Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa B. Vergine Maria regina

Date rapide

Oggi: 22 agosto

Ieri: 21 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Gusta Minori 2019 vi aspetta in Costiera Amalfitana con "Accussì Natalea" il 29, 30 e 31 agosto 2019

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaDivin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniStoria e Storie

Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Storia e Storie

<<<12345>>>

Sabato Martelli Castaldi, l’eroe cavese delle Fosse Ardeatine

Scritto da (Redazione), sabato 24 marzo 2018 17:00:01

Ultimo aggiornamento sabato 24 marzo 2018 17:00:01

Sabato Martelli Castaldi, l’eroe cavese delle Fosse Ardeatine

C'è una strada a Cava de' Tirreni, ubicata in una tranquilla zona semicentrale, dedicata a Sabato Martelli Castaldi. Sulla targa affissa al muro di un palazzo che dà imbocco alla strada in discussione, per chi vi abbia fatto caso, c'è scritto: "Medaglia d'oro della Resistenza, Cava de' Tirreni 19-8-1896 / Fosse Ardeatine 24-3-1944". Si dice spesso che gli italiani hanno la memoria corta. In questo caso, potremmo traslare...

Le idi di marzo: 23 pugnalate per entrare nella leggenda. Ma il vero traditore fu Cesare

Scritto da (Redazione), giovedì 15 marzo 2018 08:29:50

Ultimo aggiornamento giovedì 15 marzo 2018 08:29:50

Le idi di marzo: 23 pugnalate per entrare nella leggenda. Ma il vero traditore fu Cesare

Colpito alla schiena, Giulio Cesare si gira verso il congiurato Publio Servilio Casca Longo e lo spinge lontano con forza. È il segnale, gli altri congiurati si lanciano su di lui. Cesare riesce a tenere loro testa fino a quando non vede anche Marco Giunio Bruto venirgli incontro. Allora si copre il capo con la toga e, esclamando «Anche tu, Bruto figlio mio», lasciandosi trafiggere dalle ormai celebri 23 pugnalate. O...

Giornata nazionale del gatto, ecco perché si celebra il 17 febbraio

Scritto da (Redazione), sabato 17 febbraio 2018 09:55:15

Ultimo aggiornamento sabato 17 febbraio 2018 09:57:32

Giornata nazionale del gatto, ecco perché si celebra il 17 febbraio

A pelo corto o lungo, con il pedigree o senza, dall'indole tenera e affettuosa o indipendente: i gatti sono parte integrante della vita di milioni di italiani, e il 17 febbraio si celebra la loro festa. Per rendere omaggio ai felini, in concomitanza con la Giornata nazionale a loro dedicata, sono stati organizzati eventi e mostre in tutta la Penisola. La ricorrenza È dal 1990 che il 17 febbraio di ogni anno in Italia...

"Cava storie" racconta: «Un antenato di Totò nella nostra Cava de’ Tirreni»

Scritto da (redazioneip), venerdì 16 febbraio 2018 12:52:23

Ultimo aggiornamento venerdì 16 febbraio 2018 12:59:12

"Cava storie" racconta: «Un antenato di Totò nella nostra Cava de’ Tirreni»

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto ricordare Totò in occasione del suo compleanno, il 15 febbraio. Un particolare dettaglio lega il "principe della risata" a Cava de' Tirreni. Nel corso del 1960, in seguito a ricerche genealogiche sulla famiglia de Curtis e sulla sua identità, Totò venne a...

Minnie Minoprio, la showgirl che scandalizzò la festa della Madonna dell'Olmo

Scritto da (redazioneip), lunedì 12 febbraio 2018 10:58:09

Ultimo aggiornamento lunedì 12 febbraio 2018 10:58:09

Minnie Minoprio, la showgirl che scandalizzò la festa della Madonna dell'Olmo

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto ricordare lo scandalo di Minnie Minoprio verificatosi, nel 1978, alla festa della Madonna dell'Olmo. La sera del 10 settembre 1978 (terzo giorno dei festeggiamenti della patrona del comune di Cava de' Tirreni tenutisi dal 8 al 12 settembre) era in programma...

"Cava storie" ricorda la visita di Papa Leone XIII all'Abbazia Benedettina

Scritto da (redazioneip), domenica 11 febbraio 2018 10:56:02

Ultimo aggiornamento domenica 11 febbraio 2018 10:56:02

"Cava storie" ricorda la visita di Papa Leone XIII all'Abbazia Benedettina

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto ricordare l'arrivo di Vincenzo Gioacchino Raffaele Luigi Pecci (futuro Papa Leone XIII) all'Abbazia Benedettina cavese nel 1840 È ricordato nella storia dei papi dell'epoca moderna come pontefice che ritenne che fra i compiti della Chiesa rientrasse anche...

"Cava storie" ricorda il contributo di Cava de' Tirreni verso gli esuli dell'Istria e della Dalmazia

Scritto da (redazioneip), domenica 11 febbraio 2018 10:49:44

Ultimo aggiornamento domenica 11 febbraio 2018 10:49:44

"Cava storie" ricorda il contributo di Cava de' Tirreni verso gli esuli dell'Istria e della Dalmazia

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto ricordare il contributo della città meteliana agli esuli provenienti dalle ex terre italiane dell'Istria e della Dalmazia che conobbero la via dell'esilio verso l'Italia. Tutti i comuni diedero un contributo importante per dare ospitalità e alloggio a questi...

I pescatori della Costa d'Amalfi e il rito di «spezzare» le trombe marine

Scritto da (Redazione), giovedì 8 febbraio 2018 08:38:14

Ultimo aggiornamento giovedì 8 febbraio 2018 09:31:49

I pescatori della Costa d'Amalfi e il rito di «spezzare» le trombe marine

Un'antica tradizione ancora attuale. Durante la violenta tromba d'aria ieri a Maiori non ci sono stati danni alle persone forse anche perché, di buon'ora, qualche pescatore ha deciso di provare a "spezzare" la tempesta. Anticamente (ma qualcuno continua a farlo ancora oggi), per placare il mal tempo si accendeva una candela benedetta durante il rituale della Candelora, che avviene ogni 2 febbraio per ricordare la Presentazione...

"Cava storie" ricorda Matteo della Corte

Scritto da (redazioneip), lunedì 5 febbraio 2018 14:31:27

Ultimo aggiornamento lunedì 5 febbraio 2018 14:31:27

"Cava storie" ricorda Matteo della Corte

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto ricordare il cavese Matteo della Corte, scomparso 56 anni fa. La scomparsa venne ricordata così da il Castello (giornale cavese per antonomasia): "Il concittadino Prof. Dott. Grand Uff. Matteo della Corte, Socio della Accademia Nazionale dei Lincei, dell'Istituto...

"Cava storie" ricorda la visita del senatore Andreotti

Scritto da (redazioneip), domenica 4 febbraio 2018 11:23:09

Ultimo aggiornamento domenica 4 febbraio 2018 11:23:09

"Cava storie" ricorda la visita del senatore Andreotti

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto ricordare l'arrivo del senatore Giuliano Andreotti alla Badia Benedettina Nel primo pomeriggio del 28 marzo 1998 il senatore Andreotti si portò alle porte del sacro cenobio per una visita alla chiesa e alle strutture millenarie. Il senatore era a Cava de'...

La Città di Cava de’ Tirreni e il suo stemma cittadino

Scritto da (Redazione), sabato 3 febbraio 2018 12:21:40

Ultimo aggiornamento domenica 4 febbraio 2018 09:59:52

La Città di Cava de’ Tirreni e il suo stemma cittadino

di Livio Trapanese Se l'esatta denominazione della "nostra" Città di Cava de' Tirreni origina dal Regio Decreto n. 935 del 23 Ottobre 1862, firmato a Torino, allora capitale d'Italia, dal Re Vittorio Emanuele II, ad esito della specifica richiesta avanzata dell'Amministrazione comunale del tempo, vediamo quando e come "sorge" l'unico ed esatto stemma cittadino. I primi due qui rappresentati, di cui quello a sinistra è...

"Cava storie" ricorda la visita della Regina Margherita di Savoia

Scritto da (redazioneip), mercoledì 31 gennaio 2018 11:36:56

Ultimo aggiornamento mercoledì 31 gennaio 2018 11:36:56

"Cava storie" ricorda la visita della Regina Margherita di Savoia

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto ricordare la visita nel capoluogo metelliano della Regina Margherita di Savoia nel 1880. Margherita di Savoia, Regina d'Italia e moglie del Re Umberto I, nacque a Torino il 20 novembre 1851 (morira' nel 1926) e nel 1868 si sposo' con il già citato monarca....

"Cava storie" ricorda la visita dei reali di Svezia nel 1964

Scritto da (redazioneip), martedì 30 gennaio 2018 13:49:42

Ultimo aggiornamento martedì 30 gennaio 2018 13:49:42

"Cava storie" ricorda la visita dei reali di Svezia nel 1964

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto ricordare l'arrivo Re Gustavo Adolfo e la Regina Luisa Reali di Svezia nel capoluogo metelliano, l'11 ottobre 1964. Furono accompagnati dall'aiutante di campo e la dama di compagnia della regina. Con i regnanti giunse anche il prof. Axel Boethius dell'università...

"Cava storie" ricorda il generale Giuseppe Del Rosso, unico cavese a capo di una forza armata

Scritto da (redazioneip), mercoledì 17 gennaio 2018 17:59:27

Ultimo aggiornamento mercoledì 17 gennaio 2018 17:59:27

"Cava storie" ricorda il generale Giuseppe Del Rosso, unico cavese a capo di una forza armata

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto rendere omaggio al tenente-generale Giuseppe Del Rosso che, dal 1909 al 1914, ebbe il comando dell'arma dei Regi Carabinieri. L'alto ufficiale nacque a Cava de' Tirreni nel 1849, frequentò nel 1866 la Scuola Militare di Fanteria e Cavalleria e nel tempo divenne...

"Cava storie" ricorda la visita del presidente Scalfaro alla badia benedettina

Scritto da (redazioneip), giovedì 11 gennaio 2018 17:29:16

Ultimo aggiornamento giovedì 11 gennaio 2018 17:29:16

"Cava storie" ricorda la visita del presidente Scalfaro alla badia benedettina

Il gruppo Cava storie, che ha lo scopo di far conoscere a grandi e piccini le bellezze di Cava de' Tirreni e dintorni, specie quelle di cui poco si parla, ha voluto rendere omaggio a Oscar Luigi Scalfaro, politico e magistrato italiano, nono presidente della Repubblica dal 1992 al 1999. Il 14 luglio 1944, Scalfaro visitò la badia benedettina, accolto con grande calore dall'abate e da tutti i benedettini cavesi. Fu la...

"Cava storie" ricorda Edoardo Maria Vardaro: artista di fama internazionale

Scritto da (redazioneip), mercoledì 3 gennaio 2018 13:50:09

Ultimo aggiornamento mercoledì 3 gennaio 2018 13:50:09

"Cava storie" ricorda Edoardo Maria Vardaro: artista di fama internazionale

Edoardo Maria Vardaro nacque a Napoli nel 1912 e sin dalla sua tenera età vissuto a Cava de' Tirreni. A riesumare la sua storia ci ha pensato "Cava storie", che ha voluto rendere omaggio ad un figlio eccelso della città metelliana pubblicando su Facebook alcune sue opere e parte della sua biografia. Caricaturista per giornali locali, bozzettista per la "Di Mauro" e per cartoline reggimentali della seconda guerra mondiale...

Luce e realismo nella pittura napoletana dell’Ottocento

Scritto da (Redazione), sabato 25 novembre 2017 15:46:05

Ultimo aggiornamento sabato 25 novembre 2017 17:52:04

Luce e realismo nella pittura napoletana dell’Ottocento

di Paolo Spirito Ci sono due appunti nel taccuino di Giuseppe De Nittis, pubblicato nel 1894 a Parigi col titolo di "Notes e Souvenirs" e poi in Italia nel 1964 come "Taccuino 1870/1884", che meglio di qualunque altra espressione riassumono, attraverso la viva voce del pittore, la consapevolezza acquisita in quegli anni in cui si divise tra Campania e Puglia e che forse esprimono gli elementi più essenziali della sua...

Cava de' Tirreni e Schwerte: un gemellaggio lungo 36 anni

Scritto da (redazioneip), giovedì 23 novembre 2017 11:20:32

Ultimo aggiornamento giovedì 23 novembre 2017 11:20:32

Cava de' Tirreni e Schwerte: un gemellaggio lungo 36 anni

Da circa 36 anni, Cava de' Tirreni e la cittadina tedesca di Schwerte sono unite da un gemellaggio saldo e intenso che nasce quando l'allora sindaco di Cava, Eugenio Abbro, si incontrò con l'allora segretario Generale di Schwerte, Herr Steinem, ad una conferenza sulla pace a Madrid nel 1981. Era trascorso appena un anno dal disastroso terremoto del 23 novembre 1980 (proprio oggi ricorre l'anniversario) e la prima iniziativa...

37 anni fa il terremoto, Cava de' Tirreni ne porta ancora i segni

Scritto da (redazioneip), giovedì 23 novembre 2017 09:21:35

Ultimo aggiornamento giovedì 23 novembre 2017 09:21:35

37 anni fa il terremoto, Cava de' Tirreni ne porta ancora i segni

Erano le 19 e 34 del 23 di novembre 1980 quando la terra tremò. Una forte scossa di magnitudo 6,9 sulla scala Richter, della durata di circa 60 secondi, colpì le provincie di Avellino, Potenza e Salerno. L'entità drammatica del sisma non venne valutata subito; i primi telegiornali parlarono di una "scossa di terremoto in Campania" dato che l'interruzione totale delle telecomunicazioni aveva impedito di lanciare l'allarme....

37 anni fa il terremoto in Campania

Scritto da (Redazione), giovedì 23 novembre 2017 08:54:16

Ultimo aggiornamento giovedì 23 novembre 2017 08:54:16

37 anni fa il terremoto in Campania

di Emiliano Amato Erano le 19 e 34 del 23 di novembre 1980, di domenica, quando la terra tremò. Una forte scossa di magnitudo 6,9 sulla scala Richter, della durata di circa 60 secondi, colpì le provincie di Avellino, Potenza e Salerno. L'entità drammatica del sisma non venne valutata subito; i primi telegiornali parlarono di una "scossa di terremoto in Campania" dato che l'interruzione totale delle telecomunicazioni aveva...

<<<12345>>>