Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: CronacaLa raccolta differenziata? All'anno zero

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca

La raccolta differenziata? All'anno zero

Inserito da Il Mattino (admin), martedì 6 novembre 2001 00:00:00

Fa passi da gigante la raccolta differenziata dell'umido, a Cava de' Tirreni, ma da gambero gigante. È, infatti, in caduta libera la percentuale di rifiuti organici che vengono raccolti nella valle metelliana. La conferma viene dall'ultimo dato, quello di settembre, che si è fermato ad un preoccupante 9,7%. Intanto, fermo al palo anche l'avvio del piano di raccolta domiciliare della carta, che il Comune stenta ad avviare, nonostante il Consorzio dei Rifiuti del Bacino Salerno 1 da tempo abbia richiesto un incontro con i vertici organizzativi comunali per poter concordare tempi e modi per la raccolta esclusiva, da parte del consorzio, della carta: l'ultima chiamata il 31 ottobre, ma dal Comune nessuna risposta. Sintomi preoccupanti di un abbassamento della guardia sul problema rifiuti, con ricadute che poi si avranno sulle tasche dei contribuenti. Per quanto riguarda i rifiuti organici, a maggio la percentuale era del 17,03%, pari a 333,38 tonnellate, a settembre si è scesi al 9,7%, pari a 183,76 tonnellate. Una differenza di oltre 6 punti percentuali, che si traduce in una raccolta di oltre il 40% di rifiuti umidi in meno. In pratica oggi, rispetto a maggio, si raccolgono cinque tonnellate in meno di umido al giorno. Palese la caduta di tensione della cittadinanza, ma anche degli operatori comunali. Un fatto per tutti. L'erba e le foglie, raccolte giornalmente nella più grande villa comunale, quella di viale Crispi, specie in questo periodo autunnale, al posto di essere buttate nei cassonetti dell'umido vengono gettate in quelli del secco. Un atteggiamento, peraltro, seguito anche da molti fruttivendoli e commercianti. «Questo potrebbe essere uno dei motivi che in questo periodo ha fatto alzare il tasso di olezzo maleodorante nei pressi del sito di stoccaggio e che tutti hanno potuto constatare recandosi al cimitero - dichiara Raffaele Fiorillo (nella foto al centro), commissario del consorzio rifiuti - La macerazione dell'umido, mescolato al secco, è la causa di questi problemi. C'è bisogno di incentivare la raccolta differenziata, non solo per un discorso ambientale, ma anche per ridurre al minimo gli aumenti delle tariffe per il futuro. Abbiamo dato la nostra disponibilità ad effettuare in toto la raccolta della carta ed a breve concorderemo con il Comune i dettagli dell'operazione». In sostanza, la vallata sarà divisa in 5 distretti ed un giorno alla settimana passeranno operatori del consorzio a ritirare le buste che i cittadini lasceranno davanti ai condomini. «I nostri sforzi - dichiara Antonio Barbuti (nella foto in basso), assessore con delega anche all'emergenza rifiuti - si sono rivolti all'eliminazione del sito di stoccaggio, con il raddoppio della linea di ecoballe, e finalmente, se non ci saranno intoppi, entro una ventina di giorni chiuderemo l'area e procederemo alla bonifica. Inoltre, stiamo studiando un piano di sensibilizzazione per la cittadinanza per incentivare la raccolta differenziata».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10976108

Cronaca

Contrasto al lavoro nero: scoperte irregolarità in cantiere edile di Amalfi

Un'importante operazione di controllo è stata condotta questa settimana dai Carabinieri dell'Aliquota Operativa del NORM di Amalfi e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno. L'obiettivo, intensificare la lotta contro il lavoro nero: un fenomeno purtroppo ancora diffuso che danneggia...

Incidente sull'A2: le vittime sono marito e moglie, gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza

Sono gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza, marito e moglie di Pellezzano, le vittime dell'incidente verificatosi questa mattina sull'autostrada A2 direzione Sud all'altezza dello svincolo per Eboli. Wilma e Mario erano molto conosciuti ed apprezzati per la loro professionalità e per la dedizione...

Incidente mortale sull'autostrada A2: otto mezzi coinvolti, due vittime

Tragico incidente poco fa sull'autostrada A2 direzione Sud all'altezza dello svincolo per Eboli (Sa). Per cause da verificare l'incidente ha visto coinvolti 8 mezzi tra cui un camion. Purtroppo si registrano 2 vittime (una coppia) e numerosi feriti anche gravi. Sul posto i Vigili del Fuoco, allertati...

Roccadaspide, sequestrati ingenti quantitativi di rifiuti speciali in un allevamento di suini

I Carabinieri del NOE di Napoli unitamente a personale della Stazione CC di Roccadaspide, collaborati da personale dell'ASL, servizio veterinario di Salerno, e dell' ARPA Campania, nel corso di un controllo finalizzato al rispetto della normativa ambientale stanno eseguendo un sopralluogo nei pressi...

Salerno, apprensione per la scomparsa del 21enne Kei Hixon

Kei Hixon, un ragazzo di 21 anni, alto circa 1,70 m, è scomparso il 13 luglio 2024 nella zona Litoranea di Salerno. Kei indossava una maglietta Nike e pantaloncini azzurri/blu al momento della scomparsa, ma non aveva con sé il telefono o i documenti. Kei parla solo inglese. Le autorità invitano chiunque...