Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 30 minuti fa S. Caterina vergine e martire

Date rapide

Oggi: 25 novembre

Ieri: 24 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniSportLa storia di un incredibile Milan Atalanta

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Sport

La storia di un incredibile Milan Atalanta

Scritto da (admin), mercoledì 6 maggio 2020 11:30:35

Ultimo aggiornamento mercoledì 6 maggio 2020 11:42:03

Qualcuno sostiene che la partita perfetta deve finire con il risultato di 0 a 0, ma in questo sito web la pensiamo diversamente.

 

Il goal è il momento di apice calcistico, orgasmo per i tifosi della squadra che segna e depressione e tristezza per chi l'ha subito, gli ulteriori dettagli come il possesso palla o il numero di calci d'angolo conta sicuramente poco se si esce dal campo sconfitti.

 

Il 15 ottobre del 1972 è una data che ha segnato la storia della nostra Serie A. Si gioca Milan Atalanta e il risultato sul tabellone dice 9-3. Questa partita è passata alla storia per il maggior numero di goal segnati durante un gara della massima serie del campionato italiano.

 

La partita si sblocca già dopo 16 minuti con la rete di Piero Prati. Il Milan 15 minuti dopo raddoppia con Alberto Bigon.

Subito dopo l'Atalanta reagisce riaprendo la partita con la prima rete stagionale di Bruno Divina.

 

Il Milan, non si lascia intimorire dall'orgoglio della squadra nerazzurra, anzi, prima della fine dei 45 minuti iniziale ha la forza di segnare altre due reti: Gianni Rivera al 35 minuto e Romeo Benetti al 40 minuto.

 

Le due squadre vanno negli spogliatoi con 5 reti all'attivo, che sembrano già tante, ma addirittura saranno meno della metà di quelle segnate nel computo totale.

 

La seconda frazione di gioca si riapre sempre nel segno dei diavoli rossoneri che dilagano con la rete del 5 a 1 a firma di Luciano Chiaruggi e il 6 a 1 ancora con Gianni Rivera autore di una doppietta.

Al 54 minuto l'Atalanta prova a non darsi per vinta e si porta sul 6 a 2.

Alla fine della partita mancano ancora più di 30 minuti e visto l'assurdo risultato che si sta verificando forse sarebbe possibile per i bergamaschi raggiungere un pareggio che saprebbe di vittoria.

 

Basta solo un giro di orologio che l'attaccante Pierino Prati segna anche lui una doppietta fissando il risultato su un tennistico 7 a 2.

 

Al 64' anche Alberto Bigon può festeggiare la sua personale doppietta. Il risultato ormai segna 8 a 2 per i rossoneri.

 

Siamo ormai al minuto 88 quando Alberto Carelli marca il terzo goal per la Dea.

 

Le emozioni non sono ancora finite perché Pierino Prati, negli ultimi minuti di gioco segnerà il goal del definitivo 9 a 3 festeggiando così una vittoria meritata e portandosi a casa il pallone per onorare la tripletta realizzata.

 

Milan Atalanta del 1975, risultato finale di 9 a 3 è la partita con più goal mai realizzati durante una partita di serie A. 11 marcature suddivise tra 8 giocatori diversi.

 

1 goal a testa segnato da Romeo Benetti ( Milan) e da Bruno Divina, Gian Piero Ghio e Alberto Carelli ( Atalanta).

 

Ci sono state due doppiette a firma di Gianni Rivera e Alberto Bigon. La scena però senza dubbio è stata presa da Pierino Prati con la sua incredibile tripletta.

 

Una partita del genere con in risultato così largo ai giorni nostri avrebbe scatenato polemiche sul fatto che il Milan avrebbe dovuto fermarsi e giocare con più tranquillità, ma invece il bello del calcio è proprio l'attimo del goal.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Sport

Cava de' Tirreni rende omaggio a Maradona: accesi i fari del "Simonetta Lamberti"

Allo stadio "Simonetta Lamberti" di Cava de’ Tirreni luci accese per rendere omaggio al grande Diego Armando Maradona. Dopo il San Paolo di Napoli, anche la città metelliana rende omaggio all'indimenticato numero 10, deceduto nella giornata di oggi per un arresto cardiorespiratorio. L’iniziativa è stata...

Napoli sotto choc per la morte di Maradona: luci accese al San Paolo per ricordare El Pibe de Oro

Le luci dello stadio San Paolo di Napoli si sono accese per omaggiare Diego Armando Maradona, il leggendario campione argentino deceduto quest'oggi per un arresto cardiorespiratorio. Le luci dello stadio resteranno accese tutta la notte. Nel frattempo, tutta la città è sotto choc per la morte de El Pipe...

Cavese, Vincenzo Maiuri è il nuovo allenatore: domani la presentazione

La Cavese conferma Vincenzo Maiuri come nuovo allenatore. Il tecnico 51enne succederà a Giacomo Modica e verrà presentato alla stampa e ai tifosi domani alle 18 in una conferenza visibile sui canali ufficiali della Cavese e sul 654 del dgt RTC Quarta rete. Maiuri vanta diverse esperienze professionali...

Cavese, Modica si dimette: squadra affidata a Facciolo

La notizia era nell'aria da giorni, ma ieri è arrivata l'ufficialità. Giacomo Modica non è più l'allenatore della Cavese. Il tecnico, nella mattinata di ieri, nonostante la volontà della società di proseguire il percorso tecnico cominciato questa estate - si è dimesso, concludendo l'esperienza in Bianco-Blu....

Milan-Cavese 1-2: trentotto anni fa l'impresa degli aquilotti a San Siro

Ci sono imprese sportive che rimangono impresse nella memoria degli appassionati. Dopo 38 anni, Cava de' Tirreni ricorda ancora il successo della Cavese sul campo del Milan in quel magico 7 novembre 1982. Una gara che rappresentò l'unica sconfitta interna del torneo per i milanesi, e che valse ai metelliani...