Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Crisogono martire

Date rapide

Oggi: 24 novembre

Ieri: 23 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniRegioneDe Luca: «Contenimento contagi previsto tra fine aprile e inizio maggio» [VIDEO]

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Regione

De Luca: «Contenimento contagi previsto tra fine aprile e inizio maggio» [VIDEO]

Scritto da (Redazione), venerdì 10 aprile 2020 17:06:14

Ultimo aggiornamento venerdì 10 aprile 2020 17:17:24

Come ogni venerdì pomeriggio il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, attraverso una diretta facebook ha fatto il punto della situazione sia sul piano economico che sanitario. Anche in Campania scatterà l'uso obbligatorio delle mascherine antivirus, provvedimento già adottato da diversi comuni in Costiera Amalfitana come Ravello, Maiori, Tramonti e Cetara.

 

«Qui ancora non c'è l'uso obbligatorio perché prima vogliamo mettere in produzione 3 milioni, 3 milioni e mezzo di mascherine- ha detto - poi a fine mese sarà obbligatorio l'uso. Dalla prossima settimana iniziamo a distribuire le mascherine alle farmacie, ai medici di medicina generale, alla residenze sanitarie assistite ai servizi sociali dei comuni».

De Luca ha spiega anche che «saranno messe in vendita nei supermercati e tabacchi a prezzo dimezzati rispetto a quello di costo. Tra due settimane l'uso sarà obbligatorio».

«Si sta ragionando sulla fase "2" -haesordito -. È evidente che siamo invitati a fare un altro sacrificio di due settimane. Non sarà facile, ma rischiamo di perdere tutto per un'impazienza ingiustificata. Possiamo parlare di una ripresa di vita sociale, quando avremo certezza che è stato contenuto il contagio. Contiamo di arrivare a questo risultato fra fine aprile e inizio maggio. Poi ragioneremo sulla ripresa di attività economiche».

Il presidente della Regione ha continuato sottolineando l'importanza di rispettare le norme vigenti per contenere la diffusione del Coronavirus, anche nel periodo pasquale: «Il rischio, in caso contrario, è semplice. Si dovrà richiudere tutto e sarà una tragedia. Voglio, inoltre che sia chiaro, che noi non torneremo alla vita normale. Le mascherine dovremo indossarle per mesi. Anche se spegniamo i focolai, c'è una gran quantità di contagiati. Migliaia di cittadini sono asintomatici».

«Ottobre e novembre saranno mesi delicatissimi, perché ci sarà la coda dell'emergenza Coronavirus, ma anche i primi casi di influenza che avranno la stessa sintomatologia - haspiegato De Luca -. Anche per questo dobbiamo garantire il massimo contenimento del contagio. La questione è complicata, ma va gestita con serenità. Intanto voglio ribadire, che è vietato muoversi da casa. Faccio un appello particolarmente accorato per questo fine settimana. Se ci rilassiamo conteremo migliaia di nuovi contagi.

In queste ore stiamo lavorando perché c'è pericolo di altri rientri dal nord. Ci saranno controlli preventivi. Dobbiamo impedire che ci sia una nuova ondata di contagi. Ripeto: la mobilità non è consentita. I controlli saranno rigorosi e chiunque sarà trovato fuori casa senza motivo sarà sanzionato»

Poi De Luca ha posto l'accento su come la Campania stia gestendo in maniera esemplare l'emergenza sanitaria, tanto da ottenere riconoscimenti anche all'estero.

«Nei nostri ospedali abbiamo avuto una gestione attenta e senza drammi. Senza squilli di trombe. Abbiamo eccellenze straordinarie ed è giusto sottolinearlo. Siamo pronti alla fase 2 e a fine aprile avremo la possibilità di separare l'attività ordinaria degli ospedali dalle aree riservate al coronavirus» ha detto.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Regione

Scuole in Campania: da mercoledì 25 novembre aperti asili, infanzia e prima elementare.

Nonostante i dubbi e le incertezze degli ultimi giorni, il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, ha deciso di riaprire le scuole per i servizi educativi e la scuola dell'infanzia, nonché per la prima classe della scuola primaria, da mercoledì 25 novembre e non più da martedì 24. Di seguito, la...

Covid in Campania, oggi 2.158 positivi su circa 15 mila tamponi: il bollettino del 23 novembre

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania annuncia oggi, 23 novembre, 2.158 positivi su 15.739 tamponi effettuati. Di questi, 227 sono sintomatici. Il totale dei positivi in Campania, dall'inizio dell'epidemia, sale così a 138.431 su 1.447.867 tamponi eseguiti. Si registrano 2.091 guariti...

Quarant’anni fa il terremoto in Campania, De Luca: «Evento che fece emergere il peggio e il meglio dell’Italia»

Attraverso un video affidato ai social, il governatore Vincenzo De Luca ha ricordato il sisma del 23 novembre 1980, che segnò profondamente la vita della nostra regione e delle nostre comunità. «Ricordiamo quell'evento catastrofico di quarant'anni fa. Migliaia di morti, danni immensi, intere comunità...

Covid in Campania, oggi 3.554 positivi e 1.379 guariti. Il bollettino del 21 novembre

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania annuncia oggi, 21 novembre, 3.554 positivi su 24.692 tamponi effettuati (il 14,39%). Di questi, 362 sono sintomatici. Il totale dei positivi in Campania, dall'inizio dell'epidemia, sale così a 133.056 su 1.407.796 tamponi eseguiti. Si registrano...

Scuola, De Luca verso la proroga della chiusura: «Il 24 non riapriremo nulla senza sicurezza per bambini e docenti»

Com'è noto da tempo, le prime elementari e le scuole dell'infanzia in Campania riapriranno il 24 novembre. Tuttavia, nel corso dell'ultima diretta pubblicata su Facebook, il presidente Vincenzo De Luca ha sottolineato che: «La ripresa della didattica in presenza nelle scuole per il 24 novembre era una...