Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 secondi fa S. Claudio martire

Date rapide

Oggi: 20 febbraio

Ieri: 19 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaOmbre e veleni sulle primarie PD Fiorillo esige chiarezza

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Ombre e veleni sulle primarie PD, Fiorillo esige chiarezza

Scritto da (admin), martedì 28 ottobre 2014 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 28 ottobre 2014 00:00:00

Ringrazio innanzitutto i/le 758 cittadini/e che, liberamente, hanno sostenuto la mia candidatura e condiviso il progetto di città proposto. Le primarie del 26 ottobre hanno decretato Vincenzo Servalli come candidato a sindaco per il PD alle elezioni comunali del 2015. Tale risultato presenta molte ombre che hanno offuscato quello che, per il Centro Sinistra, doveva essere un momento di alta democrazia interna, svolto al fine di indicare, tramite i voti del proprio elettorato, chi fosse il candidato per le prossime elezioni amministrative.

Servalli, probabilmente, considerato l’appoggio dell’apparato, avrebbe vinto comunque, ma quello che è accaduto genera sospetti e disorienta il nostro elettorato. Abbiamo assistito, alla luce del sole e senza alcun ritegno, all’anomala partecipazione massiva e organizzata di un elettorato di Centro Destra, supportato dalla presenza fisica di esponenti noti della destra cavese, che veniva a votare per determinare il candidato del Centro Sinistra.

Tra l’altro, il sostegno pubblico dichiarato ai giornali dal Nuovo Centro Destra, risalente a pochi giorni prima della competizione, è stato un esempio maldestro di ingerenza nelle vicende di un altro partito. Non si è trattato, purtroppo, di singoli episodi e di scelte personali di cittadini che, delusi dal Centro Destra, ripongono speranza in candidati e programmi di un altro schieramento, ma di una organizzazione vera e propria supportata da invio di sms, telefonate e pressioni varie.

Alla luce di quanto detto, pur non impugnando, per senso di responsabilità, il risultato delle primarie, chiedo a Servalli di fare chiarezza su tali alleanze, in particolar modo su quella con il NCD, dato che un accordo così importante doveva essere discusso in sede di partito con coloro che ne fanno parte e sicuramente dichiarato prima delle primarie. Ciò non è accaduto, poiché mai il PD è stato chiamato a pronunciarsi su questi accordi, né lo sono stati i nostri elettori.

In merito alle dichiarazioni del segretario Aliotti, gli voglio ricordare che coloro che sono andati a votare alle primarie, con la loro firma hanno dichiarato di essere elettori del centro sinistra e di sostenerlo nella competizione amministrativa e che tale dichiarazione era contenuta nel documento affisso e reso noto in ogni seggio. Ciò comporta in automatico dichiarazione di falso per chi milita tuttora in diversi schieramenti politici. In merito a quanto finora detto, esigo che gli elenchi dei votanti ed i file di registrazione ai seggi siano resi pubblici ed allegati ai verbali, in quanto la loro assenza impedisce il controllo sui voti e cala ancora più ombra su quanto accaduto domenica.

Infine, sempre perché il voto di tutti gli elettori di centro sinistra sia consapevole, chiedo a Vincenzo Servalli di esplicitare il programma di governo, di rendere nota la sua programmazione di breve, medio e lungo periodo, in quanto, finora, ciò che è stato reso noto sono solamente slogan, twitter generici, messaggi di tipo propagandistico e pubblicitario, che poco possono descrivere quello che un amministratore, il giorno dopo essere stato eletto, si trova a dover decidere ed affrontare. Evitiamo che si ripeta la mancanza di programmazione che ha rovinosamente contraddistinto questi anni di Amministrazione Galdi.

Appare a questo punto ineludibile che il PD ed i suoi consiglieri presentino una mozione di sfiducia al sindaco Galdi, cosa che andava fatta già da tempo e che il sottoscritto ha più volte chiesto, inascoltato. I giochi di palazzo volti a mantenere in caldo le poltrone devono cessare, anche questo è un dovere verso l’elettorato di centrosinistra e la città tutta.

Ufficio Stampa Raffaele Fiorillo

PRC: «La vittoria di Servalli aggrava la spaccatura del centrosinistra»

In seguito al risultato delle primarie del centro sinistra a Cava de’ Tirreni, il Partito della Rifondazione Comunista conferma la posizione sostenuta finora, ovvero l’inutilità di questo processo che ha portato soltanto perdite in termini di tempo e di credibilità politica. Un percorso che sarebbe dovuto servire a compattare il centro sinistra a Cava, ma che in realtà non ha fatto altro che allargare le spaccature all’interno del PD, gettando ulteriori coni d’ombra sullo stesso partito.

La vittoria di Servalli (il 2,87% sul totale degli elettori cavesi) non rafforza il centro sinistra locale, anzi ne aggrava la spaccatura. I coni d’ombra con cui lo stesso ha vinto la competizione preoccupano il nostro Partito. Elettori (dichiarati e non) di centro destra hanno contribuito al raggiungimento dei 1299 voti. Che sia una manovra per “pescare” a destra o una strategia del centro destra per “scegliere il candidato” non è dato sapere, ma comunque getta nel ridicolo tutto il processo.

Nel frattempo le elezioni amministrative si avvicinano e si iniziano a scorgere candidature che in un sincero paese democratico non ci si dovrebbe neanche immaginare. Vogliamo ricordare che 43 amministratori (tra consiglieri e assessori) sono indagati e rinviati a giudizio per truffa e peculato, mentre il sindaco per favoreggiamento. Come se nulla fosse, questi personaggi continuano a gestire la città e addirittura pensano di ricandidarsi.

Il Partito della Rifondazione Comunista crede che la nostra città non merita questo ulteriore affronto e chiede a coloro che sono oggetto di indagini di farsi da parte e di chiarire la propria posizione nei confronti della legge. Se questa deve essere la base di partenza della futura amministrazione, si prospetta un periodo ancora più cupo per Cava de’ Tirreni.

Partito della Rifondazione Comunista

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Cava de' Tirreni, Bastolla: «Continuerò il mio percorso politico»

A circa due settimane di distanza dalle sue dimissioni a sorpresa, l'ex assessore Enrico Bastolla ha tenuto a Palazzo di Città un incontro per ripercorrere i lavoro svolto nei suoi anni di mandato: dagli inizi come assessore al commercio fino a alle politiche sociali. Come riporta la redazione.eu, Bastolla...

Cava, comitato gemellaggi: firmato il protocollo d'intesa

E' stato rinnovato stamattina, presso la Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, il Protocollo d'Intesa tra il Comune di Cava de' Tirreni ed il Comitato per la promozione dei gemellaggi di Cava de' Tirreni, per il triennio 2017-2020. Con la firma congiunta del sindaco Vincenzo Servalli e del presidente...

Cava de' Tirreni, Consulta dei Popoli: eletti presidente e vice

Ieri pomeriggio, venerdì 16 febbraio, nella Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, si sono svolte le elezioni del presidente e del vice della Consulta Cittadina dei Popoli comunitari ed extra comunitari. Alla presenza del sindaco Vincenzo Servalli, del presidente Consiglio comunale, Lorena Iuliano...

A proposito di elezioni

di Paolo Russo Nell'imminenza delle elezioni per il rinnovo del Parlamento, è forse il caso di riflettere su di un tema particolare, che investe i meccanismi stessi della democrazia. Mi riferisco al discrimine tra la rappresentanza di interessi (ed in democrazia è appunto questa la funzione della politica)...

Emma Bonino a Cava de' Tirreni: inaugurerà la mostra su Andy Wahrol

Sabato 17 febbraio, alle 16:30, presso il Marte Mediateca Arte Eventi di Cava de' Tirreni, Emma Bonino incontrerà i rappresentanti del mondo imprenditoriale e dei lavoratori per un confronto sulle proposte di "+Europa" in materia di economia, sviluppo e crescita. La leader di "+Europa" sarà accompagnata...