Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 36 minuti fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieMinnie Minoprio, la showgirl che scandalizzò la festa della Madonna dell'Olmo

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Storia e Storie

Minnie Minoprio, la showgirl che scandalizzò la festa della Madonna dell'Olmo

Scritto da (redazioneip), lunedì 12 febbraio 2018 10:58:09

Ultimo aggiornamento lunedì 12 febbraio 2018 10:58:09

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto ricordare lo scandalo di Minnie Minoprio verificatosi, nel 1978, alla festa della Madonna dell'Olmo.

La sera del 10 settembre 1978 (terzo giorno dei festeggiamenti della patrona del comune di Cava de' Tirreni tenutisi dal 8 al 12 settembre) era in programma lo spettacolo della show girl Minnie Minoprio, che doveva esibirsi sulle note della "Vedova allegra". Luogo predestinato all'evento era un palco allestito alle porte del palazzo vescovile. Minoprio, insieme ad altre ragazze, si presentò provocante e ricoperta solo da una calza a rete. Lo spettacolo fece indignare il vescovo Alfredo Vozzi che, l'11 settembre, fece tappezzare il comune con un manifesto nel quale denunciava il tradimento fatto dal Comitato dei festeggiamenti alla fiducia e alla stima dell'autorità ecclesiastica.

Gli accusati erano due: don Lorenzo D'Onghia, parroco della Madonna dell'Olmo e il comitato organizzatore della festa che aveva ingaggiato la Minoprio con un cachet di 2.400.000 lire. Il primo disse che era stato ingannato e che lui credeva che "Minoprio fosse un uomo", mentre il comitato passò la colpa all'impresario della showgirl, il quale che si difese definendo la performance adatta per una festa religiosa.

La città si divise in due fra i sostenitori della show girl e coloro che condivisero l'indignazione del vescovo. L'episodio, comunque, fece scalpore e nello stesso periodo moltissime e famose testate giornalistiche (Il Corriere della Sera, La Stampa, Il Mattino, Il Roma e Il Pungolo e il Castello) diffusero la notizia.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Cava de' Tirreni: la storia del maggiore Pasquale Capone, medaglia d’oro al valor militare

Il gruppo "Cava storie", che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto ricordare la storia del Maggiore di Artiglieria Capone Pasquale (Salerno, 1896 - Cava de' Tirreni, 16 settembre 1943), che partecipò alla...

11 settembre, vent'anni fa l'attentato alle Torri Gemelle

Venti anni fa un evento che ha cambiato irreversibilmente il corso della storia. Un vile attentato, una tragedia immane che ha segnato per sempre le nostre vite. L'11 settembre 2001 quattro aerei di linea vennero dirottati e lanciati, da un gruppo di terroristi - in maggioranza sauditi -, contro le Twin...

5 settembre 1092: quando la Badia di Cava venne consacrato da papa Urbano II

Il gruppo "Cava storie", che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha portato all'attenzione della cittadinanza una data molto importante per la storia della città metelliana: il 5 settembre 1092papa Urbano II,...

Cava de' Tirreni, tesori del Duomo "impolverati": dopo 41 anni ancora nessun restauro dalla Diocesi

Il gruppo "Cava storie", che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha portato all'attenzione della cittadinanza l'articolo del suo editor Aniello Ragone edito su La Città di Salerno, che evidenzia la necessità di...

27 agosto 1982: 39 anni fa Cava de' Tirreni diceva addio a Mamma Lucia

Il 27 agosto 1982, Cava de' Tirreni diceva addio a Maria Lucia Pisapia, da tutti conosciuta come Mamma Lucia. Donna semplice ma nello stesso tempo eccezionale che, autonomamente e disinteressatamente, diede una degna sepoltura a circa 800 soldati caduti nel corso della seconda guerra mondiale. Le sue...