Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Albino vescovo

Date rapide

Oggi: 1 marzo

Ieri: 28 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiEgea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniSanitàEmergenza Coronavirus, Partito Comunista di Cava: «L'ospedale va potenziato»

La casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Sanità

Coronavirus, Cava de' Tirreni, ospedale, Partito Comunista

Emergenza Coronavirus, Partito Comunista di Cava: «L'ospedale va potenziato»

Il Partito Comunista cavese è intervenuto sulla situazione dell'ospedale metelliano

Scritto da (redazioneip), mercoledì 18 marzo 2020 10:39:29

Ultimo aggiornamento mercoledì 18 marzo 2020 10:39:29

In queste ultime ore, dopo i tre casi di Coronavirus a Cava de' Tirreni, sono molti i cittadini che hanno dimostrato preoccupazione per l'ospedale Santa Maria dell'Olmo, giudicato non all'altezza per gestire l'emergenza. Sulla vicenda è intervenuto Partito Comunista - Cava de' Tirreni, che ha diffuso una nota che pubblichiamo integrale a garanzia della completezza d'informazione:

Lo spontaneismo di una manifestazione solidale nei confronti dell'ospedale cittadino dà un segnale positivo sull'interesse dei cavesi per la salute propria e degli altri. Così come l'apprensione in questi giorni per la rimodulazione di tutti i reparti a seguito dei primi casi di Covid-19. Una raccolta fondi, però, non potrà mai mettere la necessaria toppa ai disastri sul sistema sanitario perpetrati dai governi di centro destra e di centro sinistra. E, intendiamoci, a tutti i livelli, dal nazionale al locale.

Il nosocomio metelliano conta ancora posti letti assicurati anni orsono dalla riorganizzazione dell'Azienda Ospedaliera di cui il Santa Maria Dell'Olmo fa parte, ma le carenze in termini di personale, del P.O. e della mobilità dei veicoli per le urgenze, non potrebbero mai sopportare un eventuale picco di contagi in città, né un aumento degli stessi nei prossimi mesi, se ad esempio questo virus si ripresenterà ad intermittenza ogni inverno.

Oggi, addirittura, preoccupa la possibilità di chiusura dell'Ospedale per consunzione. Lo smantellamento dei reparti per ospitare i malati di Covid-19 spaventa, i cittadini chiedono che non diventi una scusa per accelerare l'abbandono dell'Ospedale.

Ben venga, quindi, che i lavoratori dell'ospedale si mobilitino e alzino l'attenzione sulle difficoltà della struttura. Ben venga che i cittadini guardino all'ospedale come una necessità ineludibile. Ciò, purtroppo va segnalato, non è sempre stato vero. In passato i governi locali di centro destra e centro sinistra si sono rimbalzati le responsabilità sulla chiusura di reparti e sui ridimensionamenti della Struttura. Mezze verità o mezze inesattezze potevano essere riscontrate tra tutti.

Una sola verità, incontrovertibile, è che in strada, con raccolte firme, sit-in, manifestazioni, sono scesi i Comunisti e i cittadini (seppure in molti hanno spesso sottovalutato le criticità che venivano evidenziate), mentre la politica, anche provando a fare il suo ai tavoli ma con risultati inefficaci, mai risolutivi, ha affrontato le vicende senza riuscire a far ripartire stabilmente l'Ospedale.

Per conto nostro, saremo sempre dalla parte dei cittadini e dei lavoratori dell'ospedale che hanno a cuore la loro professione e i pazienti, che hanno a cuore la struttura e quello che rappresenta per la città. Evidentemente, però, se queste due parti sentono la necessità di ricorrere alla bontà popolare, la politica, ad ogni livello, non ha saputo dare le risposte che doveva. E questo è un fatto.

La politica scelga da che parte stare. Pretenda i fondi dalle prossime manovre per contrastare la crisi sanitaria ed economica e salvi l'Ospedale. Dia rassicurazioni certe, a livello locale e regionale, che dopo la crisi l'Ospedale riapra e sia potenziato.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Sanità

Ospedale Cava, nonostante rassicurazioni del Sindaco continuano lamentele e disagi

Nonostante le rassicurazioni del sindaco Vincenzo Servalli sul potenziamento dell'ospedale di Cava de' Tirreni, in questi giorni continuano lamentele e segnalazioni da parte dei cittadini, costretti a farsi curare in altri nosocomi del territorio, perché al "Santa Maria dell'Olmo" mancano posti letto...

Vaccini a Cava de' Tirreni, pronta sede a Santa Lucia: si parte da over 80 e personale scolastico

La prossima settimana sarà attivato il centro vaccinale di Cava de' Tirreni. Il centro, come confermato già nelle settimane precedenti dal sindaco Vincenzo Servalli, sarà messo a disposizione presso i locali della Protezione Civile alla frazione Santa Lucia. Nel consueto appuntamento Dal Primo al Cittadino,...

Ospedale Cava, Comitato “Il Piccolo Antonio Civetta” vuole la verità e annuncia grande manifestazione di massa

Il Comitato Civico " Il Piccolo Antonio Civetta"per la Salvaguardia dell'Ospedale Santa Maria dell'Olmo di Cava de' Tirreni continua a far sentire la sua voce e chiede delucidazioni sul futuro del nosocomio metelliano. «Da Novembre ad oggi a Mercato San Severino sono stati assegnati 44 Infermieri, al...

Ospedale Cava, Lamberti: «Ai portatori di sventura dico: basta con le voci allarmistiche!»

Dopo l'annuncio da parte del sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, sull'arrivo degli infermieri all'ospedale Santa Maria dell'Olmo, ora è il turno dell'assessore con delega alle Politiche per la Tutela della Salute, Armando Lamberti far luce sulla vicenda. L'assessore, infatti, ha smentito...

Ospedale di Cava de' Tirreni, Sindaco Servalli annuncia: «In arrivo 5 infermieri»

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, il sindaco di Cava de' Tirreni Vincenzo Servalli rompe il silenzio e annuncia l'arrivo di 5 infermieri all'ospedale "Santa Maria Incoronata dell'Olmo". «Nei prossimi giorni arriveranno i primi 5 infermieri in ospedale per poi rapidamente arrivare a 20. I lavori previsti...