Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Ambrogio vescovo

Date rapide

Oggi: 7 dicembre

Ieri: 6 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

La SICME Energy e Gas augura a tutti i lettori de Il Vescovado de Il Portico e di Ravello Notizie un Natale all'insegna della luce e del calore. Auguri da SICME!La pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniSportLa storia del calcio

La dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Sport

La storia del calcio

Scritto da (admin), lunedì 26 agosto 2019 18:10:28

Ultimo aggiornamento martedì 27 agosto 2019 18:49:22

Il calcio ha una lunga storia. Nella sua forma attuale sorse in Inghilterra a metà del XIX secolo. Ma versioni alternative del gioco esistevano molto prima e fanno parte della storia del calcio.

Storia antica e precursori del calcio

I primi esempi noti di un gioco di squadra che coinvolge una palla si sono verificati nelle antiche culture mesoamericane per oltre 3000 anni fa. Secondo le fonti, la palla simboleggiava il sole e il capitano della squadra perdente veniva sacrificato agli dei.

Il primo gioco con la palla conosciuto, che prevedeva anche il calcio, ebbe luogo in Cina nel III e II secolo a.C. sotto il nome di Cuju. Il Cuju è stato giocato con una palla rotonda su un'area di un quadrato. Successivamente si diffuse in Giappone e fu praticato in forme cerimoniali.

Altra varietà precedente di giochi con la palla era conosciuta dall'antica Grecia. La palla era formata da brandelli di cuoio pieni di capelli. I primi documenti di palline piene d'aria risalgono al VII secolo. Nell'antica Roma, i giochi con le palle non erano inclusi nell'animazione nelle grandi arene, ma potevano verificarsi in esercitazioni militari. Fu la cultura romana che portò il calcio sull'isola britannica. Tuttavia, non è chiaro in quale misura il popolo britannico sia stato influenzato da questa variabilità e in quale grado abbia sviluppato le proprie varianti.

Il gioco del calcio prende forma

La storia racconta che il gioco è stato sviluppato in Inghilterra nel 12 ° secolo. In questo secolo si giocavano giochi che somigliavano al calcio su prati e strade in Inghilterra. Oltre ai calci, il gioco prevedeva anche pugni.

Questa prima forma di calcio era anche molto più ruvida e più violenta del modo moderno di giocare. Una caratteristica importante dei precursori del calcio era che i giochi coinvolgevano molte persone e si svolgevano su vaste aree nelle città. La furia di questi giochi causò danni alle città e talvolta delle morti (qua). Questi sono stati i motivi dei proclami contro il gioco che alla fine fu proibito per diversi secoli. Ma i giochi simili al calcio riapparvero nelle strade di Londra nel 17 ° secolo.

Tuttavia, ci è voluto molto tempo prima che le caratteristiche del calcio di oggi venissero messe in pratica. Per molto tempo non c'è stata una chiara distinzione tra calcio e rugby. Ci sono state anche molte varianti riguardanti la dimensione della palla, il numero di giocatori e la durata di una partita.

Il gioco veniva spesso giocato nelle scuole e due delle scuole predominanti erano Rugby ed Eton. Al Rugby le regole includevano la possibilità di prendere la palla con le mani e il gioco che oggi conosciamo come il rugby ebbe origine da qui. Ad Eton invece la palla veniva giocata esclusivamente con i piedi e questo gioco può essere visto come un predecessore vicino al calcio moderno. Il gioco del Rugby è stato chiamato "il gioco di esecuzione" mentre il gioco in Eton è stato chiamato "il gioco di dribbling".

Un tentativo di creare regole adeguate per il gioco fu fatto in una riunione a Cambridge nel 1848, ma non fu raggiunta una soluzione finale ad alcune domande sulle regole. Un altro evento importante nella storia del calcio si svolge nel 1863 a Londra, quando la prima federazione calcistica si formò (calcio). Fu deciso che non era permesso portare la palla con le mani. L'incontro ha anche portato a una standardizzazione delle dimensioni e del peso della palla. Una conseguenza dell'incontro di Londra fu che il gioco fu diviso in due codici: associazione calcio e rugby.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Lancio di bottiglie in campo: ancora una multa per la Cavese

Ancora una multa per la Cavese. La società di Cava de' Tirreni, dopo il match andato in scena domenica allo stadio Romeo Menti contro il Bisceglie (2-2), è stata sanzionata dal Giudice Sportivo Pasquale Marino con un'ammenda di 1000 euro "perché propri sostenitori, durante la gara, lanciavano un bottiglia...

Cava Basket ancora imbattuto: sconfitta anche la Basilicatasport

È stata una vera delizia per gli amanti della pallacanestro la sfida, valida per la nona giornata della C Silver Campana, che domenica 1 dicembre, alla palestra "Mauro e Gino Avella" di Cava de' Tirreni, ha visto contrapposto il Cava Basket alla Basilicatasport Potenza. Al termine di una dura battaglia,...

Cavese, la contestazione dei tifosi: «Rivogliamo il nostro stadio!»

«Finti tecnici e politicanti: un manipolo di dilettanti. Rivogliamo il nostro stadio!». Questo è uno dei vari striscioni apparsi quest'oggi per le strade di Cava de' Tirreni aventi come oggetto lo stadio "Simonetta Lamberti". L'impianto, come ormai ben noto, deve essere sottoposto ad importanti interventi...

Gol e rimpianti, la Cavese si fa rimontare due volte dal Bisceglie

Beffa per la Cavese. La compagine di mister Salvatore Campilongo non è riuscita a mantenere il vantaggio e si è vista raggiungere per ben due volte dal Bisceglie nel match casalingo andato in scena ieri al 'Menti' di Castellammare di Stabia. Nei primi minuti del match le due squadre si studiano a vicenda,...

Cavese verso il ritorno al "Simonetta Lamberti", Narbone: «Speriamo di chiudere entro febbraio»

«Per il ritorno a Cava de' Tirreni ancora non sappiamo nulla, i lavori non sono ancora partiti, soprattutto per quanto riguarda le torri faro, deve essere ancora fatto il bando. così diceva», alcuni giorni fa, Massimiliano Santoriello, patron della Cavese, a proposito del ritorno della sua squadra allo...