Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Crispino da Viterbo

Date rapide

Oggi: 19 maggio

Ieri: 18 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniSanità«Grave errore smantellare l'Ospedale di Cava de' Tirreni», il pensiero di Antonacchio (Cisl Fp Salerno)

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Sanità

Cava de' Tirreni, rianimazione, ospedale, chiusura,

«Grave errore smantellare l'Ospedale di Cava de' Tirreni», il pensiero di Antonacchio (Cisl Fp Salerno)

Il segretario generale della Cisl Fp di Salerno Pietro Antonacchio sulla chiusura di rianimazione

Scritto da (redazioneip), giovedì 5 novembre 2020 11:08:24

Ultimo aggiornamento giovedì 5 novembre 2020 11:08:24

«L'ospedale di Cava de' Tirreni è un importante punto di riferimento nella rete sanitaria territoriale di Salerno ed è uno stabilimento integrato nella filiera sanitaria dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno e se qualcuno scelleratamente ipotizza di smantellarlo approfittando dell'emergenza Covid, sta commettendo un grave errore». Sono le parole, affidate ad una nota stampa, del segretario generale della Cisl Fp di Salerno Pietro Antonacchio.

«L'emergenza in atto e la conseguente crisi se da una parte impone di attivare processi di riorganizzazione e di razionalizzazione di risorse, - continua Antonacchio - dall'altra mostra tutte le deficienze della attuale gestione che invece di differenziare le strutture sanitarie ospedaliere tra Covid Free e Covid, le sta facendo coesistere invalidando tutti i processi, facendo infettare cittadini ed operatori, sospendendo attività, addirittura chiudendole. E' intollerabile e con forza chiediamo di creare, nella provincia di Salerno, tre/quattro ospedali COVID-FREE, esempio Nocera, San Leonardo, Battipaglia o Eboli e quelli ritenuti da poter riconvertire che possano servire la Piana del Sele, e Vallo per coprire tutte le macroaree, e riconvertire gli altri ospedali, già attivi, in ospedali che possano fare accoglienza ai pazienti COVID, in modo tale che questi ospedali COVID-FREE possano continuare a funzionare, a dare una risposta agli utenti con patologie non-COVID, e gli altri possano essere dedicati ai pazienti COVID. La CISL avrà l'impegno e si assume l'impegno di ripristinare appieno le attività, potenziare la struttura per dare una concreta risposta ai bisogni della comunità Cavese ospedale di Cava non si tocca e nel futuro dovrà essere rilanciato nell'ambito di una riorganizzazione complessiva del sistema sanitario che sta dimostrando grandi ed enormi grandi difficoltà».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Sanità

Vaccini, in Campania apre piattaforma per 40-44 anni: ecco come iscriversi

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, annuncia che a partire da oggi, 18 maggio 2021, sarà aperta la piattaforma per le adesioni alla campagna di vaccinazione anti COVID-19 dei cittadini campani della fascia di età 40-44 anni. Per le adesioni, il link della piattaforma è https://adesionevaccinazioni.soresa.it

A Cava de' Tirreni oltre 20mila vaccinati, continuano disagi per allettati non riconosciuti dall'ADI

Migliora l'andamento della campagna vaccinale di Cava de' Tirreni. Nei giorni scorsi, infatti, è stata superata la soglia delle 20mila somministrazioni di dosi di vaccino anti Covid 19. Oltre il 31% della popolazione cavese ha già avuto la prima dose del vaccino. A fornire un contributo importante alla...

Ospedale Cava de' Tirreni: dopo ritorno rianimazione ora tocca al potenziamento del personale

«All'ospedale Da Procida sono stati chiusi alcuni reparti Covid e quindi è stato restituito il reparto di Rianimazione all'Ospedale di Cava de' Tirreni. I nostri medici e i nostri infermieri hanno dato il loro contributo alla lotta contro il Covid al Da Procida». Sono le parole del sindaco Vincenzo Servalli...

Riapertura Rianimazione a Cava de' Tirreni, la gioia del Comitato Civico Dragonea: «Uniti si può vincere qualsiasi battaglia»

Anche il Comitato Civico Dragonea commenta la notizia dell'imminente riapertura del reparto di Rianimazione dell'Ospedale di Cava de' Tirreni. Una riapertura che, secondo il comitato di Dragonea, è stata resa possibile anche dal contributo del Comitato civico "Antonio Civetta", promosso da Paolo Civetta...

Comitato "Antonio Civetta" su riapertura Rianimazione a Cava: «Un po' merito nostro, ora lotteremo per gli altri reparti»

Il Comitato civico "Antonio Civetta", promosso da Paolo Civetta (presidente), Alfredo Senatore (segretario), Geltrude Barba (tesoriere), Bernardino Santoriello (consigliere) e l'avvocato Antonio Russo, esprime tutta la sua gioia e soddisfazione per l'imminente riapertura del reparto di Rianimazione all'Ospedale...