generoso slancio ed elevato senso del dovere, mettendo a repentaglio la propria vita, non esitava ad intervenire con estrema prontezza in una situazione particolarmente drammatica, causata dalla rottura degli argini del torrente Solofrana, le cui acque torbide e fangose avevano sommerso il piano terra della residenza per anziani "Domus de Maria", salvando una paziente allettata che stava per affogare chiusa in una stanza ed un anziano rimasto bloccato in ascensore. Un esemplare gesto di altruismo e professionalità;

• Presso la casa di riposo per anziani "Domus de Maria" si portava anche il cittadino Giuseppe Lanzara che, saputo di alcune persone in pericolo di vita, con coraggio, profondo senso del dovere ed encomiabile altruismo, non esitava ad intervenire aiutando il volontario di Protezione Civile e traendo così in salvo due persone.

I fatti accaduti quel 4 novembre 2022 a Roccapiemonte, alla frazione San Potito, ebbero ampio risalto nelle cronache locali e nazionali, ed in virtù dei principi ispiratori della legge n.658/1956 e visto che è opportuno proporre la deliberazione alla valutazione ed all'esame della Commissione per le ricompense al Valor Civile e Merito Civile, su proposta del Sindaco Carmine Pagano è stato espresso l'assoluto parere positivo per il riconoscimento di una ricompensa con una medaglia d'argento al Merito Civile, da conferire con decreto del Presidente della Repubblica, per le azioni compiute da Buonocore, Vuolo e Lanzara.

"𝑆𝑜𝑛𝑜 𝑠𝑡𝑎𝑡𝑖 𝑔𝑖𝑜𝑟𝑛𝑖 𝑑𝑎𝑣𝑣𝑒𝑟𝑜 𝑡𝑒𝑟𝑟𝑖𝑏𝑖𝑙𝑖 𝑞𝑢𝑒𝑙𝑙𝑖 𝑐ℎ𝑒 𝑅𝑜𝑐𝑐𝑎𝑝𝑖𝑒𝑚𝑜𝑛𝑡𝑒 ℎ𝑎 𝑣𝑖𝑠𝑠𝑢𝑡𝑜 𝑎𝑑 𝑖𝑛𝑖𝑧𝑖𝑜 𝑛𝑜𝑣𝑒𝑚𝑏𝑟𝑒 𝑠𝑐𝑜𝑟𝑠𝑜. 𝐿'𝑒𝑠𝑜𝑛𝑑𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑡𝑜𝑟𝑟𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑆𝑜𝑙𝑜𝑓𝑟𝑎𝑛𝑎, 𝑚𝑖𝑠𝑒 𝑎 𝑑𝑢𝑟𝑎 𝑝𝑟𝑜𝑣𝑎 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑎 𝐴𝑚𝑚𝑖𝑛𝑖𝑠𝑡𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒, 𝑚𝑎 𝑖𝑛 𝑞𝑢𝑒𝑖 𝑚𝑜𝑚𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑑𝑖𝑓𝑓𝑖𝑐𝑖𝑙𝑖 𝑎𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑑𝑖𝑚𝑜𝑠𝑡𝑟𝑎𝑡𝑜 𝑢𝑛𝑖𝑡𝑎̀, 𝑐𝑜𝑚𝑝𝑎𝑡𝑡𝑒𝑧𝑧𝑎 𝑒 𝑜𝑟𝑔𝑎𝑛𝑖𝑧𝑧𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒. 𝐸𝑟𝑎 𝑑𝑜𝑣𝑒𝑟𝑜𝑠𝑜 𝑝𝑟𝑒𝑚𝑖𝑎𝑟𝑒 𝑙'𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑒𝑟𝑜𝑖𝑐𝑎 𝑑𝑖 𝐵𝑢𝑜𝑛𝑜𝑐𝑜𝑟𝑒, 𝑉𝑢𝑜𝑙𝑜 𝑒 𝐿𝑎𝑛𝑧𝑎𝑟𝑎, 𝑐ℎ𝑒 𝑟𝑖𝑛𝑔𝑟𝑎𝑧𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑑𝑖 𝑐𝑢𝑜𝑟𝑒, 𝑖𝑛𝑠𝑖𝑒𝑚𝑒 𝑎 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑖 𝑔𝑙𝑖 𝑎𝑙𝑡𝑟𝑖 𝑎𝑔𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑑𝑖 𝑝𝑜𝑙𝑖𝑧𝑖𝑎 𝑙𝑜𝑐𝑎𝑙𝑒, 𝑖 𝑣𝑜𝑙𝑜𝑛𝑡𝑎𝑟𝑖 𝑑𝑖 𝑃𝑟𝑜𝑡𝑒𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝐶𝑖𝑣𝑖𝑙𝑒, 𝑒 𝑐𝑜𝑙𝑜𝑟𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑎𝑙𝑙'𝑒𝑝𝑜𝑐𝑎 ℎ𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑓𝑜𝑟𝑛𝑖𝑡𝑜 𝑖𝑙 𝑝𝑟𝑜𝑝𝑟𝑖𝑜 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑟𝑖𝑏𝑢𝑡𝑜 𝑒 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑜𝑟𝑎 𝑙𝑜 𝑓𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑞𝑢𝑜𝑡𝑖𝑑𝑖𝑎𝑛𝑎𝑚𝑒𝑛𝑡𝑒" hanno dichiarato il Sindaco Carmine Pagano e il vice-Sindaco con delega a Polizia Municipale e Protezione Civile Roberto Fabbricatore.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Salvarono persone dall'esondazione del torrente Solofrana: onorificenza al merito civile per i tre eroi

rank: 101911105

Cronaca

Cava de' Tirreni: perseguita e minaccia l'ex compagna, arrivando a forarle gli pneumatici dell'auto

Il 22 febbraio, a Cava de' Tirreni, i Carabinieri della locale Tenenza hanno eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare del "divieto di avvicinamento alla persona offesa con applicazione del braccialetto elettronico" emessa, su richiesta di questa Procura, dal G.I.P. del Tribunale di Nocera...

Aeroporto Salerno Costa d'Amalfi, scoperto un ordigno bellico durante i lavori di scavo

Durante i lavori di scavo per l'ampliamento dell'Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi a Pontecagnano, è stato scoperto un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale. A riportare la notizia è il quotidiano "Il Mattino". I lavoratori hanno immediatamente interrotto le attività e le forze dell'ordine...

Blitz antidroga ad Agropoli: sventata una rete di spaccio in diversi comuni del Cilento

Blitz antidroga ad Agropoli: alle prime luci dell'alba i Carabinieri hanno arrestato 3 persone e disposto il divieto di dimora per altre 3, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Tra gli arrestati figurano una nota famiglia del luogo e un cittadino extracomunitario. Durante le perquisizioni,...

Choc ad Angri, 47enne aggredisce e ferisce personale della polizia municipale

Ad Angri , nella mattinata del 19 febbraio, i Carabinieri della locale Stazione e gli agenti della Polizia Municipale di Angri hanno arrestato, in flagranza di reato, per "resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali aggravate e violenza e minaccia a P.U." un 47enne del luogo. L'uomo negli uffici...

Scafati, sequestrati 2 milioni di prodotti per creare gioielli artigianali privi delle necessarie certificazioni

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, nell'ambito di interventi mirati al contrasto del commercio di articoli non sicuri e probabilmente pericolosi per la salute degli acquirenti, ha sequestrato circa 2milioni di prodotti. In particolare, le Fiamme Gialle della Compagnia di Scafati...

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.