Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Ottone vescovo

Date rapide

Oggi: 2 luglio

Ieri: 1 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Tu sei qui: SezioniSanitàCarenza di personale all'Ospedale di Cava: la denuncia dei delegati Cisl Fp di Salerno

Salerno e la sua Provincia, Turismo, Territorio, Tradizioni #adv #salernoemozionivicine #CCIAASA2020Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Sanità

Cava de' Tirreni, ospedale, personale, sanità

Carenza di personale all'Ospedale di Cava: la denuncia dei delegati Cisl Fp di Salerno

I delegati Cisl Fp di Salerno sottolineano le diverse emergenze che la struttura ospedaliere sta affrontando

Scritto da (redazioneip), lunedì 27 gennaio 2020 14:44:15

Ultimo aggiornamento lunedì 27 gennaio 2020 14:44:15

L'Ospedale di Cava de' Tirreni e le sue problematiche tornano sotto i riflettori dopo la denuncia di Gaetano Biondino, Giovanni Lopez e Gaetano Tortora. In una nota, i delegati Cisl Fp di Salerno sottolineano le diverse emergenze che la struttura ospedaliere sta affrontando, in particolare la carenza di personale.

«Che l'ospedale di Cava sembrerebbe non far parte dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Salerno oramai è cosa risaputa. - esordisce la nota - Ma che tra gli obiettivi dell'ente è stata programmata la sua imminente chiusura per consunzione è un aspetto inquietante. La situazione creatasi da mesi al Pronto Soccorso, rimasto con soli 3 medici chirurghi i quali non possono garantire la turnistica sulle 24 ore e che vengono coadiuvati da dirigenti provenienti dal reparto di Chirurgia Generale, anch'essi in numero ridotto, alcuni dei quali prescritti e quindi impossibilitati ad espletare turni notturni con aggravio di lavoro oltre ogni limite umano e in difformità ad ogni vincolo di legge sulla materia. Il personale infermieristico è sotto organico in ogni reparto, costretto a turni estenuanti e quotidianamente dequalificato per assenza di personale di supporto. Inoltre ad aggravare la situazione, oltre al numero ordinario di posti letto si aggiungono barelle, come ad esempio accaduto per il reparto di chirurgia che oltre ai 15 posti letto previsti sono state aggiunti altri 4 posti in barella con solo 2 unità infermieristiche in turno e senza OSS».

«Il servizio trasporto infermi - continua la nota - si sta dissolvendo grazie alla totale inefficienza dell'ente nell'affrontare i processi di riqualificazione aziendali: gli autisti sono 4 e a giugno si riducono a 3 unità poiché un operatore andrà in quiescenza, i quali garantiscono turni sulle 24 ore per l'ambulanza di tipo B, il servizio ambulanza di tipo A con turni esclusivi turni di reperibilità e il servizio navetta sulle 6 ore giornaliere in orario straordinario e reperibilità continue».

I delegati Cisl Fp di Salerno hanno poi posto l'attenzione sui mezzi di trasporto all'Ospedale di Castiglione, in Costiera Amalfitana: «Nonostante varie disposizioni da parte del responsabile del settore, i dirigenti medici della struttura della Costiera Amalfitana si ostinano a richiedere la contestuale attivazione della seconda autoambulanza, anche se non necessaria, che crea enormi disagi al personale preposto a tale servizio. Gli operatori attualmente in forza sono sole 5 unità effettive (un operatore in malattia lunga), le quali oltre a dover garantire la turnistica sulle 24 ore senza la sesta unità a copertura di ferie e festività ovvero assenze giustificate, sono costrette a dover espletare anche reperibilità, oltre ogni limite consentito, per garantire la seconda autoambulanza. Tale stato di fatto -concludono i delegati di Cisl Fp Salerno -determina che il personale oltre a dover ancora usufruire di ferie per gli anni 2018,2019 effettuano un servizio di pronta disponibilità che varia tra le 16, 17 e anche 18 turni, in spregio a tutte le norme contrattuali e legislative vigenti e regolamentanti l'istituto. Siamo alla confusione elevata a sistema di gestione».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Sanità

Ridisegnata rete ospedaliera, CISL FP Salerno: «Aumento posti di terapia intensiva, ma mancano i professionisti»

A seguito del decreto legge "Rilancio" n° 34 del 19 maggio 2020 di cui all'art. 2 è stata inoltrata al governo la relazione illustrativa per la riorganizzazione della rete ospedaliera per emergenza COVID -19. Nel complesso tale processo aumenta per tutta la Regione Campania il numero dei posti letto...

Covid, Ascierto: «Testerò su di me il vaccino, pronto per giugno 2021»

«Tra ottobre e novembre cominceremo la sperimentazione del vaccino anti-Coronavirus a Napoli. Non sarà pronto prima di giugno 2021». Sono le parole del professore Paolo Ascierto, oncologo e medico ricercatore dell'Istituto dei Tumori Pascale di Napoli, al quotidiano "Open". «Al momento quello dell'azienda...

Cava, continua l'iniziativa siero epidemiologica: lodevole lavoro della Croce Rossa

Si concluderà il prossimo 6 giugno l'iniziativa siero epidemiologica effettuata su un campione della popolazione di Cava de' Tirreni. Contributo importante è stato quello della Croce Rossa cavese che, per l'occasione, ha allestito, in piazza Amabile, un piccolo villaggio di Croce Rossa per lo svolgimento...

Covid, Ascierto al Tg3: «Lavoriamo al vaccino, ma ci spaventa possibile mutazione del virus»

«Quello che ci spaventa, in vista di un'eventuale seconda ondata, è che il virus possa mutare diventando più aggressivo». Sono le parole del professore Paolo Ascierto, oncologo e medico ricercatore dell'Istituto dei Tumori Pascale di Napoli, ai microfoni del Tg3 Regione Campania, nell'edizione delle...

A Cava partiti i test sierologici a campione: allestito villaggio di Croce Rossa in piazza Amabile

Sono in corso a partire da oggi, 1° giugno, a Cava de' Tirreni, i prelievi per l'indagine di sieroprevalenza dell'infezione da virus SARS-COV 2 promossa dal Ministero della Salute e dall'ISTAT. Per l'occasione è stato allestito, in piazza Amabile, un piccolo villaggio di Croce Rossa per lo svolgimento...