Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Anselmo vescovo

Date rapide

Oggi: 21 aprile

Ieri: 20 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico Costiera Amalfitana

Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Vi. Pa. Alberghi Ravello, Hotel Giordano, Villa Maria, Villa EvaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Maurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: CronacaAgenti di Polizia Locale aggrediti in Costa d'Amalfi e a Cava de' Tirreni, la denuncia della CISL FP

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca

Costiera Amalfitana, Tramonti, Cava de' Tirreni, CISL FP, aggressioni, Polizia Locale

Agenti di Polizia Locale aggrediti in Costa d'Amalfi e a Cava de' Tirreni, la denuncia della CISL FP

Sugli episodi è intervenuta la CISL FP di Salerno, nelle persone del Coordinatore Polizia Locale Adolfo Abate e del Segretario Generale Miro Amatruda,

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 5 luglio 2022 18:25:53

In questi ultimi giorni si sono verificati alcune aggressioni ai danni degli agenti della Polizia Locale di Cava de' Tirreni e della Costa d'Amalfi. Lo scorso 30 giugno il Comandante della Polizia Locale di Tramonti Moreno Salsano svenne aggredito da un cittadino dopo averlo sorpreso a sversare, all'altezza della frazione Novella, rifiuti di vario genere sotto la sede stradale. Due giorni fa, invece, due vigili urbani della città metelliana sono stati aggrediti da un gruppo di cinque persone all’interno della villa comunale di via Vittorio Veneto.

Sugli episodi è intervenuta la CISL FP di Salerno, nelle persone del Coordinatore Polizia Locale Adolfo Abate e del Segretario Generale Miro Amatruda, che chiedono al Prefetto e al Questore di Salerno, al Presidente e ai Sindaci della Provincia, nonché ai Comandanti delle Polizie Locali, di approntare «misure di potenziamento integrato per l'Ordine e Sicurezza Pubblica degli appartenenti alla Polizia Locale».

La scrivente Organizzazione Sindacale, è costretta a denunciare, che lentamente ed inesauribilmente la funzione secondaria di supporto integrato sta prevaricando le competenze specifiche della Polizia Locale sovente costretta anche ad intervenire in completo isolamento, tant'è che solo nella passata settimana è balzata agli onori della cronaca per fatti incresciosi che hanno messo a dura prova la sicurezza e l'incolumità del personale di Cava de' Tirreni e della Costa d'Amalfi.

Ormai sono presenti numerosi punti di contrasto nelle attuali organizzazioni dei vari Corpi e Servizi di Polizia Locale del territorio Salernitano, tutti caratterizzati per la grave carenza di personale, aumento esponenziale di carichi di lavoro, oggi fortemente avvertiti nei comuni turistici.

Le Donne e gli Uomini della Polizia Locale, ciò nonostante, stanno danno l'ennesima dimostrazione del profondo senso di appartenenza allo STATO, e quando sono chiamati a concorrere, ma non sostituire la funzione primaria assegnata allo Stato, intervengono con professionalità e non si sottraggono dal mettere a rischio della propria incolumità personale, fortemente compromessa sia per la mancata fornitura di strumenti autodifesa, sia per la specifica formazione.

Si confida dell'attenzione da parte del Sig. Prefetto, a cui va l'onere di monitorare l'attuazione delle predette misure da parte delle amministrazioni competenti, di fissare uno specifico incontro monotematico di coordinamento con il Questore di Salerno, per la disamina delle problematiche illustrate, anche al fine di definire un eventuale protocollo idoneo a garantire la fattibilità d'impiego del personale della Polizia Locale.

Per quanto esposto, il tutto rappresenta l'inadeguatezza delle scelte operate dalle Amministrazioni Comunali, nel preannunciare una più ampia azione di tutela legale dei lavoratori rappresentati, non escludono d'intraprendere una più incisiva azione di tutela dei propri rappresentati, nonché azioni di protesta con astensione dal lavoro ed eventuali mobilitazioni.

Si resta in attesa riscontro, distinti saluti.

Leggi anche:

Tramonti:sorpreso a gettare rifiuti dal finestrino aggredisce agente di Polizia, sia in loco che in ospedale. Denunciato

Video e foto ad agenti Polizia Locale Maiori, Fp Cgil Salerno: «Pronti a denunciare chi intende delegittimarne la dignità»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Agenti di Polizia Locale aggrediti in Costa d'Amalfi e a Cava de' Tirreni, la denuncia della CISL FP
Agenti di Polizia Locale aggrediti in Costa d'Amalfi e a Cava de' Tirreni, la denuncia della CISL FP

rank: 105014103

Cronaca

Truffa dei Rolex a Cava de' Tirreni: prestare la massima attenzione

A Cava de' Tirreni, le forze dell'ordine hanno ricevuto segnalazioni su un potenziale truffatore che, da qualche settimana, tenta di vendere falsi orologi, presentandosi come intermediario di parenti della vittima predestinata. Come riporta RTC Quarta Rete, l'uomo promette la consegna di una serie di...

Tragica morte di Rosa Apicella a Cava de’ Tirreni: due persone indagate per omicidio stradale

Mentre la comunità di Cava de' Tirreni è ancora scossa dalla morte di Rosa Apicella, 69enne che sabato è stata investita e uccisa mentre passeggiava in via Salsano, nella frazione di Pregiato, le indagini condotte dalla polizia hanno portato a identificare due persone, che sarebbero i presunti responsabili....

Pontecagnano, nottata impegnativa per i vigili del fuoco: fiamme nella discarica dell'ex discoteca Camino Real

Ancona una volta in fiamme la discarica a cielo aperto nell'area dell'ex discoteca Camino Real, sul litorale di Pontecagnano. Intorno alle 00:30, i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Salerno sono intervenuti con un'autopompa più un'autobotte per domare le fiamme con l'utilizzo di estinguente...

Nocera Inferiore, auto prende fuoco e si schianta contro un albero: donna viva per miracolo

Alle 14:45, la Sala Operativa dei Vigili del Fuoco è stata contattata per un incendio auto in Viale San Francesco, a Nocera Inferiore. Per cause da accertare l'auto che viaggiava con una donna al volante ha improvvisamente preso fuoco. La conducente è riuscita ad uscire dal veicolo ma l'automobile ha...

"Rinascita fiume Sarno", sequestrata autocarrozzeria: scaricava acque contaminate nelle fognatura pubblica

Lo scorso 15 aprile, i militari del Nucleo Carabinieri Forestale di Mercato San Severino, unitamente alla locale Stazione Carabinieri e al personale ARPAC di Salerno, a seguito di controlli effettuati nell'ambito dell'attività denominata "Rinascita fiume Sarno" si sono portati nei pressi di un'autocarrozzeria...

Il Portico - Il quotidiano di Cava de' Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.