Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Giusto martire in Roma

Date rapide

Oggi: 28 febbraio

Ieri: 27 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaFondo Finanziamento Ordinario 2018: il Miur premia Unisa

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Salerno e Provincia

Incremento di fondi ministeriali pari a 4.322.239 euro

Fondo Finanziamento Ordinario 2018: il Miur premia Unisa

Seconda università d’Italia per la maggiore crescita percentuale della quota FFO

Scritto da (ranews), lunedì 15 ottobre 2018 14:57:29

Ultimo aggiornamento lunedì 15 ottobre 2018 14:57:29

Più 4% del Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO) è la dote a disposizione dell'Ateneo per l'anno 2018. Rispetto al 2017 l'Università di Salerno guadagnerà, infatti, un ulteriore incremento di fondi ministeriali pari a 4.322.239 euro, somma delle quote di base, premiale e perequativa assegnate dal Miur. Nella tabella che mette a confronto le somme di finanziamento ordinario destinate alle 65 università statali, l'Ateneo di Salerno è primo al Centro-Sud e secondo in Italia per la maggiore crescita percentuale della quota FFO (pari a +3,89%) distribuita nel 2018, subito dopo l'Università del Piemonte Orientale (+3,90%).

«Dal 2013 ad oggi abbiamo recuperato circa 30 milioni di euro sulla quota FFO assegnata dal Ministero», dichiara il rettore Aurelio Tommasetti.

Sui numeri diffusi dal Miur incidono, in primis, il Costo Standard per studente (ovvero il costo di riferimento attribuito al singolo studente iscritto entro la durata normale dei corsi di studio), che per Unisa cresce del 20,67% rispetto allo scorso anno. L'aumento del Costo Standard per studente, indice dell'aumento del numero di studenti in corso, fa avanzare il peso percentuale di Unisa sul sistema universitario dall'1.99% del 2017 al 2.23% del 2018.

Altro parametro di riferimento, che ha favorito l'incremento di fondi assegnati all'Ateneo, è quello basato sulle performance scientifiche valutate dall'Anvur. Questo dato per Unisa si traduce in un ulteriore 10% di quota premiale rispetto all'anno 2017.

Nella quota premiale assegnata all'ateneo rientra anche il dato positivo proveniente dal parametro dell'Autonomia responsabile, che misura, tra le altre cose, la percentuale di studenti che nel 2017 hanno conseguito almeno 40 CFU e la percentuale di personale assunto dall'esterno. In riferimento a questo parametro la quota che Unisa guadagna sull'anno precedente è di un ulteriore +16,61%.

«I nuovi criteri di calcolo del costo standard, che quest'anno tengono conto anche dei contesti economici del territorio di riferimento e dell'accessibilità agli atenei, hanno fatto aumentare l'incidenza generale del nostro Ateneo sul sistema universitario nazionale. Sui Fondi 2018 calcolati in base a costo standard e quota premiale siamo l'Ateneo che cresce di più a livello nazionale, secondo in Italia solo all'Università del Piemonte Orientale», chiarisce il rettore.

«Su questi dati incidono la quota legata alle performance nella ricerca e nella didattica, il numero di studenti in corso, il costo medio dei professori, le politiche di reclutamento, la partecipazione ai programmi Erasmus, la trasparenza. Questi sono tutti indicatori che gratificano il lavoro puntuale e quotidiano delle singole componenti coinvolte nella vita dell'Ateneo. Risultati come questi ci servono da stimolo a proseguire sulla strada della qualità, della sostenibilità economica e dell'attenzione al diritto allo studio, continuando a dare forza alla politica delle tasse pensata per supportare gli studenti e le loro famiglie», chiosa Tommasetti.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

Coronavirus, domani si fa il punto con la stampa sulla situazione nel salernitano

Domani, mercoledì 26 febbraio, alle 12, presso la sede dell'Ordine in via Santi Martiri Salernitani, 31 a Salerno, il presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Salerno, Giovanni D'Angelo, terrà una conferenza stampa per fare il punto della situazione Coronavirus...

Coronavirus: le contromisure dell'Università di Salerno

Cresce in Italia la preoccupazione per il Coronavirus ed anche l'Università degli Studi di Salerno sta seguendo con la massima attenzione l'evolversi della situazione. Dal Piemonte al Veneto, dalla Lombardia all'Emilia Romagna, l'allarme Coronavirus sta facendo chiudere scuole e università nel Nord Italia....

Tenta di uccidere moglie, poi si suicida

Prima ha tentato di uccidere la moglie con un fendente alla gola, poi si è tolto la vita impiccandosi. La tragedia si è consumata questo pomeriggio ad Olevano sul Tusciano, in provincia di Salerno. Un uomo di 38 anni, al termine di una lite, ha colpito con una coltellata la compagna, una 34enne del posto,...

Salerno, mamma malata di cancro muore dopo aver partorito la sua bambina

Una tragedia ma anche un piccolo miracolo. E' morta una trentenne di Bracigliano dopo aver messo alla luce la bimba che portava in grembo. La donna trasferita al Ruggi di Salerno dopo essere stata dimessa da alcune strutture private di un'altra provincia campana, è arrivata al nosocomio salernitano con...

Università di Salerno: chiusa la 16esima edizione di UnisaOrienta

Si è conclusa la 16esima edizione di "UnisaOrienta", la manifestazione che l'Ateneo salernitano, attraverso il CAOT, organizza ogni anno per favorire l'orientamento e l'accoglienza dei futuri iscritti. Questo il bilancio dell'edizione 2020 programmata dal 3 al 14 febbraio al campus di Fisciano: oltre...