Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: CronacaI Vigili tutti al loro posto

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca

I Vigili tutti al loro posto

Inserito da Il Mattino (admin), lunedì 24 settembre 2001 00:00:00

Amministratori sul piede di guerra. Blitz improvviso al comando dei Vigili urbani, effettuato dagli assessori Antonio Barbuti e Pasquale Santoriello, rispettivamente delegati all'Annona e commercio ed alla Polizia urbana. Venerdì scorso hanno presidiato, all'ora di entrata in servizio degli agenti, il comando di viale Marconi per constatare di persona l'efficienza dei caschi bianchi e magari cogliere in flagrante eventuali assenteisti. Un piano che ha colto effettivamente di sorpresa i Vigili (nella foto in alto il comandante Giuseppe Formisano). In un primo momento si era pensato che ci fossero effettivamente delle irregolarità: controllando la presenza sul posto di lavoro di alcuni Vigili, quattro agenti mancavano all'appello. Subito dopo, però, un controllo più accurato ha chiarito ogni dubbio. I quattro erano regolarmente al loro posto, in servizio presso i plessi scolastici. Le perplessità erano sorte perché non risultavano registrate sul libro delle presenze le loro firme, in quanto avevano preso servizio direttamente davanti alle scuole, senza passare prima dal comando. Una prassi certamente non regolare, ma, a quanto pare, normalmente tollerata dai vertici del corpo. «Non si è trattato di un blitz, ma di un normale controllo già programmato col collega Santoriello - dichiara l'assessore Antonio Barbuti (nella foto al centro) - Un controllo per verificare lo stato di operatività e di efficienza del corpo di polizia municipale. Non abbiamo riscontrato nessuna anomalia, anche se qualche piccolo ritocco si rende necessario per ottenere la massima efficienza organizzativa. Comunque, siamo soddisfatti per quanto abbiamo potuto riscontrare. Ciò mi ha personalmente convinto che il grado di preparazione dei Vigili urbani è più che soddisfacente. Per evitare che nel futuro sorgano dubbi sull'effettivo orario di lavoro svolto, gli agenti dovranno prima firmare il registro ed apporre anche l'orario di entrata in servizio». Un metodo dal sapore antico, quello delle firme con l'orario, quando si potrebbero utilizzare le normali moderne tecnologie in funzione in ogni azienda che si rispetti: orologi marcatempo o carta magnetica personalizzata. L'assurdo è che tali strumenti di controllo erano in dotazione agli uffici comunali, ma, stranamente, non sono entrati mai a regime, anzi da diversi anni i rilevatori magnetici attraverso i quali il personale registrava la propria presenza sul posto di lavoro fanno bella mostra di sé, inutilizzati o addirittura demoliti. Coincidenza vuole che il blitz sia stato effettuato subito dopo l'annullamento della nomina di Maurizio Durante (nella foto in basso) a dirigente di ottavo livello proprio presso il settore amministrativo del comando dei Vigili urbani.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10366102

Cronaca

Contrasto al lavoro nero: scoperte irregolarità in cantiere edile di Amalfi

Un'importante operazione di controllo è stata condotta questa settimana dai Carabinieri dell'Aliquota Operativa del NORM di Amalfi e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno. L'obiettivo, intensificare la lotta contro il lavoro nero: un fenomeno purtroppo ancora diffuso che danneggia...

Incidente sull'A2: le vittime sono marito e moglie, gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza

Sono gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza, marito e moglie di Pellezzano, le vittime dell'incidente verificatosi questa mattina sull'autostrada A2 direzione Sud all'altezza dello svincolo per Eboli. Wilma e Mario erano molto conosciuti ed apprezzati per la loro professionalità e per la dedizione...

Incidente mortale sull'autostrada A2: otto mezzi coinvolti, due vittime

Tragico incidente poco fa sull'autostrada A2 direzione Sud all'altezza dello svincolo per Eboli (Sa). Per cause da verificare l'incidente ha visto coinvolti 8 mezzi tra cui un camion. Purtroppo si registrano 2 vittime (una coppia) e numerosi feriti anche gravi. Sul posto i Vigili del Fuoco, allertati...

Roccadaspide, sequestrati ingenti quantitativi di rifiuti speciali in un allevamento di suini

I Carabinieri del NOE di Napoli unitamente a personale della Stazione CC di Roccadaspide, collaborati da personale dell'ASL, servizio veterinario di Salerno, e dell' ARPA Campania, nel corso di un controllo finalizzato al rispetto della normativa ambientale stanno eseguendo un sopralluogo nei pressi...

Salerno, apprensione per la scomparsa del 21enne Kei Hixon

Kei Hixon, un ragazzo di 21 anni, alto circa 1,70 m, è scomparso il 13 luglio 2024 nella zona Litoranea di Salerno. Kei indossava una maglietta Nike e pantaloncini azzurri/blu al momento della scomparsa, ma non aveva con sé il telefono o i documenti. Kei parla solo inglese. Le autorità invitano chiunque...