Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa Conv. di S. Paolo apost.

Date rapide

Oggi: 25 gennaio

Ieri: 24 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieFrank Pepe, il pizzaiolo di Maiori che conquistò l'America

La dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Storia e Storie

Maiori, Costiera Amalfitana, Pizza, american pizza, Stati Uniti

Frank Pepe, il pizzaiolo di Maiori che conquistò l'America

Scritto da (admin), giovedì 4 luglio 2013 08:58:58

Ultimo aggiornamento mercoledì 2 gennaio 2019 22:26:44

Da Maiori alla conquista dell'America, questa è la storia della "Frank Pepe Pizzeria Napoletana", una delle pizzerie più antiche e più note negli Stati Uniti. La pizzeria è stata fondata nel 1925 da Frank Pepe (15 aprile 1893- 6 settembre 1969), nato nella città di Maiori, nella splendida Costiera Amalfitana.

Frank Pepe era l'immigrato italiano per eccellenza. Povero e analfabeta, era emigrato negli Stati Uniti nel 1909 all'età di 16 anni con pochi soldi ed una forte etica del lavoro. Il suo primo lavoro fu a New Haven, in fabbrica, fino a quando, qualche anno più tardi, tornò ancora il suo Paese d'origine combattendo la Prima Guerra Mondiale.
Si sposò con Filomena Volpi, originaria anche lei di Maiori, nel 1919. Come sposi tornarono a New Haven nel 1920 per iniziare a costruire la loro nuova vita insieme. Frank Pepe lavorò dal produttore di maccheroni locale, Genneroso Muro. Successivamente fu assunto da Tony Apicella, un fornaio.

La sua prima mossa imprenditoriale fu aprire il proprio panificio a 163 Wooster Street: Frank cuoceva il pane e lo consegnava alla comunità locale con un carrello. Siccome aveva difficoltà a documentare, a causa del suo analfabetismo, le consegne effettivamente svolte, decise di prendere la decisione di avviare un business in cui i suoi clienti sarebbero venuti da lui.

Nel 1925, con la moglie Filomena, che ha avuto un'influenza fondamentale sul suo successo, anche perché era alfabetizzata ed ha imparato a parlare e scrivere in inglese, ha iniziato a fare un prodotto semplice e umile made in Italy: la pizza. Ne producevano di due tipi: pomodori con formaggio grattugiato, aglio, origano e olio d'oliva e l'altro tipo con le acciughe. Il "Tomato Pie" originale è ancora offerto oggi e le acciughe sono ancora disponibili come condimento.
Negli anni dal 1925 al 1937, Frank ha impiegato una piccola troupe di parenti che comprendeva il suo fratellastro Alessio Pepe e suo figlio Mac, cugino Tommy Sicignano, nipoti Salvatore e Tony Consiglio.

Nel 1937, Frank Pepe acquistò l'edificio accanto a 157 Wooster Street, e trasferì la sua pizzeria. La posizione originale continuò ad essere usata come una pizzeria ed fu gestita dalla famiglia Boccamiello.
Come molti imprenditori dell'epoca, Frank Pepe abitava sopra la pizzeria con la sua famiglia, comprese le figlie Elisabetta e Serafina. Tutti hanno lavorato al piano di sotto, nella pizzeria. Frank Pepe divenne conosciuta come "Old Reliable" per i suoi contributi alla comunità e l'incrollabile amore per la sua famiglia in crescita.
Alla fine del 1970, dopo la scomparsa di Frank, Elisabetta e Serafina acquistarono il forno originale dai Boccamiello e riaprirono "Frank Pepe" nella struttura principale.
Nei primi anni ‘90, Elisabetta e Serafina trasferirono il business ai loro figli Antonio, Francesco, Lisa, Bernadette, Genevieve, Jennifer e Gary che sono ancora oggi gestori ed hanno supervisionato l'espansione degli affari. Orgogliosi delle loro origini raccontano la storia, iniziata nel lontano 1909 con l'arrivo di Frank, dal loro sito web.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

A Cava de’ Tirreni chiude la storica Sartoria Coccorullo

Domani, martedì 31 ottobre, dopo 65 anni di storia di attività ininterrotta, non si alzerà più la serranda della Sartoria Coccorullo, il negozio sito in via Sorrentino a Cava de' Tirreni. L'attività, nata nel 1954, cesserà non per una crisi economica, ma per pensionamento. Il suo proprietario, Carmine...

L'ultimo caffè: a Cava de’ Tirreni chiude lo storico Bar Fer, un luogo d’identità cittadina

di Antonio Di Giovanni Il prossimo 2 gennaio, dopo 61 anni di attività ininterrotta, non si alzerà più la serranda del Bar Fer a Cava de' Tirreni. Dopo una vita dedita al lavoro, il bar "operaio" di Isidoro Pecoraro chiuderà i battenti. Un pezzo di storia che sopravviveva all'inesorabile correre del...

Cava de' Tirreni e quei progetti che rischiarono di distruggere i portici

Riuscireste ad immaginare Cava de' Tirreni senza i suoi unici ed inimitabili portici? Impossibile. Eppure queste opere, che da secoli caratterizzano i palazzi seicenteschi del Borgo cittadino, hanno rischiato in passato di andare distrutti a causa di progetti di ammodernamento. Come scrive Aniello Ragone...

Cinquant'anni fa la Strage di Piazza Fontana, perchè non dimenticare una pagina nera della storia

di Patrizia Reso 12 dicembre 1969 - 12 dicembre 2019, cinquant'anni, alias mezzo secolo passato da una delle pagine più dolorose e vergognose della nostra storia, la Strage di piazza Fontana a Milano. Non saranno pochi a pensare: "Che ce ne importa? Son passati 50 anni, è successo a Milano, lontano mille...

“Comme Barbarea accussì Natalea”: significato del proverbio di Santa Barbara

"Comme Barbarea accussì Natalea"è un antico detto popolare campano che, letteralmente significa: "le condizioni meteorologiche del giorno di Santa Barbara, il 4 dicembre, saranno le stesse del giorno di Natale". Quindi, stando alla tradizione e alla giornata soleggiata di oggi, il prossimo 25 dicembre...