Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaMillennio legge targata PDL

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Politica

Millennio, legge targata PDL

Scritto da (admin), lunedì 26 gennaio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 26 gennaio 2009 00:00:00

Riesplode improvvisa la polemica del centro destra cavese - sul Millennio e sui padrini del progetto di legge. Botta e risposta tra il Pdl e il sindaco Gravagnuolo. È una battaglia a suon di comunicati stampa. «Siamo perplessi ed amareggiati per il contenuto strumentale del comunicato stampa del Comune di Cava sulla proposta di legge del Millennio, non assolutamente aderente a ciò che era emerso nel corso della seduta della Commissione parlamentare tenutasi nella giornata del 20», scrive il coordinamento cittadino del Pdl.

Il sindaco in un comunicato stampa aveva indicato che si era proceduto all’unificazione dei due testi Cirielli e Iannuzzi, con l'approvazione dei due proponenti ed aveva auspicato che la proposta di legge, che sarebbe passata alla storia come la «legge Cirielli», fosse legiferata in sede deliberante, anziché referente per accorciare i tempi per l'approvazione.
Puntigliosa la replica del Pdl metelliano che ha voluto precisare i vari passaggi e a suo dire ripristinare la verità storica della vicenda. «La commissione non ha assunto la decisione di unificare le due proposte di legge in un'unica con la condivisione dei due proponenti - fanno osservare - Su proposta del presidente Aprea ha deciso di assumere come testo base unicamente quello dell'onorevole Cirielli per la maggiore completezza del testo e per la specifica norma che ne garantisce la copertura finanziaria. È una grave scorrettezza istituzionale che il Comune attribuisca meriti che non ci sono ad esponenti del Pd. La proposta di legge è un’iniziativa del centro-destra, finanziata dal governo di centro-destra, voluta e appoggiata dai ministri Carfagna e Bondi del centro-destra e proposta da Cirielli del centro-destra».

Dal resoconto parlamentare si legge, intanto, che il presidente Aprea aveva proposto di adottare come testo base il progetto di legge Cirielli, rilevando che recava numerosi principi della proposta Iannuzzi e che lo stesso Iannuzzi condivideva la proposta avanzata in considerazione del fatto che i progetti di legge apparivano sostanzialmente identici.
«Sono polemiche inutili e pretestuose. Lavoriamo per le comunità, noi continueremo a farlo», così Iannuzzi.

Gravagnuolo getta acqua sul fuoco, pur puntualizzando la sua correttezza istituzionale e il suo impegno per creare intorno al progetto Millennio un clima di serenità e prendendo atto dell'impegno di quanti lavorano per la migliore riuscita. «Il clima pre-elettorale per le prossime provinciali già comincia a sentirsi - avverte - Mi permetto di suggerire a tutti di ritrovare serenità. La legge del Millennio è un servizio che si rende alla città e all'intera regione. Ho sempre dato atto dell'impegno profuso dall'onorevole Cirielli. D'altronde la sua proposta sarà «Legge Cirielli» una volta licenziata dal parlamento. Intorno all'evento c'è stata un’azione sinergica a partire dai ministri Carfagna, Bondi, dalla famiglia Letta, dagli onorevoli Cirielli e Iannuzzi, dai firmatari delle due proposte e da quanti hanno compreso che è una grande risorsa culturale, sociale ed economica per la città. Siamo vicini al traguardo, spero che nessuna voglia rompere quel clima unitario costruito con intelligenza, passione e amore per la città da parte di tutti».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Politica

Dimissioni Bastolla, sindaco Servalli: «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali»

Dopo le dimissioni di Enrico Bastolla, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, non sembra intenzionato a cercare un sostituto. «Terrò personalmente la delega alle Politiche Sociali e lavoreremo tutti insieme con il personale del Piano di Zona e dei Servizi Sociali comunali in un continuo dialogo...

Cava de' Tirreni, Bastolla: «Continuerò il mio percorso politico»

A circa due settimane di distanza dalle sue dimissioni a sorpresa, l'ex assessore Enrico Bastolla ha tenuto a Palazzo di Città un incontro per ripercorrere i lavoro svolto nei suoi anni di mandato: dagli inizi come assessore al commercio fino a alle politiche sociali. Come riporta la redazione.eu, Bastolla...

Cava, comitato gemellaggi: firmato il protocollo d'intesa

E' stato rinnovato stamattina, presso la Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, il Protocollo d'Intesa tra il Comune di Cava de' Tirreni ed il Comitato per la promozione dei gemellaggi di Cava de' Tirreni, per il triennio 2017-2020. Con la firma congiunta del sindaco Vincenzo Servalli e del presidente...

Cava de' Tirreni, Consulta dei Popoli: eletti presidente e vice

Ieri pomeriggio, venerdì 16 febbraio, nella Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, si sono svolte le elezioni del presidente e del vice della Consulta Cittadina dei Popoli comunitari ed extra comunitari. Alla presenza del sindaco Vincenzo Servalli, del presidente Consiglio comunale, Lorena Iuliano...

A proposito di elezioni

di Paolo Russo Nell'imminenza delle elezioni per il rinnovo del Parlamento, è forse il caso di riflettere su di un tema particolare, che investe i meccanismi stessi della democrazia. Mi riferisco al discrimine tra la rappresentanza di interessi (ed in democrazia è appunto questa la funzione della politica)...