Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: CronacaAssistenza tecnica per il Por Campania

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca

Assistenza tecnica per il Por Campania

Inserito da Il Denaro (admin), martedì 6 novembre 2001 00:00:00

Assistenza tecnica alla Regione Campania sul Por: scade il prossimo 10 dicembre il termine entro il quale le società di consulenza interessate potranno presentare la propria candidatura. I bandi di gara, pubblicati in versione integrale sul Burc n. 55/2001, prevedono che strutture specializzate negli investimenti cofinanziati con risorse comunitarie prestino i propri servizi relativamente al Fondo Sociale Europeo (Fse) e al Fesr.

Lo stanziamento

L'importo a base d'asta per il servizio di assistenza tecnica del Fse (il fondo che finanzia le misure di sostegno alla formazione professionale) è di 2 miliardi e 750 milioni di lire (1.420.256,472 euro) più Iva, mentre quello relativo al Fesr (il fondo che sovvenziona la realizzazione delle infrastrutture) è di 3 miliardi e 700 milioni di lire (1.910.890,526 euro) più Iva.

I requisiti

Considerata la delicatezza e la rilevanza dell'incarico, non potranno partecipare alla gara le imprese che abbiano in corso incarichi a favore di amministrazioni regionali, soggetti pubblici o privati per servizi di valutazione, consulenza, progettazione ed assistenza tecnica per attività finanziate dal Por Campania 2000-2006, oppure che stiano fruendo di regimi di aiuto da quest'ultimo cofinanziati.

Impegni futuri

In caso di aggiudicazione della gara, l'impresa vincitrice dovrà poi impegnarsi a non assumere incarichi del genere, neanche nel periodo di vigenza del contratto. Ciascun componente del gruppo di lavoro vincitore dovrà, inoltre, impegnarsi a non assumere, nello stesso arco temporale, incarichi in conflitto d'interesse con l'attività di assistenza tecnica. Le imprese dovranno dichiarare, tra l'altro, di aver prestato o di avere in corso la realizzazione di almeno due servizi assimilabili (relativi, cioè, ad attività di assistenza tecnica di programmi comunitari o di sviluppo socio-economico) a quello oggetto del bando, resi nel periodo 1998/2000, con indicazione dei destinatari e degli importi.

Certificazioni e cauzioni

Per i servizi resi a favore di amministrazioni pubbliche o enti locali è richiesta una certificazione rilasciata dagli stessi, attestante il buon esito o l'andamento del rapporto. L'elenco completo dei requisiti per partecipare alla gara è indicato nel disciplinare pubblicato sul Burc n. 55/2001. Ogni offerta dovrà essere accompagnata da una cauzione provvisoria, pari al 3 per cento dell'importo a base di gara, da prestarsi mediante polizza fidejussoria bancaria o assicurativa incondizionata, con una validità di sei mesi, e che escluda espressamente il beneficio della preventiva escussione. La cauzione provvisoria sarà restituita all'aggiudicatario con la sottoscrizione del contratto, ed agli altri partecipanti entro trenta giorni dalla richiesta. La società affidataria dovrà, però, prestare una cauzione definitiva pari al 10 per cento dell'importo di aggiudicazione, mediante polizza fideiussoria o assicurativa incondizionata, che escluda espressamente il beneficio della preventiva escussione e che copra gli oneri per il mancato o incompleto adempimento del contratto.

Presentazione delle domande

Le offerte dovranno pervenire entro le ore 13 del 10 dicembre in un unico plico, chiuso e sigillato secondo le modalità previste dal disciplinare di gara. L'apertura delle buste avverrà il 13 dicembre.

Criteri di valutazione

Per quanto riguarda la valutazione dei progetti, rispetto a un punteggio massimo ottenibile di cento punti, ne saranno attribuiti ottanta in base alla qualità dell'offerta tecnica (quaranta per la ricognizione delle attività e quaranta per le modalità organizzative) e venti in funzione dell'offerta economica.

Erogazione dei contributi

L'80 per cento del corrispettivo contrattuale sarà ripartito in rate trimestrali, dopo la trasmissione di un rapporto attestante l'avvenuta effettuazione delle prestazioni oggetto del servizio. Il restante 20 per cento sarà erogato a saldo, entro trenta giorni dall'invio del rapporto finale di realizzazione del servizio.

Validità dell'incarico

Il servizio di assistenza tecnica dovrà essere assicurato fino al 30 giugno 2005 ed è espressamente vietato il subappalto di parti del servizio aggiudicato. Non viene, comunque, considerato subappalto l'affidamento ad altre società di servizi specialistici back office di importo inferiore ai 40.000 euro (77,450 mila lire) all'anno.

Per informazioni

I disciplinari di gara sono disponibili sul sito internet www.regione.campania.it, e si possono richiedere alla Regione Campania dal lunedì al venerdì (ore 10-13). Responsabile del procedimento per il bando Fse è Sergio Gargaro (tel: 081-796.63.19; fax: 081-796.63.02), mentre per il Fesr è Carmela Rotondo (tel: 081-796.27.65 e 081-796.25.65; fax: 081-796.25.65).

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

rank: 10847105

Cronaca

Contrasto al lavoro nero: scoperte irregolarità in cantiere edile di Amalfi

Un'importante operazione di controllo è stata condotta questa settimana dai Carabinieri dell'Aliquota Operativa del NORM di Amalfi e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Salerno. L'obiettivo, intensificare la lotta contro il lavoro nero: un fenomeno purtroppo ancora diffuso che danneggia...

Incidente sull'A2: le vittime sono marito e moglie, gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza

Sono gli avvocati Mario Valiante e Wilma Fezza, marito e moglie di Pellezzano, le vittime dell'incidente verificatosi questa mattina sull'autostrada A2 direzione Sud all'altezza dello svincolo per Eboli. Wilma e Mario erano molto conosciuti ed apprezzati per la loro professionalità e per la dedizione...

Incidente mortale sull'autostrada A2: otto mezzi coinvolti, due vittime

Tragico incidente poco fa sull'autostrada A2 direzione Sud all'altezza dello svincolo per Eboli (Sa). Per cause da verificare l'incidente ha visto coinvolti 8 mezzi tra cui un camion. Purtroppo si registrano 2 vittime (una coppia) e numerosi feriti anche gravi. Sul posto i Vigili del Fuoco, allertati...

Roccadaspide, sequestrati ingenti quantitativi di rifiuti speciali in un allevamento di suini

I Carabinieri del NOE di Napoli unitamente a personale della Stazione CC di Roccadaspide, collaborati da personale dell'ASL, servizio veterinario di Salerno, e dell' ARPA Campania, nel corso di un controllo finalizzato al rispetto della normativa ambientale stanno eseguendo un sopralluogo nei pressi...

Salerno, apprensione per la scomparsa del 21enne Kei Hixon

Kei Hixon, un ragazzo di 21 anni, alto circa 1,70 m, è scomparso il 13 luglio 2024 nella zona Litoranea di Salerno. Kei indossava una maglietta Nike e pantaloncini azzurri/blu al momento della scomparsa, ma non aveva con sé il telefono o i documenti. Kei parla solo inglese. Le autorità invitano chiunque...