Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Corinna

Date rapide

Oggi: 24 maggio

Ieri: 23 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaSevero Codice deontologico per i dipendenti comunali

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Severo Codice deontologico per i dipendenti comunali

Scritto da (admin), giovedì 12 febbraio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 12 febbraio 2009 00:00:00

Non conosce sosta il programma di rinnovamento della macchina comunale intrapresa dal sindaco Luigi Gravagnuolo. Ultimi atti di quest’opera di svecchiamento sono l’emanazione di un regolamento per i procedimenti disciplinari che interessano i dipendenti comunali e la costituzione di un ufficio disciplinare che vaglierà la condotta degli impiegati.

Un provvedimento della Giunta comunale che rispetta quanto previsto dall’art. 55 del decreto legislativo del 2001, che prescrive norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze di Amministrazioni comunali.

La grande novità è la costituzione di un organo collegiale preposto al monitoraggio del lavoro, e quindi della condotta, dei dipendenti ed all’attuazione di quanto prescritto nel Codice disciplinare che è stato allegato all’ultimo contratto (aprile 2008) dei dipendenti pubblici.

A comporre il nuovo ufficio saranno il Segretario generale, il dirigente del Settore Personale e, di volta in volta, il dirigente del Settore a cui appartiene l’impiegato oggetto di procedura disciplinare. Rientra nei poteri dell’ufficio disciplinare predisporre sopralluoghi, ispezioni, reperire testimonianze e qualsiasi altro mezzo di prova.

I comportamenti sanzionabili abbracciano una casistica molto vasta: da una semplice scorrettezza nei confronti degli utenti dell’ufficio o del collegio a comportamenti più seri, sottoponibili anche a sanzioni penali. Tra i due estremi, poi, si pongono una serie di azioni scorrette quali l’inadempimento delle disposizioni di servizio, assenze ingiustificate, ritardi reiterati, etc. Il responsabile o coordinatore di un ufficio ha l’obbligo di segnalare, entro 10 giorni, ognuna di tali scorrettezze al rispettivo dirigente di Settore. Quest’ultimo provvederà personalmente a richiamare l’indisciplinato, oppure, nel caso si ritenga non competente per la sanzione da applicare, a comunicare entro 10 giorni il caso al presidente dell’ufficio per le sanzioni disciplinari.

Altro tassello importante di quest’opera di risanamento burocratico è l’inserimento di due integrazioni al regolamento sull’ordinamento dei Settori, Servizi ed Uffici comunali. Un provvedimento varato per evitare i conflitti d’interesse dei dipendenti comunali.
La delibera, nello specifico, stabilisce per l’impiegato comunale il divieto di partecipare a decisioni o di influire in qualche modo sull’adozione di provvedimenti che possono riguardare lui stesso, un parente entro il quarto grado o il convivente. Tale obbligo vale anche nei confronti di individui, associazioni, enti o società con cui il dipendente o il coniuge hanno un rapporto dal quale può trarre un qualsiasi vantaggio.

La delibera riguarda anche la posizione dei lavoratori part-time del Comune, ai quali non è consentito svolgere attività professionale autonoma che riguardi mansioni connesse con le attività svolte presso il Comune. Non deve esserci conflitto d’interesse tra le attività comunali e quelle autonome svolte all’esterno.

Tali cambiamenti perseguono l’obiettivo di ottenere un comportamento deontologico più corretto da parte dei dipendenti comunali. A tal fine, da tempo è stato avviato un meccanismo di rotazione del personale da un ufficio all’altro. La Pattuglia edilizia, ad esempio, è stata completamente azzerata per evitare che sia sottoposta a problemi e sollecitazioni continue.

«Portare a termine tale riforma non è un’impresa semplice, ma è necessario – ha spiegato il sindaco Gravagnuolo – anche perché è giusto assicurare che i cittadini vengano trattati tutti allo stesso modo ed evitare che taluni possano ricorrere a canali preferenziali».

Il Codice deontologico verrà affisso sulla porta di ogni ufficio affinchè tutti ne possano prendere visione. Una situazione nuova per tutti gli “abitanti” del Palazzo di Città.
Mai in passato, infatti, era stata intrapresa un’iniziativa simile, che ha creato non poca confusione, ma che, tutto sommato, è stata ben accolta da tutti.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava, Udc contro Fratelli d'Italia: «Da loro solo critiche sterili, l'Amministrazione è con i cittadini»

In una nota diffusa agli organi di stampa, l'Udc di Cava de' Tirreni, nel rinnovare il proprio sostegno al sindaco Vincenzo Servalli, ha parlato dell'allarma sicurezza nel capoluogo metelliano e delle dichiarazioni del Partito Fratelli d'Italia. Di seguito il comunicato integrale a garanzia della completezza...

Incendi sul Monte Faito, Cimmino: «Rischio idrogeologico, intervenire prima della tragedia»

«Sul centro antico pende la mannaia del rischio idrogeologico. Bisogna sbrigarsi ad intervenire prima che accada una tragedia». Così Gaetano Cimmino, candidato sindaco del centrodestra alle elezioni amministrative del 10 giugno. «Gli incendi che hanno messo in ginocchio il Monte Faito durante la scorsa...

Forza Italia, domenica 20 gazebo informativo sul Lungomare di Maiori

Domenica 20 maggio, dalle 9 alle 18, presso il Lungomare di Maiori all'altezza della zona antistante il lido "Reghinna" il coordinamento cittadino di Forza Italia Giovani col coordinamento di Forza Italia per la Costa d'Amalfi pronuoverà un gazebo informativo. Saranno illustrate le attività del movimento...

Allarme sicurezza a Cava,"Responsabili per Cava" contro la maggioranza: «Non si può vivere in una perenne sensazione di pericolo»

Dopo l'ennesimo furto a Cava de' Tirreni, avvenuto domenica scorsa in un'abitazione nella zona dell’ex mattatoio, vicino al parcheggio del trincerone, Marcello Murolo, portavoce del gruppo civico "Responsabili per Cava "ed ex assessore comunale, è intervenuto a proposito del problema sicurezza nel capoluogo...

Udc sulle dimissioni di Ida Damiani: «Ha operato con dedizione e professionalità»

In una nota diffusa agli organi di stampa, l'Udc di Cava de' Tirreni, nel rinnovare il proprio sostegno al sindaco Vincenzo Servalli, ha parlato delle dimissioni a ciel sereno di Ida Damiani che, questa mattina, ha rassegnato le dimissioni dal ruolo di assessore con delega alle Politiche Giovanili e...