Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Barbara vergine

Date rapide

Oggi: 4 dicembre

Ieri: 3 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniRegioneScuole in Campania, Azzolina scrive a De Luca: «Riapra subito elementari e medie!»

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Regione

Azzolina, scuola, De Luca, Campania

Scuole in Campania, Azzolina scrive a De Luca: «Riapra subito elementari e medie!»

La ministra della scuola, Lucia Azzolina, si oppone alla chiusura della scuola in Campania

Scritto da (redazioneip), giovedì 22 ottobre 2020 16:54:33

Ultimo aggiornamento giovedì 22 ottobre 2020 16:54:33

Il ministro della Scuola Lucia Azzolina ha scritto al presidente della Campania Vincenzo De Luca, sollecitando quest'ultimo a far ripartire le attività didattiche in presenza per le elementari e medie

«Con riguardo alla scuola dell'infanzia e del primo ciclo di istruzione auspico che si riesca a consentire sollecitamente la ripresa dello svolgimento in presenza dell'attività didattica ed educativa adeguando altresì le disposizioni già emanate al dictum del DPCM per le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado», scrive Azzolina.

La ministra sottolinea che l'ultimo Dpcm del governo ha previsto «indicazioni molto chiare per la gestione delle azioni da intraprendere con riferimento alle istituzioni scolastiche, prevedendo in primo luogo la prosecuzione, in ogni caso, in presenza, delle attività didattiche ed educative della scuola dell'infanzia e del primo ciclo di istruzione».

Per ciò che concerne il secondo ciclo di istruzione, la ministra precisa che «previa comunicazione al Ministero dell'istruzione da parte delle autorità regionali, locali o sanitarie delle situazioni critiche e di particolare rischio riferite agli specifici contesti territoriali, le istituzioni scolastiche saranno chiamate ad adottare ulteriori forme flessibili nell'organizzazione dell'attività didattica, incrementando il ricorso alla didattica digitale integrata, che rimane complementare alla didattica in presenza, modulando ulteriormente la gestione degli orari di ingresso e di uscita degli alunni, anche attraverso l'eventuale utilizzo di turni pomeridiani e disponendo che l'ingresso non avvenga in ogni caso prima delle 9.00».

«E' stata disciplinata, quindi - prosegue Azzolina nella lettera inviata al governatore della Campania - l'adozione di ampie formule di flessibilità organizzativa, comprese le turnazioni pomeridiane e la modulazione degli orari di ingresso non prima delle 9 al mattino, con una specificazione chiara rispetto alla didattica digitale integrata, da svolgersi in modo complementare alla didattica in presenza».

«Con riguardo alla scuola dell'infanzia e del primo ciclo di istruzione, dunque, auspico che si riesca a consentire sollecitamente la ripresa dello svolgimento in presenza dell'attività didattica ed educativa - aggiunge - adeguando altresì le disposizioni già emanate al dictum del DPCM per le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado. Ancora, credo che concorderemo su questo aspetto, vanno garantite le necessarie tutele per assicurare il diritto allo studio degli alunni e le alunne con disabilità, con disturbi specifici per l'apprendimento e con altri bisogni educativi speciali. Assicuro sin d'ora - ha concluso Azzolina - che il Ministero dell'istruzione, ogni qualvolta si rendesse necessaria l'adozione di ulteriori provvedimenti d'urgenza, è pronto a cooperare, per quanto di competenza, nell'identificazione e per la sollecita attuazione delle soluzioni che meglio si adattino al contesto territoriale campano».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Regione

Covid in Campania, oggi 2.295 positivi su circa 24 mila tamponi: il bollettino del 3 dicembre

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania annuncia oggi, 3 dicembre, 2.295 positivi su 24.709 tamponi effettuati. Di questi, sono 154 sintomatici. Il totale dei positivi in Campania, dall'inizio dell'epidemia, sale così a 160.569 su 1.639.868 tamponi eseguiti. Si registrano 2.162 guariti...

Covid in Campania, oggi 1.842 positivi su circa 19 mila tamponi: il bollettino del 2 dicembre

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania annuncia oggi, 2 dicembre, 1.842 positivi su 19.759 tamponi effettuati (il 9,3%). Di questi, sono 185 sintomatici. Il totale dei positivi in Campania, dall'inizio dell'epidemia, sale così a 158.274 su 1.615.159 tamponi eseguiti. Si registrano 2.183...

De Luca ancora contro il Governo: «Stanco di inseguire Dpcm e sottodecreti, creano solo confusione»

In queste ultime settimane, Vincenzo De Luca non ha certamente speso buone parole sulle decisioni del Governo. Il presidente della Campania ha più volte attaccato la decisione di dividere l'Italia in zone (rosse, arancioni e gialle), che ha definito una «buffonata», e la riapertura delle scuole. A breve,...

Covid in Campania, oggi 1.113 positivi su circa 9 mila tamponi: il bollettino del 1° dicembre

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania annuncia oggi, 1° dicembre, 1.113 positivi su 9.241 tamponi effettuati. Di questi, 90 sono sintomatici. Il totale dei positivi in Campania, dall'inizio dell'epidemia, sale così a 156.432 su 1.595.400 tamponi eseguiti. Si registrano 2.713 guariti...

Allerta meteo arancione in Campania: piogge e temporali dal 2 al 3 dicembre

Torna il maltempo in Campania. La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di avverse condizioni meteo su tutta la Campania a partire dalle 12 di domani, mercoledì 2 dicembre, e fino alla stessa ora di giovedì 3 dicembre. Si prevedono precipitazioni sull'intero territorio regionale....