Ultimo aggiornamento 18 ore fa S. Francesco Solano

Date rapide

Oggi: 14 luglio

Ieri: 13 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: CronacaCovid, le card sui vaccini furono una spesa inutile: De Luca a giudizio davanti alla Corte dei Conti

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca

Covid, card vaccinazione, Corte dei Conti, De Luca, cronaca, politica

Covid, le card sui vaccini furono una spesa inutile: De Luca a giudizio davanti alla Corte dei Conti

Per la Procura contabile De Luca "deve essere condannato a risarcire oltre 900mila euro"

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), mercoledì 6 marzo 2024 08:36:36

Il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, è tra le sei persone che saranno giudicate dalla Corte dei Conti per l'introduzione della smart card in Campania, un'iniziativa volta a dimostrare la vaccinazione contro il Covid.

L'accusa sostiene che la produzione delle card sia stata una spesa superflua poiché duplicava il Green pass nazionale. L'indagine è stata condotta dalla guardia di finanza, con il coordinamento dei pm Davide Vitale e Mauro Senatore.

Per la Procura contabile De Luca "deve essere condannato a risarcire oltre 900mila euro".

Il totale contestato è di 3,7 milioni di euro.

Oltre a De Luca sono indagati: Italo Giulivo, coordinatore dell'Unità di Crisi Regionale nonché direttore generale dei lavori pubblici e della Protezione Civile della Regione Campania, Antonio Postiglione, componente e vice coordinatore dell'Unità di Crisi Regionale oltre che direttore generale della Direzione Generale della Salute e del Coordinamento del SSR della Regione Campania, Massimo Bisogno, componente dell'Unità di crisi, Ugo Trama, membro dell'Unità di Crisi Regionale, nonché dirigente della direzione generale della Salute e del Coordinamento del Servizio Sanitario della Regione Campania, crisi, e Roberta Santaniello, membro dell'Unità di Crisi Regionale e dirigente della Regione Campania, danno pari al 10%, 371.490 euro.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Vincenzo De Luca con la card sui vaccini<br />&copy; Vincenzo De Luca Vincenzo De Luca con la card sui vaccini © Vincenzo De Luca

rank: 109213106

Cronaca

Fisciano, sequestrata industria di lavorazione gas: messi in sicurezza gli impianti di lavorazione

Nel rispetto della presunzione di innocenza e fermo restando che eventuali giudizi di responsabilità potranno conseguire solamente a pronunciamenti irrevocabili, si rende noto che i militari del Nucleo Carabinieri Forestale di Mercato San Severino, coadiuvati da personale del Nucleo CC Ispettorato Lavoro...

Rapine con narcotizzazione, furti di auto e truffe agli anziani: a Salerno smantellata associazione per delinquere

In data odierna, ufficiali di Polizia Giudiziaria in servizio presso la Stazione Salerno Duomo della Compagnia Carabinieri di Salerno hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di applicazione delle misure cautelari della custodia in carcere, degli arresti domiciliari e del divieto di dimora emessa dal GIP...

Bracigliano, auto in fiamme all'interno di un garage

Intorno alle 8:15 alla Sala Operativa dei Vigili del Fuoco è giunta una richiesta d'intervento per un'auto in fiamme all'interno di un locale adibito a garage a Bracigliano. Sul posto i caschi rossi intervenuti da Sarno e Mercato San Severino, con l'ausilio di un'autobotte da Salerno, in quanto la struttura...

Ascea, nonna e nipotini salvati sul “Sentiero degli Innamorati”

Tre turisti, tra cui una nonna e due nipoti, sono stati salvati dai vigili del fuoco dopo essersi persi durante una passeggiata sul Sentiero degli Innamorati ad Ascea. Poco dopo le 13, la sala operativa dei vigili del fuoco è stata allertata per il gruppo disperso in una zona con vegetazione fitta e...

Contrasto al gioco d’azzardo: nel Cilento elevate sanzioni per 50mila euro e sequestrati 5 computer

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, nell'ambito dell'attività di contrasto al fenomeno del gioco d'azzardo e delle scommesse clandestine, ha effettuato, in concomitanza dei Campionati europei di calcio 2024, nuovi controlli in diversi centri scommesse del Cilento. In particolare,...