Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Irene vergine

Date rapide

Oggi: 18 settembre

Ieri: 17 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaRifondazione Comunista Sorrentino lascia il partito

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua. Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera Amalfitana La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Rifondazione Comunista, Sorrentino lascia il partito

Scritto da (admin), giovedì 15 ottobre 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 15 ottobre 2009 00:00:00

Acque agitate in seno al partito cittadino di Rifondazione Comunista. La posizione del consigliere Salvatore Avella tra le questioni più spinose, come si evince dalla nota stampa a firma di Michele Mazzeo, componente del Direttivo di Rfc.

Immediata la replica del capogruppo consiliare Sabato Sorrentino, che prende le distanze dal gruppo dirigente del partito ed annuncia la sua volontà di costituire un gruppo autonomo ed indipendente in seno al Consiglio comunale, invocando inoltre un intervento provinciale e regionale.

Di seguito i due comunicati stampa:

“Imbarazzo” per la posizione del consigliere Avella

Nell’ultima riunione il direttivo di Rifondazione Comunista è ritornato sulla questione del consigliere Salvatore Avella. Il consigliere comunale, eletto nella lista di Rifondazione, ha per sua scelta lasciato il partito. Si è però guardato bene dall'abbandonare gli incarichi che gli erano stati affidati in quanto rappresentante del partito stesso.

Questa situazione ha creato e crea un imbarazzo divenuto ormai insostenibile per Rifondazione Comunista, che si ritrova in Consiglio comunale un consigliere che per sua scelta (sbandierata ai quattro venti) non vuole più avere niente a che fare con Rifondazione, fino a spingerlo a fare campagna elettorale per un candidato di un altro partito in occasione delle ultime elezioni provinciali.

Se la dignità e l'etica avessero un significato per questa persona, egli avrebbe già da tempo abbandonato questa sua ambigua posizione. Invece, evidentemente, l'ambiguità (per non dire altro) non lo imbarazzano ed egli trova comodo e conveniente tenere il piede in tutte le scarpe possibili.

Il direttivo di Rifondazione, ritenendo invece insopportabile questa situazione, ha dato mandato al capogruppo Sorrentino di espletare tutte le azioni di sua competenza per risolvere questa penosa questione.

Michele Mazzeo - Direttivo del Partito della Rifondazione Comunista

Sabato Sorrentino: “Nessun mandato, lascio il partito”

In merito al comunicato del partito della Rifondazione Comunista, il sottoscritto tiene a precisare che non ha avuto alcun mandato dal partito, anzi nell'ultima riunione del direttivo ha manifestato il proprio malessere e la volontà di lasciare il partito, in quanto non condivide la gestione dello stesso a livello locale. La riunione, di cui si parla nel comunicato, era terminata con una pausa di riflessione, che il suddetto comunicato, appreso da me solo dagli organi di stampa, nega.

Questo comportamento scorretto rafforza la mia convinzione di non riconoscermi più in un partito che agisce in tal modo nei confronti dei militanti. Mi conforta l’idea che il Circolo di Rifondazione di Cava oggi non ha più niente in comune con quello in cui io ho militato. Inoltre, il disagio provato da me e dal consigliere Avella sembra essere condiviso da compagni storici, come l'ex segretario Lupi Milite, Luisa Iannone, già consorte del compianto Giovanni Fortunato, che aveva speso una vita per il partito, da Antonio Di Martino e da altri compagni e compagne con i quali avevamo costruito
un modo diverso di fare politica.

Sono rammaricato per come il compagno Avella è stato descritto nel comunicato, ed ancor più perché attaccato in sua assenza, infatti è attualmente in viaggio di nozze. Se qualche errore ha commesso, è stata sicuramente la reazione al grande disagio interno al partito, che più volte aveva manifestato. A questo punto spero che il partito a livello provinciale, regionale e nazionale intervenga per comprendere le ragioni che hanno determinato questa rottura, così come i dirigenti locali dovrebbero interrogarsi sulle loro responsabilità per la perdita del gruppo consiliare cavese.

Ritengo, inoltre, doveroso continuare a ricoprire la carica di consigliere comunale insieme al compagno Avella, per il rispetto dei tanti cittadini e compagni che ci hanno investito della loro fiducia. Per quanto mi riguarda, resto fedele agli ideali del partito, che non credo siano oggi rappresentati da questo gruppo dirigente, che tra l’altro solo di recente si è avvicinato al partito della Rifondazione Comunista.

E’ nostra intenzione dichiararci gruppo autonomo ed indipendente, in attesa di comprendere se a sinistra sia possibile trovare una collocazione coerente con i nostri valori. Questo non muta il nostro atteggiamento nei confronti dell’Amministrazione comunale, sia per quanto riguarda il nostro comportamento in Consiglio comunale sia per quanto riguarda gli impegni assunti dal sindaco con il partito.

Sabato Sorrentino

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava, Servalli incontra il Prefetto: «Illustrata la situazione, a breve la nuova Giunta»

Come già annunciato (clicca qui per approfondire), questa mattina, martedì 18 settembre, il sindaco Vincenzo Servalli, ha incontrato S. E. il Prefetto Francesco Russo, alla presenza del vicario, Giuseppe Forlenza e del Comandante della Polizia Locale di Cava de' Tirreni, Saverio Valio. «Avevo chiesto...

Cava de' Tirreni, slitta la convocazione del Consiglio comunale

Slitta la seduta del Consiglio comunale. Non più questa settimana (molti ipotizzavano tra mercoledì e venerdì) ma la prossima. La data ancora non è certa ma il presidente del Consiglio, Lorena Iuliano, ha fatto sapere che convocherà, nei prossimi giorni, tutti i capigruppo consiliari per fissarla. Lo...

Cava de' Tirreni, Servalli al lavoro per la nuova Giunta: Polichetti resterà fuori

Clima teso a Palazzo di Città dopo gli episodi di camorra che hanno coinvolto la politica e il capoluogo metelliano. Mentre le forze di opposizione invocano le sue dimissioni, il sindaco cavese Vincenzo Servalli continua il suo lavoro. Ieri il primo cittadino, come annunciato, ha chiesto un incontro...

Anche Cava5stelle Libro Bianco contro Servalli: «Città allo sbando, deve dimettersi»

Anche l'associazione Cava5stelle Libro Bianco, insieme ai tre partiti politici Fratelli d'Italia, Forza Italia e Responsabili per Cava (clicca qui per approfondire) chiede le dimissioni del primo cittadino di Cava de' Tirreni dopo gli episodi di camorra che hanno coinvolto la politica e il capoluogo...

Cava, Servalli risponde all'opposizione: «Miserabili e pagliacci, non mi dimetterò».

«Alla stregua delle dichiarazioni del Procuratore Corrado Lembo, il sindaco Vincenzo Servalli non ha alternativa alle dimissioni». Queste le dichiarazioni delle forze di opposizione al primo cittadino di Cava de' Tirreni (clicca qui per approfondire) dopo gli episodi di camorra che hanno coinvolto la...