Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 13 minuti fa S. Apollonia martire

Date rapide

Oggi: 9 febbraio

Ieri: 8 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Pasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Pasticceria Pansa dal 1830 tutta la dolcezza di Amalfi Offerta Granato Caffè a cialde con macchina FrogHotel Villa Romana Hotel & SPA sulla Costa d'Amalfi a MinoriMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a Maiori

Tu sei qui: Chiesa«In questi giorni siamo chiamati a “riumanizzarci”»: il messaggio natalizio dell’Arcivescovo Soricelli

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Chiesa

Amalfi, Cava, Natale, arcivescovo, Soricelli

«In questi giorni siamo chiamati a “riumanizzarci”»: il messaggio natalizio dell’Arcivescovo Soricelli

Ecco il messaggio natalizio 2022 di monsignor Orazio Soricelli, arcivescovo della Diocesi di Amalfi-Cava de' Tirreni

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 24 dicembre 2022 12:20:45

«Inquesti giorni, spesso e volentieri ascoltiamo l'ormai nota frase: "A Natale si è tutti più buoni!" Probabilmente però, proprio questo Natale ci chiede non di essere semplicemente "più buoni" quanto responsabilmente "più umani"; siamo chiamati a "riumanizzarci"»: è questo uno dei passaggi salienti del messaggio natalizio 2022 di monsignor Orazio Soricelli, arcivescovo della Diocesi di Amalfi-Cava de' Tirreni. Segue il testo integrale.

Carissime Sorelle e carissimi Fratelli, ancora poche ore e saremo tutti coinvolti e interpellati dal clima delle festività natalizie. Nonostante i tanti problemi che ancora appesantiscono e rallentano il cammino della solidarietà, della serenità e della pace ci sono alcune parole chiave che - nonostante tutto - possono aiutarci a leggere e rendere questi giorni veramente e doverosamente speciali.

La prima parola è sogno. Gli uomini hanno bisogno di sogni, sogni per vivere, sogni per sopravvivere. Soprattutto noi cristiani abbiamo bisogno di sogni. Quando Dio voleva qualcosa di particolare dagli uomini, lo manifestava sempre in sogno; oppure mandava un angelo. Non ci fossero sogni nella Chiesa, non ci sarebbe neppure il Vangelo. La "lieta novella" vive del sogno del regno divino che dovrà trionfare qui fra gli uomini. Noi cristiani viviamo del sogno, che un giorno vedremo realizzato: la promessa del Vangelo a tutti gli uomini di buona volontà. E' il sogno di un mondo di fraternità nel quale tutti insieme, ma proprio tutti, contribuiranno a dare corpo al desiderio di bellezza che Dio ha preparato per ognuno di noi.

La seconda parola è segno. Non c'è persona che io veda che non sia simpaticamente indaffarato e affannato a cercare un dono, un regalo, un segno comunque di affetto, di amore, di riconoscenza per qualche altro. Siamo alla ricerca di segni che in qualche modo sappiano dare corpo ai nostri sentimenti più intimi e più speciali.

Natale così diventa per tutti il cercare di fare sintesi tra i sogni che viviamo e che infiammano il nostro cuore e i segni che non sempre riescono in pieno a raccontarci. E se il segno fossimo noi, il regalo fossimo noi stessi? Osare di presentarci a mani vuote, senza pacchetti, ma con un cuore colmo di coraggio e di speranza, colmo di ottimismo e fiducia e dire: eccomi, da oggi puoi contare veramente su di me! E se osassimo dare corpo ai nostri sogni per raccontare a chi incontriamo quanto sia speciale questa nostra vita, questa nostra storia anche se segnata e lacerata, offesa e inquieta? E se provassimo a ridire con le nostre vite ciò che un Angelo disse a Maria di Nazareth: "non temere, non avere paura: sei speciale agli occhi di Dio e il tuo "sì" cambierà radicalmente la storia del mondo e delle persone"?

Infine, in questi giorni, spesso e volentieri ascoltiamo l'ormai nota frase: A Natale si è tutti più buoni! Probabilmente però, proprio questo Natale ci chiede non di essere semplicemente "più buoni" quanto responsabilmente "più umani"; siamo chiamati a "riumanizzarci". Non siamo schegge impazzite che viaggiano verso il nulla, schiacciate da un destino tiranno; siamo bellezza, opportunità, impegno, responsabilità, servizio, ricerca, orizzonte; parole queste che dipingono ognuno di noi come quel dono che il mondo aspetta.

Auguri di santo Natale a tutti, vi benedico di cuore!

+ Orazio Soricelli

Arcivescovo di Amalfi-Cava de' Tirreni

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Chiesa

È morto Benedetto XVI, il papa emerito aveva 95 anni

Joseph Aloisius Ratzinger non è più tra noi. Benedetto XVI, il papa emerito, gravemente malato, si è spento questa mattina, 31 dicembre. Aveva 95 anni ed è stato il papa più longevo della storia. "Con dolore informo che il Papa Emerito, Benedetto XVI, è deceduto oggi alle ore 9:34, nel Monastero Mater...

Martedì 25 ottobre a Maiori il ritiro degli operatori e volontari della Caritas Diocesana Amalfi-Cava de’ Tirreni

Martedì 25 ottobre, alle 16, si terrà il ritiro degli operatori e volontari della Caritas Diocesana Amalfi-Cava de' Tirreni. Guiderà il ritiro - che si terrà nel Convento S. Domenico di Maiori - don Flavio Manzo, Direttore della Caritas Diocesana di Salerno, che dichiara: «Dopo la brusca frenata causata...

Cava de' Tirreni: 29 settembre la festa di San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato

Il 29 settembre la Polizia di Stato celebra su tutto il territorio nazionale il suo Santo Patrono, San Michele Arcangelo. In questo ambito provinciale la festa sarà officiata presso la Chiesa di San Michele Arcangelo di Cava de'Tirreni, Via Generale Luigi Parisi 151, alle ore 10.30, con una Messa solenne....

Iniziazione alla vita monastica, a Cava de' Tirreni le emozioni di don Vincenzo di Marino e fratel Vincenzo Senatore

Una giornata speciale quella che domenica ha visto, presso la Parrocchia SS. Salvatore Passiano, a Cava de' Tirreni, don Vincenzo di Marino e fratel Vincenzo Senatore protagonisti del rito di iniziazione alla vita monastica. Presi per mano e condotti in questo "nuovo inizio" dal Priore Dom Eugenio Gargiulo...

Cava de' Tirreni, le chiavi della città a Padre Pio

In occasione della venuta della reliquia dell'abito di Padre Pio, accolte nella parrocchia di Sant Alfonso da padre Giacchino Lanzillo ed esposte alla venerazione dei fedeli dal 16 al 20 settembre, il Sindaco Vincenzo Servalli ha consegnato a Padre Pio le chiavi della città di Cava de' Tirreni, alla...

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.