Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 54 minuti fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa Eva Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAOfferta Granato Caffè a cialde con macchina FrogMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: CronacaSalerno, in arrivo 387 migranti sulla Ocean Viking: è polemica

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca

Salerno, sbarco, migranti

Salerno, in arrivo 387 migranti sulla Ocean Viking: è polemica

Cirielli (FdI): “Gestione vergognosa degli sbarchi. De Luca intervenga immediatamente”

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), lunedì 1 agosto 2022 07:43:53

La "Ocean Viking" sbarcherà nelle prossime ore al porto di Salerno. In tutto 387 migranti, di cui 149 minori non accompagnati, soccorsi nei giorni scorsi dalla Ong Sos Mediterranée. Il porto salernitano è stato indicato come luogo sicuro di sbarco per le centinaia di persone a bordo, ma le polemiche non sono mancate.

La Lega attraverso i suoi rappresentanti regionali paragona Salerno a Lampedusa, Fratelli d'Italia attacca Vincenzo De Luca.

"Salerno dista numerose miglia nautiche dal luogo del presunto naufragio e non si capisce in base a quale logica il porto più sicuro sia quello salernitano - dicono i consiglieri regionali della Lega Gianpiero Zinzi, Severino Nappi e Attilio Pierro - Non possiamo tollerare che la Campania diventi una seconda Lampedusa, non deve e non può essere un Hub per smistamenti indisturbati del Viminale". Poi l'accusa al sindaco Enzo Napoli e al governatore Vincenzo De Luca: "Sono complici di una sinistra troppo impegnata a lavorare su nuove tasse, nuove ammucchiate elettorali, nuovi dossier farlocchi. Cambiano i musicisti ma lo spartito è lo stesso da anni. Dal 25 settembre, con Matteo Salvini al governo, torneranno regole chiare in materia di immigrazione e sicurezza".

Il deputato della Lega Gianluca Cantalamessa parla di gestione fallimentare: "Nei primi sette mesi di quest'anno, già sfondato il muro dei 40mila immigrati in Italia: il 38% in più rispetto al 2021. Solo grazie a Salvini, da ministro dell'Interno, era stato possibile azzerarli nel 2019. Dal 2020 a oggi c'è stata invece un'impennata clamorosa. Ora - prosegue - i salernitani dovranno farsene carico, come se non avessero già abbastanza guai a partire dalla sanità, De Luca pensa solo agli amici degli amici".

"Mentre il governatore De Luca resta in vergognoso silenzio, il ministro Lamorgese e il governo stabiliscono di far sbarcare lunedì a Salerno i 387 migranti che viaggiano a bordo della nave Ocean Viking. Una gestione vergognosa degli sbarchi, una decisione scellerata non solo perché presa all'ultimo momento - per cui metterà a dura prova la macchina dell'accoglienza, assolutamente impreparata a questa emergenza - ma anche e soprattutto perché rappresenta un danno, in termini di sicurezza, per la nostra provincia. I nostri territori saranno invasi da stranieri, tra i quali - con elevata probabilità - anche delinquenti".

Lo dichiara il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d'Italia, Edmondo Cirielli.

"La provincia di Salerno è già stata più volte teatro di intollerabili e pericolosi tafferugli tra immigrati - irregolari, spesso già colpiti da provvedimenti di espulsione, e anche pregiudicati - di inconcepibili atteggiamenti di strafottenza da parte loro per le nostre leggi e di totale indifferenza per i nostri usi e costumi. De Luca intervenga immediatamente a salvaguardia del nostro territorio", conclude Cirielli.

"Una vergogna che il porto di Salerno veda un altro sbarco da 400 immigrati. Le ONG che fanno affari scaricano il peso sociale al porto di Salerno che torna ad essere il terminal della disperazione. Negli anni scorsi, infatti, ci sono già stati decine di approdi con immigrati che sono rimasti sul nostro territorio dando vita a numerosi fenomeni di degrado umano e delinquenza, che è ben visibile in città e in provincia. De Luca e i suoi accoliti amministratori fanno spallucce incapaci di opporsi anche a questo nuovo sbarco. A pagarne le pene sono i salernitani. Il ministro Lamorgese sceglie ancora Salerno per recapitare una nuova bomba sociale". Lo dichiara il senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di FdI Campania

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Salerno, in arrivo 387 migranti sulla Ocean Viking: è polemica
Salerno, in arrivo 387 migranti sulla Ocean Viking: è polemica

rank: 10329108

Cronaca

Aeroporto Salerno Costa d'Amalfi, scoperto un ordigno bellico durante i lavori di scavo

Durante i lavori di scavo per l'ampliamento dell'Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi a Pontecagnano, è stato scoperto un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale. A riportare la notizia è il quotidiano "Il Mattino". I lavoratori hanno immediatamente interrotto le attività e le forze dell'ordine...

Blitz antidroga ad Agropoli: sventata una rete di spaccio in diversi comuni del Cilento

Blitz antidroga ad Agropoli: alle prime luci dell'alba i Carabinieri hanno arrestato 3 persone e disposto il divieto di dimora per altre 3, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Tra gli arrestati figurano una nota famiglia del luogo e un cittadino extracomunitario. Durante le perquisizioni,...

Choc ad Angri, 47enne aggredisce e ferisce personale della polizia municipale

Ad Angri , nella mattinata del 19 febbraio, i Carabinieri della locale Stazione e gli agenti della Polizia Municipale di Angri hanno arrestato, in flagranza di reato, per "resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali aggravate e violenza e minaccia a P.U." un 47enne del luogo. L'uomo negli uffici...

Scafati, sequestrati 2 milioni di prodotti per creare gioielli artigianali privi delle necessarie certificazioni

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, nell'ambito di interventi mirati al contrasto del commercio di articoli non sicuri e probabilmente pericolosi per la salute degli acquirenti, ha sequestrato circa 2milioni di prodotti. In particolare, le Fiamme Gialle della Compagnia di Scafati...

«Il vaccino uccide», «Servi nazisti». Scritte No Vax al patronato della Cgil di Salerno

«Un vero e proprio atto intimidatorio nei nostri confronti. I muri della nostra sede INCA di Corso Garibaldi a Salerno sono stati imbrattati da scritte No Vax». Queste le parole di Antonio Apadula, Segretario Generale Cgil Salerno, che interviene sull'atto intimidatorio ai danni del Patronato Inca Cgil...

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.