Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaSfida all'ultimo voto

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Sfida all'ultimo voto

Scritto da (admin), venerdì 9 giugno 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 9 giugno 2006 00:00:00

Ultime battute, la campagna elettorale è agli sgoccioli. Stasera sia Messina che Gravagnuolo chiuderanno in Piazza Duomo: alle 21 il primo, alle 22 il secondo. Con Messina l'ex ministro delle Politiche agricole, Giovanni Alemanno, la neoparlamentare Mara Carfagna di Forza Italia e Stefania Craxi del Nuovo Partito Socialista. Con Gravagnuolo il sottosegretario ai Trasporti, Andrea Annunziata, ed il presidente della Provincia, Angelo Villani. L'ultimo acuto dei due contendenti prima del silenzio: sarà il messaggio finale che i due rivali vorranno consegnare alla città prima del voto di domenica 11 e lunedì 12 giugno, che designerà il sindaco e la coalizione vincitrice.

Intanto, Messina e Gravagnuolo continuano a sfidarsi nelle piazze delle frazioni, nelle associazioni, nelle case e nei faccia a faccia sulle reti televisive locali. E proprio in queste ultime ore l'attenzione è rivolta al ruolo delle frazioni nel disegno urbano. Il linguaggio di Messina è quello di chi ha amministrato e mira a chiudere il programma avviato e sul quale la città nel 2001 espresse un ampio consenso. Le frazioni nel disegno urbano dell'ex sindaco dovranno avere il ruolo che già negli anni '50 Eugenio Abbro intuì: centri di vita e strumenti per combattere il centrocentrismo. Di qui la conservazione ed il consolidamento della configurazione stellare del disegno urbano della città.

In particolare, Messina lavorerà per la realizzazione dei Piani di recupero e per il completamento delle infrastrutture pubbliche: «Dobbiamo conferire alle frazioni dignità e decoro. Debbono conservare la loro autonoma struttura urbanistica, culturale e dovranno svolgere una funzione eccentrica per il turismo, il commercio e l'artigianato». Il suo pensiero, poi, vola all'Annunziata ed a S. Giuseppe al Pozzo, che «hanno bisogno di studi puntuali per una ristrutturazione in sintonia con il tessuto ed il decoro architettonico».

Gravagnuolo è l'uomo del nuovo progetto di città aperto al futuro, ma senza stravolgere il presente ed annullare il passato, anzi. Vuole la riqualificazione delle frazioni attraverso l'individuazione di servizi di qualità nelle aree limitrofe ad esse. E pensa per queste aree a «poli di interesse funzionali» (con destinazioni culturali, sanitarie sportive e del tempo libero), intesi quali attrattori provinciali e regionali, valorizzando funzionalmente gli immobili pubblici e privati ed utilizzando le aree libere urbanisticamente qualificate per attrezzature pubbliche di livello locale. «Poli d'interesse che dovranno diventare opportunità di investimento pubblico - spiega - e privati capaci di creare un indotto economico occupazionale per la città e per le frazioni». Il progetto "Cava dalle dieci piazze" sarà il volano, secondo Gravagnuolo, intorno al quale si organizzerà la rinascita delle frazioni, che rappresentano un vero patrimonio culturale ed ambientale. Anche il leader dell'Unione pensa a S. Giuseppe al Pozzo ed aggiunge l'Epitaffio: «Fanno parte delle rivisitazione generale della porta nord della città e c'è necessità di un'attenzione peculiare al loro assetto urbano».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Dimissioni Bastolla, sindaco Servalli: «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali»

Dopo le dimissioni di Enrico Bastolla, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, non sembra intenzionato a cercare un sostituto. «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali e lavoreremo tutti insieme con il personale del Piano di Zona e dei Servizi Sociali comunali in un continuo dialogo...

Cava de' Tirreni, Bastolla: «Continuerò il mio percorso politico»

A circa due settimane di distanza dalle sue dimissioni a sorpresa, l'ex assessore Enrico Bastolla ha tenuto a Palazzo di Città un incontro per ripercorrere i lavoro svolto nei suoi anni di mandato: dagli inizi come assessore al commercio fino a alle politiche sociali. Come riporta la redazione.eu, Bastolla...

Cava, comitato gemellaggi: firmato il protocollo d'intesa

E' stato rinnovato stamattina, presso la Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, il Protocollo d'Intesa tra il Comune di Cava de' Tirreni ed il Comitato per la promozione dei gemellaggi di Cava de' Tirreni, per il triennio 2017-2020. Con la firma congiunta del sindaco Vincenzo Servalli e del presidente...

Cava de' Tirreni, Consulta dei Popoli: eletti presidente e vice

Ieri pomeriggio, venerdì 16 febbraio, nella Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, si sono svolte le elezioni del presidente e del vice della Consulta Cittadina dei Popoli comunitari ed extra comunitari. Alla presenza del sindaco Vincenzo Servalli, del presidente Consiglio comunale, Lorena Iuliano...

A proposito di elezioni

di Paolo Russo Nell'imminenza delle elezioni per il rinnovo del Parlamento, è forse il caso di riflettere su di un tema particolare, che investe i meccanismi stessi della democrazia. Mi riferisco al discrimine tra la rappresentanza di interessi (ed in democrazia è appunto questa la funzione della politica)...