Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Siro vescovo

Date rapide

Oggi: 9 dicembre

Ieri: 8 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

La SICME Energy e Gas augura a tutti i lettori de Il Vescovado de Il Portico e di Ravello Notizie un Natale all'insegna della luce e del calore. Auguri da SICME!La pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaMille studenti del salernitano riuniti nel ricordo di "26 - Come in mare così in terra"

La dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Salerno e Provincia

L'iniziativa promossa dall'ODG Campania In memoria delle 26 ragazze africane

Mille studenti del salernitano riuniti nel ricordo di "26 - Come in mare così in terra"

Grande commozione e partecipazione degli alunni degli 8 istituti del salernitano che hanno incontrato stamattina gli ‘inviati' dell'opera collettiva. Il plauso dell'Assessore regionale Chiara Marciani all'iniziativa

Scritto da (Redazione), mercoledì 6 novembre 2019 10:08:17

Ultimo aggiornamento mercoledì 6 novembre 2019 10:17:12

Una partecipazione forte e vibrante, in alcune sedi con un ascolto più raccolto, attentissimo e silenzioso, in altre più alimentata da dubbi e dibattiti, ma ovunque sentita e commossa: ha toccato il cuore e le menti di circa mille studenti del salernitano l'iniziativa del gruppo di "26 Come in Mare Così in Terra" - l'opera collettiva promossa dall'Ordine dei Giornalisti della Campania in memoria delle ragazze africane sbarcate morte a Salerno il 5 novembre 2017- con gli incontri in contemporanea questa mattina nelle 8 Scuole che hanno aderito all'iniziativa per la memoria volta a rileggere insieme ai ragazzi una delle più drammatiche pagine di cronaca di cui sono stati testimoni.

Al Liceo Scientifico Statale "F. Severi di Salerno" - dove con il dirigente scolastico Barbara Figliolia e la professoressa Sabrina Nese le giornaliste Barbara Albero e Gilda Camaggio hanno incontrato gli studenti delle classi I E, I G, II C, II D, II E, II Abc, III B, IV Bsa, IV D, IV E, IV F, V C, V D - e al il Liceo Classico "T. Tasso" di Salerno - dove l'ideatrice del progetto Concita De Luca e la collega Rosanna Gentile hanno dialogato con tutte le classi quinte del Liceo diretto da Carmela Santarcangelo- gli incontri sono stati arricchiti dalla testimonianza del Vice Questore AggiuntoGiuliana Postiglione che dirige la Polizia di Frontiera Marittima e Aerea di Salerno.

Tante domande, alcune rotte dalla commozione al Liceo Artistico Sabatini-Menna di Salerno dove le classi del Triennio, con il dirigente scolastico Ester Andreola, si sono confrontati con Alessia Bielli, Petronilla Carillo e Cinzia Ugatti. In contemporanea, un altro trio di giornaliste, composto da Carmen Incisivo, Barbara Landi e Carla Polverino, ha alimentato la riflessione al Liceo Sperimentale Statale Alfano I di Salerno, con gli alunni di diverse classi, dalle prime alle quinte di vari indirizzi, la collega e professoressa Gilda Riccie il dirigente scolastico Elisabetta Barone.

Alto il coinvolgimento anche degli studenti più piccoli: sono stati sommersi di domande Carlo Pecoraro e Francesca De Simone dai preparati alunni della Scuola secondaria di 1° grado "Pirro" dell'Istituto Comprensivo "Salerno Vicinanza" incontrati insieme al dirigente scolastico Sabrina Rega; toccante la sorpresa ricevuta dai colleghi Massimiliano Amato e Federica D'Ambro all'Istituto Comprensivo Calcedonia di Salerno dove l'alunna Sara Brescia Morra di 3B ha emozionato la platea selezionata dal dirigente scolastico Mirella Amato con un suo componimento. Una grande sensibilità unita a un senso forte di memoria, come emerso anche all'Istituto d'Istruzione Superiore "Perito-Levi" di Eboli dove Lucia Gallotta e Claudia Bonasi hanno incontrato le classi quarte e il dirigente scolastico Giovanni Giordano.

Con il dirigente scolastico Gianfranco Casaburi e gli studenti dell'IPSEOA "Virtuoso" Giovanna Di Giorgio e Giorgia Sabatini hanno chiuso il ciclo di incontri della mattinata volti a non dimenticare quella "tragedia dell'umanità" di cui Salerno è stata testimone, a mantenere vivo il dibattito sull'esodo migratorio nel Mediterraneo e riflettere con gli studenti su una delle più scottanti emergenze umanitarie dei nostri giorni.

"Ricordare le 26 vite spezzate deve essere l'occasione per riflettere sui destini delle tante donne che affrontano questo percorso e che, sperando di trovare una vita migliore diventano vittime di tratta, di un atroce traffico di essere umani. Un destino diverso da quello toccato alle 26 donne, ma ugualmente terribile e tragico": è il messaggio dell'Assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania Chiara Marciani nel plaudire all'iniziativa.

L'iniziativa era prevista anche in altri 5 Istituti della provincia (il Liceo Classico e il Liceo Linguistico "G.B. Vico" di Nocera Inferiore, il Liceo Scientifico Statale "A. Genoino" di Cava de' Tirreni, il Liceo Scientifico Statale "Mons. B. Mangino" di Pagani, il Liceo Scientifico "Bonaventura Rescigno" di Roccapiemonte) ma, a seguito della chiusura delle scuole nei comuni interessati dall'allerta meteo, è stata rinviata e sarà recuperata appena possibile per proporre anche ai ragazzi di quelle scuole alcuni monologhi dell'opera collettiva di teatro civile con cui le ‘firme' salernitane hanno idealmente adottato le 26 ragazze provando a dar loro "nuova vita" e consegnare, con la forza delle proprie penne e della propria voce, gli immaginari sogni o pensieri.

Ulteriori informazioni sulla pagina facebook.com/26ComeinMareCosiinTerra.

L'OPERA COLLETTIVA "26 - Come in Mare Così in Terra" è l'opera collettiva di teatro civile promossa dall'Ordine dei Giornalisti della Campania realizzata con il contributo di 55 giornalisti del territorio che prende spunto dal più drammatico sbarco registrato nel capoluogo campano, quello dei corpi di 26 ragazze nigeriane, recuperati in mare aperto tra la Libia e l'Italia e approdati a Salerno il 5 novembre 2017 a bordo della nave Cantabria. Messa in scena l'8 marzo 2018 con il patrocinio del Comune di Salerno, l'opera è composta da 26 brevi monologhi scritti dai giornalisti Massimiliano Amato, Francesca Blasi, Gabriele Bojano, Claudia Bonasi, Barbara Cangiano, Petronilla Carillo, Piera Carlomagno, Olga Chieffi, Antonella D'Annibale, Concita De Luca, Clemy De Maio, Monica Di Mauro, Carla Errico, Peppe Iannicelli, Giovanbattista Lanzilli, Franco Matteo, Ivano Montano, Felice Naddeo, Carlo Pecoraro, Erminia Pellecchia, Enzo Ragone, Mariano Ragusa, Paolo Romano, Eduardo Scotti, Andrea Siano, Angela Trocini, Monica Trotta, Ketty Volpe. Sul palco hanno prestato la voce ai monologhi le giornaliste Barbara Albero, Alessia Bielli, Simona Cataldo, Rosa Coppola, Federica D'Ambro, Silvia De Cesare, Francesca De Simone, Alessandra De Vita, Giovanna Di Giorgio, Pina Ferro, Rossella Fusco, Lucia Gallotta, Rosanna Gentile. Ersilia Gillio, Carmen Incisivo, Barbara Landi, Alessandra Lombardi, Matilde Pisaturo, Carla Polverino, Romina Rosolia, Giorgia Sabatini, Francesca Salemme, Carolina Sorrentino, Rosita Sosto Archimio, Eleonora Tedesco, Lucia Trotta. Filo conduttore dell'opera il monologo (scritto da Concita De Luca) di una madre che racconta il "viaggio" della figlia dal suo particolare punto di vista e interpretata da Cinzia Ugatti. Alla messa in scena hanno prestato la loro collaborazione gratuita Carla Avarista (consulenza teatrale), Annarita Pasculli (coreografie), Annalisa Di Matteo (aiuto coreografa), Antonella Iannone (consulenza artistica), Max Maffia (musiche originali), Max Maffia & The Empty Daybox (formazione in scena), Danilo Gloriante (violino), Lamin Ceesay (voce).

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

Tragedia a Salerno: donna trovata morta in casa con la gola tagliata

Choc a Salerno, dove questa mattina, in via San Leonardo, una donna, di circa 40 anni, è stata trovata priva di vita e con la gola tagliata all'interno della sua abitazione. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che accertare il decesso della 40enne. Al momento...

Incidente tra auto e moto nel salernitano: muore giovane padre 24enne

Tragedia nel salernitano, dove un giovane padre di 24 anni (F.S. le sue iniziali) ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto in via Parrella, tra Scafati e Boscoreale. Per cause ancora da accertare, la moto guidata dal 24enne si è scontrata frontalmente con un'auto che procedeva nel senso opposto...

Rocco Hunt all'Università di Salerno per eventi culturali e incontri di orientamento

Sarà il rapper salernitano Rocco Hunt, vincitore del festival di Sanremo 2014 nella sezione Nuove proposte ed autore di"Libertà", l'ultimo album pubblicato con Sony Music Italy, ad aprire il ciclo di eventi culturali e incontri di orientamento"POLICOM meets..." promossi dal Dipartimento di Scienze Politiche...

Tragedia sfiorata a Pastena: ambulanza sbanda e finisce contro il marciapiede

Incidente stradale questa mattina in piazza Caduti di Brescia a Pastena, dove un'ambulanza della Croce Rossa, impegnata in una operazione di soccorso, ha sbandato, finendo prima sul marciapiede e fermandosi in seguito di traverso in strada. Paura per i passanti che si trovavano in quel momento in zona...

Piovono pietre sulla Salerno-Vietri, restringimento strada provoca rallentamenti e disagi

Il distacco di pietre dal costone roccioso sovrastante Via Benedetto Croce, al confine tra Salerno e Vietri sul Mare, ha determinato, questo pomeriggio, il restringimento della carreggiata. Dopo la rimozione delle pietre dall'asfalto (per fortuna nessun veicolo o persona coinvolti) gli agenti della Polizia...