Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 45 minuti fa SS. Valeriano Massimo e Tiburzio

Date rapide

Oggi: 14 aprile

Ieri: 13 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniSanitàOspedale "fantasma" a Cava de' Tirreni: corridoi vuoti e reparti svuotati [FOTO]

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Sanità

Cava de' Tirreni, ospedale, sanità, rianimazione, chiusura

Ospedale "fantasma" a Cava de' Tirreni: corridoi vuoti e reparti svuotati [FOTO]

. Stanze e corridoi vuoti a perdita d'occhio, dove l'unico suono udibile è l'eco un po' inquietante dei propri passi sul pavimento di marmo

Scritto da (redazioneip), giovedì 3 dicembre 2020 11:41:10

Ultimo aggiornamento giovedì 3 dicembre 2020 11:42:29

Corridoi vuoti, reparti svuotati e un silenzio surreale. Questo è oggi l'ospedale "Santa Maria Incoronata dell'Olmo" di Cava de' Tirreni dopo la chiusura del reparto di Rianimazione e l'accorpamento dei reparti di Ortopedia e Chirurgia per il trasferimento dei medici e degli infermieri al Covid Center "Da Procida" di Salerno.

Dalle immagini pubblicate sulla pagina Facebook de "La Fratellanza", il gruppo politico guidato dal consigliere Luigi Petrone, si può vedere lo stato attuale del nosocomio cavese. Stanze e corridoi vuoti a perdita d'occhio, dove l'unico suono udibile è l'eco un po' inquietante dei propri passi sul pavimento di marmo. Ma questa, purtroppo, è la conseguenza del ridimensionamento dell'ospedale cittadino.

Il sindaco Vincenzo Servalli ha cercato più volte di rassicurare i cittadini: il ridimensionamento del nosocomio metelliano è temporaneo e tutto tornerà alla normalità dopo l'emergenza Covid. Ciò è stato ribadito, alcune settimane fa, anche dal presidente della Campania, Vincenzo De Luca: «Purtroppoci sono scelte sanitarie da fare adesso, ma transitorie: mi ha chiamato ad esempio il sindaco di Cava de' Tirreni per chiedere spiegazioni, ma è chiaro che gli ospedali ritorneranno alle funzioni ordinarie dopo questa fase. Così come tutte le altre strutture».

Non sono mancante le critiche all'amministrazione comunale.

«Cercate di dire la verità, - dice Petrone - le prese per il cu** già i cavesi le hanno avute in campagna elettorale».

Un punto di vista condiviso anche dal presidente del Tribunale per i Diritti del Malato, il dottor Carlo Russo: «È vergognoso quello che accade. Ci hanno portato via il tribunale, l'Inps, il reparto di Maternità, la Rianimazione e adesso hanno ridotto i posti letti raggruppando la Chirurgia e l'Ortopedia dell'ospedale. Siamo arrivati alla frutta e, come dolce, ci offriranno la chiusura totale dell'ospedale. Cosa sta facendo la politica locale? Intanto ho chiesto più di una volta un incontro con il sindaco Vincenzo Servalli , attendo ancora risposta».

«Altro che potenziamento dell'ospedale come promesso ipocritamente durante la campagna elettorale: - spiega il deputato salernitano Edmondo Cirielli di Fratelli d'Italia, Questore della Camera- ormai il nosocomio cavese sta diventando poco più di un'infermeria. Auspico un intervento immediato da parte del Governo, perché è palese che l'amministrazione regionale non è in grado di gestire l'emergenza sanitaria da Covid-19 e mette ogni giorno a repentaglio la salute dei cittadini».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Sanità

Vaccino Johnson & Johnson, dosi arrivate in Italia. Speranza: «Valuteremo nei prossimi giorni»

Gli Stati Uniti sospendono precauzionalmente il vaccino anti-Covid Janssen di Johnson&Johnson dopo i casi di trombosi in alcuni pazienti. Una decisione che si ripercuote, inevitabilmente, sulla campagna vaccinale in Europa e, dunque, in Italia. Il vaccino monodose, come scrive SkyTg24, è arrivato ieri...

Johnson & Johnson, Usa sospendono vaccino dopo casi di trombosi. Slitta arrivo dosi in Europa

Mentre l'Italia attende le prime dosi di Johnson & Johnson, le aziende sanitarie degli Stati Uniti sospendono il vaccino monodose anti Covid dopo alcuni casi di coagulazione. Ad oggi sei donne, di età compresa tra i 18 e i 48 anni, sono state colpite in America da simili reazioni al vaccino e una paziente...

Cava de' Tirreni, ritardi per vaccini a domicilio. Sindaco rassicura e chiede di mettere fine a «polemiche sterili»

In più di una occasione, i social si sono rivelato uno strumento molto utile per mantenere il dialogo tra i cittadini e l'amministrazione comunale di Cava de' Tirreni. Nella giornata di ieri, il sindaco Vincenzo Servalli, viste le numerose domande pervenute sotto un suo post incentrato sulla vaccinazione...

Johnson & Johnson, il vaccino monodose arriva anche in Italia

Johnson & Johnson sta per arrivare in Italia. Si tratta di circa 184mila dosi, le prime delle 400-500mila attese tra il 16 e il 19 aprile. Le fiale dell'unico vaccino monodose dovrebbero arrivare tra domani e mercoledì all'hub della Difesa all'aeroporto di Pratica di Mare, assieme a 175mila dosi di Astrazeneca....

Covid, in Campania apre piattaforma adesioni over 60: ecco il link

L'Unità di Crisi Regionale comunica che a partire da oggi, sabato 10 aprile, è aperta la piattaforma per le adesioni al piano vaccinale della fascia di età 60-69 anni. Le convocazioni si attiveranno nei tempi più rapidi possibile, compatibilmente con l'arrivo dei vaccini. Per l'adesione degli ultrasessantenni...