Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaRifiuti: per Cava5Stelle distorte linee guida 'Dieci Passi Verso Rifiuti Zero'

Sicurezza a Cava de Tirreni, questore Ficarra: «Provvedimenti fin dai prossimi giorni»

Napoli, realizzata la sfogliatella più grande del mondo

Restringimento sull'A2 Autostrada del Mediterraneo: disagi tra Fratte e Salerno centro

A Cava tornano “Le nozze di Florinella”: si cerca nuovo volto per protagonista

Torneo “Città di Cava de’ Tirreni”, 28 maggio presentazione della 29ª edizione

Pizzeria Sorbillo anche a Cava de'Tirreni, inaugurazione 31 maggio

Spari a Cava, parla il responsabile: «Ho sparato per antipatia»

Intervento atteso un anno, la vicissitudine di un anziano di Cava de' Tirreni

La frutta e i suoi benefici nella stagione estiva

"Benessere In 2018", 28 maggio la presentazione a Palazzo di Città

Disservizi all’ufficio mobile nella frazione di Passiano: l'appello dei cittadini

"Cava 1943 - i giorni del terrore": 25 maggio presentazione del libro di Gregorio Di Micco

Cava, tenta di derubare anziana: 48enne arrestato

Spari a Cava de' Tirreni: oggi verrà interrogato il responsabile

Nocera Superiore e Inferiore verso la fusione, sabato 26 un seminario del Comitato Pro Referendum

Banca Campania Centro, 26 maggio inaugurazione filiale a Cava de’ Tirreni

Cava de' Tirreni, 26 maggio Karolina Bednorz in mostra al Solimene Art

Roberto Adduono del “Re Maurì” di Salerno è il miglior sommelier della Campania [VIDEO]

Cava de’ Tirreni, a giugno i festeggiamenti in onore del Santissimo Sacramento [PROGRAMMA]

Governo M5s-Lega: Conte accetta con riserva incarico di Mattarella, oggi le consultazioni

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Rifiuti: per Cava5Stelle distorte linee guida 'Dieci Passi Verso Rifiuti Zero'

«"Appena possibile" e "almeno in parte" significano poco o nulla, e di certo non è in questo modo che si aderisce al protocollo Rifiuti Zero»

Scritto da Maria Abate (ilvescovado), martedì 8 marzo 2016 19:51:15

Ultimo aggiornamento martedì 8 marzo 2016 19:55:36

Riceviamo e pubblichiamo interrogazione del Meetup "Gli Amici di Beppe Grillo" di Cava de' Tirreni, che sviscerata la delibera di giunta comunale che ha per oggetto "Adesione strategia internazionale Rifiuti Zero", con cui sono recepite le linee guida dei "Dieci Passi Verso Rifiuti Zero", contestano la mancata applicazione della «premialità» tanto propagandata dall'Amministrazione Servalli in campagna elettorale. Di seguito il testo integrale dell'interrogazione.

Con la delibera n. 23 del 18/02/2016 la giunta comunale di Cava De' Tirreni approva la proposta elaborata dall'assessore Nunzio Senatore avente ad oggetto "adesione strategia internazionale rifiuti zero", che fa proprie le linee guida sintetizzate nei "Dieci Passi Verso Rifiuti Zero" di Zero Waste Italy. Nel richiamare le linee guida, è stato volontariamente modificato il punto 7 dei "Dieci Passi Vero Rifiuti Zero", infatti la tariffazione puntuale, nel documento approvato, è diventata più genericamente «incentivi economici»: una modifica che sostanzialmente potrebbe stravolgere il senso del documento. Da qui la prima domanda: perché richiamare integralmente una strategia internazionale modificandone un punto cardine? Invitiamo l'Assessore al ramo ad indicare con chiarezza lo scopo di questa modifica. Da notare che nel capitolo "Rifiuti Zero", che si ritrova nel programma elettorale dell'attuale amministrazione (cap. 5 pag. 24) ed in particolare nelle "10 proposte per ridurre i costi e la produzione dei rifiuti", al primo posto viene indicata la «premialità» da attuare col «sistema del codice a barre, da apporre sui sacchetti dei rifiuti differenziati, che consente di premiare ciascuno in rapporto al quantitativo di materiali riciclabili conferiti...». Una differenza sostanziale quindi rispetto a quanto annunciato in campagna elettorale: la premialità sui materiali riciclabili è totalmente scomparsa!!! In secondo luogo, nella creazione dell'osservatorio rifiuti, anch'esso mutuato da altre realtà, non figurano tra i membri né il Sindaco né l'Assessore al ramo, contrariamente a quanto succede altrove: una scelta che spinge a valutare negativamente le competenze degli stessi nella materia che intendono regolare. Inoltre, nella prassi delle altre realtà territoriali, un altro membro dell'osservatorio è di regola il Presidente della società che gestisce il servizio e non un suo dipendente, come nel caso metelliano. Infine nella proposta attuata si intende aderire alla strategia Rifiuti Zero, precisando però di istituire «appena possibile un sistema tariffario che tenga conto almeno in parte... dell'effettiva quantità di rifiuti prodotti dalle utenze...». «Appena possibile» e «almeno in parte» significano poco o nulla, e di certo non è in questo modo che si aderisce al protocollo Rifiuti Zero. In ultima analisi, quindi, è scomparsa definitivamente la premialità sui materiali riciclabili, contrariamente a quanto indicato nel programma elettorale; è stata modificata la dicitura «tariffazione puntuale» per far spazio ad un generico «incentivo economico» senza alcuna motivazione; verrà adottato «appena possibile», che potrebbe significare anche mai, un sistema tariffario che terrà conto «almeno in parte» della quantità e qualità dei rifiuti prodotti dalle utenze, il che implica una riduzione tariffaria piuttosto esigua rispetto alle aspettative dell'utenza. Su questo sistema vigilerà l'osservatorio rifiuti composto da chiunque, tranne da chi ne dovrebbe avere responsabilità politica. Invitiamo pertanto l'Amministrazione a fare a chiarezza su tutte le distorsioni elencate.

Cava de' Tirreni, 8 Marzo 2016

A firma

Fabio Lambiase

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava, Udc contro Fratelli d'Italia: «Da loro solo critiche sterili, l'Amministrazione è con i cittadini»

In una nota diffusa agli organi di stampa, l'Udc di Cava de' Tirreni, nel rinnovare il proprio sostegno al sindaco Vincenzo Servalli, ha parlato dell'allarma sicurezza nel capoluogo metelliano e delle dichiarazioni del Partito Fratelli d'Italia. Di seguito il comunicato integrale a garanzia della completezza...

Incendi sul Monte Faito, Cimmino: «Rischio idrogeologico, intervenire prima della tragedia»

«Sul centro antico pende la mannaia del rischio idrogeologico. Bisogna sbrigarsi ad intervenire prima che accada una tragedia». Così Gaetano Cimmino, candidato sindaco del centrodestra alle elezioni amministrative del 10 giugno. «Gli incendi che hanno messo in ginocchio il Monte Faito durante la scorsa...

Forza Italia, domenica 20 gazebo informativo sul Lungomare di Maiori

Domenica 20 maggio, dalle 9 alle 18, presso il Lungomare di Maiori all'altezza della zona antistante il lido "Reghinna" il coordinamento cittadino di Forza Italia Giovani col coordinamento di Forza Italia per la Costa d'Amalfi pronuoverà un gazebo informativo. Saranno illustrate le attività del movimento...

Allarme sicurezza a Cava,"Responsabili per Cava" contro la maggioranza: «Non si può vivere in una perenne sensazione di pericolo»

Dopo l'ennesimo furto a Cava de' Tirreni, avvenuto domenica scorsa in un'abitazione nella zona dell’ex mattatoio, vicino al parcheggio del trincerone, Marcello Murolo, portavoce del gruppo civico "Responsabili per Cava "ed ex assessore comunale, è intervenuto a proposito del problema sicurezza nel capoluogo...

Udc sulle dimissioni di Ida Damiani: «Ha operato con dedizione e professionalità»

In una nota diffusa agli organi di stampa, l'Udc di Cava de' Tirreni, nel rinnovare il proprio sostegno al sindaco Vincenzo Servalli, ha parlato delle dimissioni a ciel sereno di Ida Damiani che, questa mattina, ha rassegnato le dimissioni dal ruolo di assessore con delega alle Politiche Giovanili e...