Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaRifiuti su Messina il ciclone Fiorillo

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Rifiuti, su Messina il ciclone Fiorillo

Scritto da Il Mattino (admin), lunedì 28 ottobre 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 28 ottobre 2002 00:00:00

Lancia una sfida politica al sindaco Messina su scelte e capacità di amministrare, anche attraverso la costituzione di comitati di cittadinanza attiva: è un fiume in piena Raffaele Fiorillo (nella foto), che, nella sede cavese dei Ds, ribatte alle accuse lanciate dal primo cittadino sulle responsabilità per aumenti e doppia bollettazione della tassa sui rifiuti. «Mi sono scocciato - afferma l'ex sindaco di Cava - delle falsità che va raccontando Messina, che non ha il coraggio di assumersi responsabilità che sono solo sue, addossando colpe alla mia Amministrazione. Non è certo una mia decisione quella di raggiungere il 100% della copertura dei costi a carico dei cittadini. Già con la bolletta 2002, io lo avevo programmato entro il 2004, con bollettazione nel 2005. Non ho ritardato io l'emissione della bolletta 2001 ed anticipato quella del 2002. Se avessero scelto meglio i tempi, avrebbero potuto raggiungere lo stesso risultato senza creare tali disagi ai cittadini. Non ho ridotto io la quota a carico del bilancio comunale per le spese di spazzamento della città, dal 15 al 5%, con consequenziale aumento del 10% a carico degli utenti, pari a circa 550mila euro». Una gestione definita tecnocratica, senza alcuna attenzione alla esigenze della popolazione, specie per le fasce più deboli. Addirittura, da un'analisi economica effettuata da Fiorillo e dal suo staff, il Comune incasserà più del 100% richiesto ai cittadini e sarà, quindi, costretto al rimborso con la prossima bolletta 2003. Ma è sulla raccolta differenziata che si giocano le possibilità per avere bollette più leggere. Dal prossimo anno i Comuni pagheranno i costi di smaltimento in base alla loro capacità di differenziare i rifiuti: chi più ricicla, maggiormente verrà premiato e minori saranno i prezzi imposti dalla Regione. «Visto che non lo fa Messina (nella foto) - continua Fiorillo - mi rivolgo io ai miei concittadini, invitandoli ad uno scatto d'orgoglio e ad una protesta civile, impegnandosi maggiormente nella differenziazione. Raggiungere il 50% di raccolta differenziata, come il Comune di Mercato San Severino, significherebbe per Cava, che oggi è al 16%, risparmiare oltre 700mila euro. Sono pronto a collaborare con quanti si vorranno impegnare su questi temi, attraverso comitati cittadini, per il rimborso di quanto pagato in più con la bolletta 2002, esigendo di riportare al 15% la quota, per il 2003, a carico del Comune per lo spazzamento, che produrrebbe un alleggerimento dello bollette di circa 600mila euro».

DIFFERENZIATA, A LEZIONE DA GIOVANNI ROMANO

A scuola da Giovanni Romano, docente di gestione dei rifiuti e sindaco di Mercato San Severino. La lezione è stata voluta da Alfonso Senatore, capogruppo alla Provincia di An, che, nel corso di una conferenza stampa, presente anche il vice capogruppo di An alla Provincia, Giovanni Gallotta, ha voluto portare un esempio tangibile di buona amministrazione. «In presenza di chi abbandona il campo - denuncia Alfonso Senatore - e va in vacanza in un momento di grande difficoltà, dando prova di grande irresponsabilità, ho voluto sostituirmi responsabilmente nella ricerca di soluzioni ad un problema che, se non risolto, recherà ancora danni ai cavesi. Ho portato a Cava la prova tangibile e l'esempio di chi ha saputo gestire al meglio l'emergenza rifiuti, trasformandola in una fonte di risparmio per i propri cittadini, con una raccolta differenziata che sfiora il 60%». Quest'anno, infatti, Mercato San Severino ha ridotto la propria tassa sui rifiuti del 10% e nel prossimo anno potrebbe arrivare al 15%. «Si è trattato di un atto di coraggio, quando, circa un anno e mezzo fa, abbiamo deciso - dichiara Giovanni Romano, sindaco di Mercato San Severino - di far sparire i cassonetti dell'immondizia dalle strade, sostituendoli con la raccolta differenziata a domicilio. Dal prossimo anno, in virtù delle nuove disposizioni regionali sui costi di smaltimento, che saranno più bassi per i Comuni che più riciclano, attueremo una nuova metodologia di smaltimento, che, attraverso l'utilizzo di buste con il codice a barre della famiglia, consentirà un risparmio individuale ai più virtuosi».

rank:

Ultimi articoli in Politica

Vietri sul Mare: la maggioranza boccia un nuovo tavolo tecnico sulla condotta sottomarina

Di Antonio Di Giovanni Bocciata dalla maggioranza, in Consiglio comunale a Vietri sul Mare, la proposta di una nuova convocazione di un tavolo tecnico, dopo il "fallimento" del primo, che puntasse, con tutte le parti interessate, a dirimere dubbi, perplessità e incomprensioni, tra i comuni di Vietri...

"La sfida dei democratici per il futuro", segretario De Rosa commenta rinvio dell'assemblea

«Sabato 7 luglio saranno prese importanti decisioni durante l'Assemblea Nazionale del PD, pertanto è auspicabile rimandare l'assemblea cittadina fissata a Cava de' Tirreni per la giornata di mercoledì 4 luglio». Questa la motivazione alla base della decisione del segretario provinciale, Vincenzo Luciano...

"Basta speculazioni sugli incendi dei boschi", a Cava de' Tirreni la raccolta firme di Spazio Pueblo

di Donato Bella Dopo il lancio on-line della petizione Basta speculazioni sugli incendi dei boschi, a cura del Comitato "Basta incendi!", che può essere firmata sulla piattaforma Progressi, sabato mattina, nei pressi di Piazza Duomo, a Cava de' Tirreni, gli attivisti di Spazio Pueblo, associazione trai...

Vietri dice no alla condotta sottomarina, raccolte 500 firme

Di Antonio Di Giovanni La raccolta di firme contro la condotta fognaria che da Cetara dovrebbe collegarsi a Vietri sul mare sull’impianto di sollevamento dei reflui, è stato, secondo il promotore Daniele Benincasa, «un grande successo». 500 le firme raccolte in pochi giorni da parte dei cittadini, ma...

Empasse lavori condotta sottomarina Vietri, rup Cavaliere rassicura Civale: «Il progetto è ben studiato»

Sta tenendo banco a Vietri sul Mare la vicenda dell'empasse dei lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione del Comune di Cetara che entro il mese di maggio scorso doveva essere allacciato, attraverso una condotta sottomarina, all'impianto di sollevamento di Vietri sul Mare per poi convogliare...