Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Stefano re d'Ungheria

Date rapide

Oggi: 16 agosto

Ieri: 15 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Varietà: l'edizione 2018 del Gusta Minori in Costa d'Amalfi - Arte e Sapori di un territorio unico Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaSottovia veicolare no dell'opposizione

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Sottovia veicolare, no dell'opposizione

Scritto da Ufficio Stampa DS Cava de’Tirreni (admin), lunedì 27 dicembre 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 27 dicembre 2004 00:00:00

Nel Consiglio Comunale svoltosi il giorno 23/12/2004, su richiesta del Capogruppo dell'opposizione Antonio Armenante, si è dibattuto sulla questione dell'attuale situazione dell'opificio "Di Mauro", arrivando alla stesura di un documento/ordine del giorno condiviso all'unanimità dal Consiglio comunale. Il documento esprime solidarietà e proposte concrete volte al raggiungimento di una quanto più rapida soluzione al problema licenziamenti. Si è quindi passati alla votazione sulla variante al progetto del sottovia veicolare e completamento del trincerone ferroviario, alla quale tutti i consiglieri di opposizione hanno compattamente espresso il loro voto contrario. Il segretario DS, Marco Ascoli, esprime soddisfazione sull'unità espressa: «Ci si trova finalmente di fronte ad una forte coesione e tensione unitaria del centrosinistra. Questo risultato è stato possibile anche grazie agli incontri avuti con i colleghi segretari dei partiti che compongono il centrosinistra, l'ultimo dei quali si è svolto il 22 dicembre. I cavesi sappiano che un'opposizione esiste e che lavora per il bene della città; gli sforzi di tutta la nostra coalizione sono volti verso questo obbiettivo. Questa città non merita una maggioranza che da un lato si vanta della lotta all'abusivismo e dall'altro considera un diritto il condono edilizio». Circa le motivazioni del voto, il capogruppo Antonio Armenante nel suo intervento: «Siamo tutti assolutamente convinti che il progetto del sottovia veicolare così com'è non risolverà minimamente il problema del traffico sulla S.S. 18. E' assurdo parlare di decongestionamento quando il progetto prevede solo l'attuazione della prima parte dei lavori, non avendo i finanziamenti per il proseguimento dell'opera. In questo modo non si fa altro che riproporre gli intasamenti a partire da via Tommaso di Savoia senza bypassare i punti critici della S.S.18, lasciando così irrisolto il problema. Bocciamo inoltre l'idea complessiva del progetto, nel quale potremmo condividere la riqualificazione a verde pubblico, finanziata peraltro da un assurdo spreco di fondi comunali, ma che è anche collaterale al progetto stesso, essendo stati costretti a spostare gli 8 miliardi (di vecchie lire, n.d.r.) di finanziamenti dall'opera del polo congressuale dell'ex convento di San Giovanni. Il progetto varato dalla precedente amministrazione prevedeva infatti una ingente quota pubblica, ora quasi del tutto assente, grazie alla quale il complesso avrebbe rappresentato non soltanto un albergo, ma un qualcosa di unico nel nostro panorama che, assieme al rilancio dell'ostello di Santa Maria al Rifugio, avrebbe rilanciato Cava sotto una nuova veste». Infine, i Democratici di Sinistra di Cava de'Tirreni condannano il vile atto accorso alla sede del partito della Rifondazione Comunista ed esprimono al segretario Pasquale Lupi Milite ed a tutti i compagni la loro solidarietà.

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava, sindaco Servalli: «Il mondo del lavoro va difeso tutto»

«Sono meravigliato per la presa di posizione del Segretario generale Angelo De Angelis, del Dirigente provinciale Erasmo Venosi della CGIL e del Rappresentante della Rsu dello STIR di Battipaglia, Sandro Caporaso - afferma il sindaco Vincenzo Servalli - conoscendo la sensibilità di questa grande organizzazione...

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...