Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 minuti fa S. Marco vescovo

Date rapide

Oggi: 22 ottobre

Ieri: 21 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaNuovo codice crisi d'impresa: responsabilità esagerate per i professionisti. L'allarme dei commercialisti salernitani

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Salerno e Provincia

Nuovo codice crisi d'impresa: responsabilità esagerate per i professionisti. L'allarme dei commercialisti salernitani

La Riforma demonizzata anche dal professor Giuseppe Fauceglia, tra i relatori dell'evento che ha posto Salerno all'avanguardia sullo studio della recentissima novità legislativa

Scritto da (Redazione), venerdì 8 marzo 2019 18:00:14

Ultimo aggiornamento venerdì 8 marzo 2019 18:22:26

Il nuovo Codice della Crisi d'Impresa penalizza eccessivamente i professionisti e li carica di nuovi oneri spropositati: l'allarme nelle nuove responsabilità derivanti dall'applicazione del decreto legislativo numero 14 del 12 gennaio 2019 è stato lanciato oggi dai commercialisti salernitani in occasione della Giornata di studio e di dibattito su "Bilancio e Il Nuovo Codice della Crisi d'Impresa e dell'Insolvenza" organizzata da AIP-ANDOC Salerno con il patrocinio dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Salerno presieduto da Salvatore Giordano.

Il convegno, realizzato grazie anche al contributo del partner tecnico GAM srl di Giovanni Aita e Mario Morretta, ha offerto un primo ed immediato commento operativo e pratico in merito alle novità della riforma, con particolare riguardo alla redazione del Bilancio, ponendo la città di Salerno all'avanguardia rispetto allo studio di una novità legislativa di cui ancora solo pochissime realtà, come Milano, si stanno interrogando.

Analizzando il fulcro principale della normativa che andrà sostanzialmente in vigore tra diciotto mesi - ma che prevede alcuni adempimenti immediati da attuare già tra qualche giorno - è emerso che le responsabilità dei professionisti in genere, e in particolare del Collegio dei Revisori dei Conti o degli organi di controllo, sono esagerate rispetto alla funzione che dovrebbe essere svolta, che è una funzione propedeutica rispetto alla valutazione di una situazione di crisi, ma non responsabilità soggettiva per non aver segnalato o adempiuto a un obbligo che viene al di fuori delle proprie competenze professionali e dalle proprie conoscenze.

Al convegno, moderato dal dottor Renato Vicinanza, sono intervenuti il presidente ODCEC Salerno Salvatore Giordano, il presidente A.I.P. A.N.DO.C. Salerno Mauro Cappuccio, il dottor Paolo Gallo commercialista e pubblicista, la dottoressa Clelia Petrone Dirigente Area Manageriale Entrate Contributive Vigilanza Documentale e Ispettiva INPS, Giuseppe Fauceglia professore ordinario di Diritto commerciale UNISA e tra i più accesi critici della Riforma. Consigliere dell'ODCEC Salerno delegato all'evento la dottoressa Donatella Raeli. Tutti concordi i relatori nel demonizzare l'esagerata responsabilità del professionista rispetto a quello che era lo spirito della norma volta a prevenire lo stato di insolvenza e di crisi dell'azienda.

Tra i paradossi emersi, nuove incombenze e obblighi a carico dei commercialisti anche per quanto riguarda la redazione del Bilancio. Gli stessi dovranno verificare la corrispondenza degli indicatori di insolvenza che saranno determinati dal Consiglio Nazionale di categoria. Nel caso in cui i campanelli di allarme diano delle risultanze negative, ricorre l'obbligo in capo all'imprenditore della segnalazione presso l'organo di assistenza, il cosiddetto OCRI, per l'apertura dello stato di crisi. Se l'imprenditore dovesse scegliere di non voler provvedere all'adeguamento perché ritiene che gli indici non siano corrispondenti alla propria realtà aziendale, dovrà incaricare un professionista a certificare che il mancato adeguamento ha una sua giustificazione nelle caratteristiche dell'azienda. Accollandosi anche qui altre responsabilità.

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

A Salerno sentenze pilotate in cambio di denaro: arrestati giudici e imprenditori

Nuovi arresti nell'ambito delle indagini sulla Commissione Tributaria di Salerno. Applicata misura cautelare della custodia in carcere per ulteriori 7 indagati tra giudici, funzionari, commercialisti ed imprenditori. Nello sviluppo delle indagini, che lo scorso 15 maggio avevano già portato all'arresto...

Tagliano orecchie al cane per concorso di bellezza: a processo

Avevano tagliato le orecchie a un cane per permettergli di partecipare a un concorso di bellezza. Ora gli imputati, due ragazzi di Angri, sono finiti sotto processo per maltrattamenti all'animale. Nell'inchiesta era coinvolta anche una terza persona ma per quest'ultima è stato disposto lo stralcio. Tagliare...

Picchia la compagna davanti al figlio di 7 anni: arrestato 40enne nel salernitano

Violenza domestica nel salernitano, più precisamente nel comune di Polla. I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina diretti dal capitano Davide Acquaviva, hanno tratto in arresto un 40enne ed applicato l'allontanamento d'urgenza dalla casa familiare con divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente...

Choc al cimitero di Agropoli: rubata la bara di un 19enne

Agropoli è sotto choc per il furto della salma di Pasquale Picariello, 19 anni, deceduto nel lontano 2006 a causa di un incidente stradale. Ad accorgersi di quanto accaduto, la mattina del 13 ottobre, i custodi del camposanto che hanno allertato i carabinieri. Secondo una prima ricostruzione, i profanatori...

Incendio a Sarno, arrestato ragazzo di 16 anni

Importanti passi avanti nell'indagine sull'incendio che il 20 settembre scorso ha devastato i boschi sopra il Comune di Sarno, creando molta apprensione a tutta la cittadinanza. Ad appiccare le fiamme è stato un giovane di soli 16 anni, raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare disposta dal Gip...