Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaIl Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniPoliticaScuola a Cava de' Tirreni, Trezza contesta ordinanza del sindaco: «Mancano i dati per la chiusura!»

Ravello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Politica

Cava de' Tirreni, scuola, politica, opposizione

Scuola a Cava de' Tirreni, Trezza contesta ordinanza del sindaco: «Mancano i dati per la chiusura!»

Le parole del candidato sindaco di Cava de' Tirreni alle ultime elezioni comunali

Scritto da (redazioneip), mercoledì 7 aprile 2021 14:28:32

Ultimo aggiornamento mercoledì 7 aprile 2021 14:28:56

Davide Trezza di Potere al Popolo torna ad attaccare le scelte dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Servalli. In una nota pubblicata sui social, il candidato sindaco di Cava de' Tirreni alle ultime elezioni comunali interviene sulla decisione del sindaco di sospendere le attività didattiche in presenza dal 7 al 10 aprile per la scuola dell'infanzia, scuola primaria e primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado (pubbliche e private) con contemporanea attivazione della didattica a distanza DAD.

«Mi preme fare alcune considerazioni per chiarire il contesto e il quadro generale in cui interviene l'ordinanza del Sindaco di Cava de' Tirreni che proroga la chiusura delle scuole fino al 10 Aprile. - esordisce Trezza - La norma emanata dal Governo, il decreto legge n. 44 del 1 Aprile 2021, assicura su tutto il territorio nazionale l'apertura dell'attività scolastica e didattica della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e del primo anno della scuola secondaria di primo grado.

Con l'ordinanza emanata nella giornata di ieri dal Sindaco Servalli si deroga all'apertura delle scuole degli anni e gradi citati senza esplicitare il parere delle autorità sanitarie competenti, senza analizzare l'RT nella popolazione scolastica e facendo riferimento a un generico "principio di precauzione" mai indicato dalla normativa nazionale.

La deroga alla chiusura sarebbe invece prevista "solo in casi di eccezionale e straordinaria necessità dovuta alla presenza di focolai o al rischio estremamente elevato di diffusione del virus SARS-CoV-2 o di sue varianti nella popolazione scolastica. I provvedimenti di deroga sono motivatamente adottati sentite le competenti autorità sanitarie e nel rispetto dei principi di adeguatezza e proporzionalità, anche con riferimento alla possibilità di limitarne l'applicazione a specifiche aree del territorio." I bambini che frequentano la scuola dell'infanzia, le scuole elementari o la prima media vivono passaggi fondamentali, unici, irripetibili nella propria crescita. E' ampiamente provata la condizione di disagio generata in questa fascia d'età dopo un anno di didattica a distanza davanti ai dispositivi elettronici.

In questo momento la scelta politica più giusta per il bene della collettività tutta ci impone non di prendere la scelta più facile ma uno screening completo della popolazione scolastica, disponendo test rapidi antigenici per il ritorno a scuola in sicurezza.

Lasciare che il populismo amministrativo - forse in cerca di like facili o di "porti sicuri" sul piano del consenso in un momento però in cui ormai sono palesemente in discussione i diritti fondamentali di ciascuno di noi - prenda possesso di Palazzo di Città e consenta che si calpesti la cultura, l'istruzione, l'educazione dei bambini, senza uno straccio di copertura giuridica, è un salto nel vuoto che non possiamo permetterci».

Leggi anche:

Cava de' Tirreni sfiora 460 positivi al Covid, Sindaco: «C'è ripresa del contagio, scuole chiuse per garantire sicurezza»

Il Covid non dà tregua a Cava de' Tirreni, slitta rientro a scuola in presenza

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Cirielli risponde a De Luca: «Invece di criticare Fratelli d'Italia chieda scusa per i suoi disastri»

«Anche tanti esponenti di Fratelli d'Italia, per fare demagogia a breve, rischiano di determinare un danno di lungo periodo. Per lisciare il pelo per l'apertura per tre settimane di attività economiche rischiano di produrre un aggravamento del contagio che poi determina chiusura attività per mesi. Questa...

Carfagna ai sindaci del Salernitano (e di Cava de' Tirreni): «Inviate progetti per il rilancio»

Lo scorso 20 luglio, il ministro per il Sud Mara Carfagna ha incontrato, via webinar, circa 100 sindaci della Provincia di Salerno, tra cui il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli. L'incontro online, promosso dal deputato Gigi Casciello e dai consiglieri provinciali forzisti Valerio Longo e...

Fondi Universiade, "La Fratellanza" attacca De Luca e Servalli: «Per Salerno 27 milioni, a Cava soltanto pochi spiccioli»

In una breve nota affidata alla stampa, il movimento politici de "La Fratellanza" ha commentato il recente operato del sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, e del governatore della Campania, Vincenzo De Luca. «Occorre essere riconoscenti a De Luca e Servalli - ha esordito sarcasticamente il...

Cava de' Tirreni, "Siamo Cavesi" rende omaggio a Paolo Borsellino

Nella mattinata di ieri, 19 luglio, il movimento civico "Siamo Cavesi" ha deposto un mazzo di fiori innanzi al parco "Falcone e Borsellino", in occasione del ventinovesimo anniversario della strage di via D’Amelio. «Come lo scorso anno per Giovanni Falcone, con un gesto molto semplice, abbiamo - spiega...

Cava, Cirielli contro stop velocipedi su Ztl. Sindaco: «Noi genitori non siamo più in grado di gestire i nostri figli»

«La mossa dell’assessore Baldi di vietare l’accesso del Corso Umberto I e delle traverse (centro storico) a tutti i velocipedi è sbagliata. Intervenga il sindaco Servalli». E' il commento del consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Italo Cirielli, dopo la pubblicazione della delibera n° 108 con cui...