Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Corrado vescovo

Date rapide

Oggi: 26 novembre

Ieri: 25 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniSportSerie C, sciopero della Lega Pro di Ghirelli: rinviata Picerno-Cavese

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Sport

Serie C, Lega Pro, Cavese, calcio, campionato

Serie C, sciopero della Lega Pro di Ghirelli: rinviata Picerno-Cavese

Un comunicato stampa annuncia il blocco delle partite del 21 e 22 dicembre per la defiscalizzazione

Scritto da (redazioneip), lunedì 16 dicembre 2019 17:12:05

Ultimo aggiornamento lunedì 16 dicembre 2019 17:12:05

La Serie C si ferma. Il direttivo di Lega Pro, infatti, ha deciso di bloccare tutto il campionato, che quindi non si disputerà nel prossimo weekend (21-22 dicembre), per protestare contro l'attuale incertezza sul tema della defiscalizzazione per i club. Salta, dunque, anche il match tra AZ Picerno-Cavese, che si sarebbe dovuto disputare sabato 21 dicembre al "Viviani" di Potenza con fischio d'inizio fissato alle 14:30.

«Le risposte non ci sono, si continua con i rinvii. Ci fermiamo, il Campionato Serie C riprenderà il 12 gennaio 2020. C'è il tempo necessario perché il Governo ed il Parlamento ci diano le risposte concrete di cui abbiamo necessità», si legge nel comunicato diffuso dalla Lega Pro e dal suo presidente Francesco Ghirelli.

«Per rispetto alla disponibilità del ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, che ha convocato la Figc mercoledì 18 dicembre, per discutere la tematica della defiscalizzazione per i club di Lega Pro, - recita una nota della Lega - sarà doveroso, all'esito dell'incontro, valutare con i club quanto concretamente emerso».

«I club di Serie C si sono dati regole rigorose per le iscrizioni al campionato e per i controlli durante lo stesso -continua la nota - C'è da fare altro? Sono pronti, l'operazione di rigore e pulizia proseguirà senza se e senza ma. Si stanno attrezzando per presentare progetti al Cipe, alla UE e a Sport e Salute. Si stanno dotando di strutture proprie, efficaci ed efficienti, per rispondere a questo sforzo progettuale ed innovativo».

«I club di Serie C - prosegue la nota -formano giovani calciatori e calciatrici e, contemporaneamente, contribuiscono in modo decisivo a preservare i ragazzi e le ragazze dai pericoli della strada. Da qui nasce altresì la proposta dell'estensione della legge sull'apprendistato come fattore innovativo e cruciale. I club di Serie C fanno calcio e svolgono una funzione sociale presidiando il territorio. La sostenibilità dei club è il nodo decisivo affinché l'esperienza originale del calcio dei Comuni d'Italia, il calcio dei pulmini, il calcio che rappresenta 60 città e 17 milioni di persone, abbia un presente ed un futuro. Decidere di fermarci non è stato semplice ed è stata una decisione a lungo meditata e travagliata. Abbiamo deciso di andare avanti perché devono dirci se serviamo per le funzioni che svolgiamo. Abbiamo chiesto la defiscalizzazione/credito di imposta. Per fare cosa? Per darci una mano ad abbassare i costi ed avere risorse da reinvestire in infrastrutture materiali (centri sportivi per i giovani) e in infrastrutture immateriali (formazione dei giovani). Questo comporterà cofinanziamento negli investimenti dei proprietari dei club, in un momento in cui è scarsa la fiducia nell'investimento in Italia. La Lega Pro, dopo aver definito le regole che allontanano i banditi, ora ha chiesto un segnale per conquistare la sostenibilità dei club».

«Le risposte non ci sono, si continua con i rinvii. - conclude la nota - Ci fermiamo, il Campionato Serie C riprenderà il 12 gennaio 2020. C'è il tempo necessario perché il Governo ed il Parlamento ci diano le risposte CONCRETE di cui abbiamo necessità. Quello che può succedere alla ripresa del campionato è facile da intuire, la nostra pazienza non c'è più e quindi continueremo la nostra battaglia».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Da De Luca a De Magistris, la Campania e Napoli dicono addio a Maradona. Cori e lacrime per El Pipe de Oro

La Campania e soprattutto Napoli hanno reso omaggio ieri sera a Diego Armando Maradona, il campione argentino è deceduto per un arresto cardiorespiratorio mentre si trovava nella casa di Tigres. Nella serata di ieri, tantissimi tifosi si sono dati appuntamento davanti ai murales ai Quartieri Spagnoli...

Cava de' Tirreni rende omaggio a Maradona: accesi i fari del "Simonetta Lamberti"

Allo stadio "Simonetta Lamberti" di Cava de’ Tirreni luci accese per rendere omaggio al grande Diego Armando Maradona. Dopo il San Paolo di Napoli, anche la città metelliana rende omaggio all'indimenticato numero 10, deceduto nella giornata di oggi per un arresto cardiorespiratorio. L’iniziativa è stata...

Napoli sotto choc per la morte di Maradona: luci accese al San Paolo per ricordare El Pibe de Oro

Le luci dello stadio San Paolo di Napoli si sono accese per omaggiare Diego Armando Maradona, il leggendario campione argentino deceduto quest'oggi per un arresto cardiorespiratorio. Le luci dello stadio resteranno accese tutta la notte. Nel frattempo, tutta la città è sotto choc per la morte de El Pipe...

Cavese, Vincenzo Maiuri è il nuovo allenatore: domani la presentazione

La Cavese conferma Vincenzo Maiuri come nuovo allenatore. Il tecnico 51enne succederà a Giacomo Modica e verrà presentato alla stampa e ai tifosi domani alle 18 in una conferenza visibile sui canali ufficiali della Cavese e sul 654 del dgt RTC Quarta rete. Maiuri vanta diverse esperienze professionali...

Cavese, Modica si dimette: squadra affidata a Facciolo

La notizia era nell'aria da giorni, ma ieri è arrivata l'ufficialità. Giacomo Modica non è più l'allenatore della Cavese. Il tecnico, nella mattinata di ieri, nonostante la volontà della società di proseguire il percorso tecnico cominciato questa estate - si è dimesso, concludendo l'esperienza in Bianco-Blu....