Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 44 minuti fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniPoliticaRecupero IMU, le forze politiche di opposizione di Cava de' Tirreni sollecitano iniziative

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Politica

Cava de' Tirreni, politica, opposizione

Recupero IMU, le forze politiche di opposizione di Cava de' Tirreni sollecitano iniziative

I firmatari della presente interrogazione ribadiscono dunque la necessità di intervenire sull'argomento assicurando un'imposizione equa e trasparente sui beni in questione

Scritto da (redazioneip), martedì 4 maggio 2021 19:02:46

Ultimo aggiornamento martedì 4 maggio 2021 19:23:38

Ieri pomeriggio, alle 18,00, presso la Pasticceria 'U Monaco di Nocera Superiore, si è tenuto un incontro con i tecnici sul tema del recupero dell'IMU avviato dal Comune. Al Termine dei lavori i due gruppi Consiliari di Siamo Cavesi e La Fratellanza - Marcello Murolo, Bruno D'Elia, Raffaele Giordano, Vincenzo Passa, Luigi Petrone e Pasquale Salsano - hanno emesso il seguente comunicato:

«Sig. Sindaco, Sig. Assessore al Bilancio,

nel Consiglio Comunale dello scorso 21 gennaio i consiglieri di minoranza hanno già proposto una interrogazione con la quale si chiedeva all'Amministrazione di modificare la propria posizione in merito al recupero dell'IMU relativa all'anno 2014 e agli anni successivi su aree a precedente destinazione agricola successivamente qualificate come edificabili.

In tale occasione venne evidenziato come fosse iniquo qualificare come edificabili terreni che in concreto risultano invece inutilizzabili a tal fine sia per limiti oggettivi, sia per l'esistenza di specifiche destinazioni d'uso o di altri vincoli urbanistici. Venne altresì evidenziato che, per i medesimi motivi, il valore ipotizzato per le aree in questione dall'ufficio tributi in sede di determinazione dell'imposta, risultava sicuramente spropositato rispetto a quello effettivo.

In un Consiglio Comunale successivo, in sede di dibattito sull'argomento, l'Assessore al Bilancio affermò di condividere, in linea di principio, le preoccupazioni espresse, e dichiarò che si sarebbe attivata per sospendere i procedimenti in atto e per promuovere nuovi procedimenti nei quali, tramite l'istituto della partecipazione, ai cittadini sottoposti al tributo sarebbe stata data la possibilità di interloquire con l'Amministrazione per concorrere a determinare un valore delle aree corrispondente a quello effettivo.

Non si hanno notizie precise in merito all'effettiva adozione di tali iniziative. E' invece certo che nelle settimane successive hanno continuato ad essere notificati numerosissimi accertamenti esecutivi, sempre per importi spropositati rispetto al reale valore di mercato dei beni e alle effettive possibilità di utilizzo degli stessi. I proprietari delle aree, per la maggior parte provenienti da famiglie coltivatrici, che già stanno subendo un esproprio strisciante, si trovano dunque nella necessità di dover sopportare anche le spese di tutela dinanzi la magistratura tributaria.

I firmatari della presente interrogazione ribadiscono dunque la necessità di intervenire sull'argomento assicurando un'imposizione equa e trasparente sui beni in questione, bloccando innanzitutto gli accertamenti già avviati allo scopo di non pregiudicare in via definitiva la posizione degli interessati.

Per questo motivo chiedono all'Amministrazione comunale di procedere immediatamente ad una moratoria degli accertamenti esecutivi in questione, da attuarsi mediante la sospensione dei termini di impugnazione o la revoca degli stessi accertamenti, in attesa dell'emissione di provvedimenti più meditati e più corretti sotto il profilo della legittimità e della giustizia sostanziale.

Si resta pertanto in attesa di conoscere quali siano le concrete intenzioni dell'Amministrazione al riguardo».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Anche Forza Italia chiede dimissioni del Sindaco: «Cava sull'orlo del baratro, è la fine dell'amministrazione Servalli»

Dopo "La Fratellanza" e "Fratelli d'Italia", a Cava de' Tirreni anche "Forza Italia", attraverso un comunicato, chiede le dimissioni dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Servalli a seguito del parere negativo al bilancio previsionale da parte del collegio dei revisori dei conti....

Bilancio bocciato a Cava de' Tirreni, "La Fratellanza" chiede le dimissioni di Servalli: «Si torni al voto»

«Il giudizio negativo del Collegio dei Revisori dei Conti, l'organo istituzionale deputato al controllo degli atti di natura amministrativa/contabile, condanna inesorabilmente l'operato del Sindaco Servalli, innescando polemiche all'interno della maggioranza che lo sorregge». Con queste parole, affidate...

Cava de' Tirreni: bilancio di previsione bocciato dai Revisori dei Conti

Nella giornata di ieri, 20 settembre, il Collegio dei Revisori dei Conti, l'organo istituzionale deputato al controllo degli atti di natura amministrativa/contabile, ha comunicato al sindaco Vincenzo Servalli e ai consiglieri comunali di Cava de' Tirreni il suo parere non favorevole al Bilancio di previsione...

Cava de' Tirreni, petizione online per le dimissioni del sindaco Servalli: l'iniziativa di Fratelli d'Italia

«Il parere negativo espresso dal collegio dei revisori in ordine al bilancio di previsione 2021 -2023, semmai ve ne fosse ancora bisogno, non lascia più alcun dubbio circa il fallimento politico e amministrativo della maggioranza targata Servalli. Nonostante l'aumento esponenziale dei tributi locali...

Rendiconto di gestione a Cava de' Tirreni, "La Fratellanza" a Servalli: «Basta bugie ai cittadini, dimettiti prima che sia troppo tardi»

Proseguono le polemiche a Cava de' Tirreni sul rendiconto di gestione 2020. Attraverso un comunicato diffuso sui social, il movimento politico de "La Fratellanza" ha nuovamente attaccato il sindaco Vincenzo Servalli, rinfacciandogli gli errori commessi durante la sua esperienza politica. Di seguito il...