Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Albino vescovo

Date rapide

Oggi: 1 marzo

Ieri: 28 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiEgea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniRegioneCampania zona rossa. Ecco cosa cambia da domenica

La casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Regione

Covid, Campania, Toscana, zona rossa

Campania zona rossa. Ecco cosa cambia da domenica

Scritto da (redazione), venerdì 13 novembre 2020 16:34:26

Ultimo aggiornamento sabato 14 novembre 2020 09:36:27

Conclusa la diretta del presidente De Luca è trapelata una notizia importante. Nelle prossime ore, la Campania diventerà, insieme alla Toscana, zona rossa.

Lo si apprende da fonti della Cabina di Regia-Iss sul monitoraggio del contagio Covid. La notizia è stata anche confermata anche dal sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, in un video affidato ai social: «Prima di pubblicare l'ordinanza ho voluto chiamare personalmente il ministro Speranza che mi ha notiziato che la Campania è zona rossa».

L'ufficialità dovrebbe arrivare nelle prossime ore. In serata il ministro Speranza firmerà l'ordinanza che andrà in vigore domenica prossima, 15 novembre.

«Noi eravamo per chiudere tutto ad ottobre, per un mese, per avere una operazione di fermo del contagio e che ci avrebbe fatto stare tranquilli a Natale.

Da sempre abbiamo avuto una linea di rigore più degli altri, da soli. Il Governo ha fatto un'altra scelta, ha deciso di fare iniziative progressive, di prendere provvedimenti sminuzzati, facendo la scelta della cosiddetta risposta proporzionale, più aumenta contagio più prendiamo provvedimenti. Una scelta totalmente sbagliata, perché il contagio non aumenta in modo lineare, ma esponenziale». Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Facebook.

 

«Questa scelta del Governo - aggiunge - ha fatto perdere due mesi preziosi, nel corso dei quali abbiamo avuto un incremento drammatico di contagi e decessi». Definisce una «scelta scriteriata la divisione in zone dell'Italia». E torna a parlare della scuola:«Hanno deciso che bisognava tenerle aperte. Ricordate le dichiarazioni della Azzolina supportate dal presidente del Consiglio. Ora hanno fatto ciò che noi abbiamo fatto un mese fa e nessuno ha chiesto scusa».

«Fatti salvi 3-4 ministri non è un governo, anziché andare allo sbaraglio sarebbe meglio avere un Governo che non produca il caos che è stato prodotto in Italia. In queste condizioni meglio mandare a casa il Governo», rincara la dose De Luca.

«Se bisogna stare al governo con questi personaggi sarebbe meglio mandare a casa questo governo - ha sottolineato - perchè non è tollerabile, ho detto a qualche esponente del Pd, alcun rapporto di collaborazione con ministri come Spadafora che ha raccontato bestialità o con il signore di cui ho fatto il nome (Luigi Di Maio, ndr) che ho sfidato ad un dibattitto pubblico già anni fa e rinnovo l'invito in diretta tv sperando che non faccia il coniglio come ha fatto nei 3-4 anni precedenti».

ECCO COSA CAMBIA DA DOMENICA

  • Vietato ogni spostamento, anche all'interno del proprio Comune di residenza, salvo per motivi di salute, di lavoro o di estrema necessità, giustificati con autocertificazione. Consentito il rientro verso il domicilio o la residenza

 

  • Chiusura 7 giorni su 7 di tutte le attività di ristorazione, ristoranti, bar, gelaterie o pasticcerie. Servizio di asporto fino alle 22.00, con divieto di consumazione sul posto o nelle vicinanze. Consegna a domicilio senza restrizioni

 

  • Chiusura di mostre, musei, teatri e cinema

SCUOLA: in Campania vige la Didattica a Distanza fino al 14 novembre, salvo nuova Ordinanza del Presidente della Regione Campania

  • Chiusura di tutti gli esercizi commerciali al dettaglio, ad eccezione dei negozi di generi alimentari e di prima necessitá come da #elenco_sotto. Restano aperte farmacie, parafarmacie, lavanderie, tabacchi ed edicole. Chiusura dei centri estetici. Restano aperti barbieri e parrucchieri.
  • Limite del 50% della capienza all'interno dei mezzi di trasporto pubblico locale e del trasporto ferroviario regionale
  • Chiusura sale scommesse, compresi corner di giochi e scommesse nei bar e nelle tabaccherie
  • Sospensione di tutte le attività sportive ad eccezione delle manifestazioni di interesse nazionale organizzate dal Coni
  • Consentita l'attività motoria in prossimità della propria abitazione, nel rispetto del distanziamento sociale e con obbligo di indossare i Dispositivi di Protezione

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Regione

Scuole chiuse in Campania, genitori No Dad pronti a fare ricorso

Dopo la chiusura delle scuole non si è fatta attendere la reazione dei gruppi di genitori No Dad della Campania che, in queste ore, stanno valutando la possibilità di mettere in campo «diverse azioni» per contrastare il provvedimento del presidente Vincenzo De Luca. Il Coordinamento Scuole Aperte Campania,...

Covid, in Campania 2.561 nuovi positivi su circa 24mila tamponi (10,5%). Il bollettino del 28 febbraio

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania registra oggi 2.561 su 24.368 tamponi effettuati. Il rapporto nuovi positivi/tamponi è pari al 10,5 % (ieri 9,7%). Di questi gli sintomatici sono 2.030 e i sintomatici 179. Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 2.561 (di cui 352 casi...

Scuole in Campania, sospesa didattica in presenza fino al 14 marzo: l'ordinanza di De Luca

Il presidente Vincenzo De Luca ha firmato oggi l'ordinanza n. 6 contenente ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 nelle scuole della Campania. Con decorrenza dal 1° marzo 2021 e fino al 14 marzo 2021 è sospesa l’attività didattica in presenza dei servizi...

Covid, in Campania 2.519 nuovi positivi su circa 22mila tamponi (11,2%). Il bollettino del 26 febbraio

Sale la curva dei contagi da Covid in Campania: oggi il virus fa registrare 2.519 positivi su 22.416 tamponi effettuati. In percentuale, significa che è positivo l'11,23% dei test, un punto percentuale in più di ieri quando l'indice di contagio era al 9,24%. Di tutti questi nuovi contagiati,171 sono...

De Luca su nomina sottosegretari: «Stendiamo velo pietoso». E su Arcuri: «Vergognoso che non risponda alla Corte dei Conti»

Nel corso della sua ultima diretta, in cui ha anche annunciato, a partire da lunedì, la chiusura di tutte le scuole in Campania, il presidente Vincenzo De Luca ha commentato la nomina dei sottosegretari e l'operato del commissario Straordinario per l'emergenza Covid Domenico Arcuri. «Sui sottosegretari,...